Belen Rodriguez tra il flop di “Come mi vorrei” e “Colorado”


La presenza della show girl nel varietà di Italia 1


La show girl argentina si è comportata come una vera e propria padrona di casa nella quinta puntata di Colorado di cui era ospite. Fallita la sua prima esperienza di conduttrice solitaria in “Come mi vorrei” ha cercato la rivincita a scapito della nuova padrona di casa, Chiara Francini che affianca Diego Abatantuono nel programma del venerdì sera di Italia1.

 La Rodriguez fa chiaramente capire di voler cercare una rivincita alla malinconica esperienza del suo programma pomeridiano su Italia1. Ed ha tentato, ritornando a Colorado, di spadroneggiare come una vera conduttrice. Certo, tutto studiato a tavolino: la show girl fa da spalla ai comici in una serie di gag con un risultato davvero penoso. Si è presentata in un miniabito attillatissimo che sembrava, le impedisse a volte anche di respirare. Si è mossa, in scena, con la (presunta) padronanza di chi crede di aver acquisito una grande esperienza. Il tentativo di surclassare la Francini era chiaro  e neppure nascosto. Così la Rodriguez ha dato fondo a tutte le proprie risorse. Ma ha trovato  soltanto il  suo appeal fisico per dimostrare di essere ancora qualcuno, o meglio “qualcuna” nel mondo dello spettacolo.

Davvero inguardabili e imbarazzanti le performance nelle quali è intervenuta la show girl. Ma lo sono tutte, in questa edizione, le performance di Colorado che, nonostante la presenza di Diego Abatantuono, soffre di anemia comica. Gag e battute sono, prevalentemente scontate, da cabaret di estrema periferia, con tutto il rispetto per queste forme artistiche.

Il tentativo, con Come mi vorrei di uscire dai bassifondi del gossip e entrare a pieno titolo nell’universo delle conduttrici, non è riuscito alla show girl argentina. Il programma del pomeriggio di Italia 1 langue miseramente in una stagnante audience con numeri da tv digitale o satellitare. Il pubblico la evita, preferisce proposte alternative ad una formula copiata e ricopiata da altre simili che infestano da anni il piccolo schermo. Belen Rodriguez riesce persino a irritare lo spettatore con la sua pretesa di ergersi a “filosofa della bellezza esteriore e analista di quella interiore”.

Di solito si concede sempre una seconda chance ad un programma all’esordio. A Come mi vorrei è stato concesso molto di più. Ma dopo una lunga permanenza in video, nessuna delle ipotetiche telespettatrici si è fatta convincere non solo a farsi dare consigli dalla Rodriguez, ma neppure a seguire la trasmissione da casa. E lei è rimasta (quasi) sola, con la consapevolezza che prima o poi Come mi vorrei verrà chiuso.

Niente di meglio, dunque, che pensare al futuro. E il futuro (professionale) potrebbe avere il nome di Colorado.



0 Replies to “Belen Rodriguez tra il flop di “Come mi vorrei” e “Colorado””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*