Antonella Clerici | lasciare La Prova del Cuoco è un salto nel buio


Antonella Clerici | lasciare La Prova del Cuoco è un salto nel buio. La scelta della conduttrice appare discutibile e poco condivisibile per i risvolti che potrebbe avere sul futuro della sua carriera. Ad ottobre condurrà la versione rivisitata di Portobello.


Sono trascorsi 18 anni tra spadellamenti e preparazioni di ricette, tra assaggi e presentazione di nuovi cuochi amatoriali.

Adesso la conduttrice è stanca di un impegno quotidiano, uno dei pochi che le ha dato la grande notorietà assicurandole ascolti di notevole prestigio.

Lasciare La Prova del Cuoco rappresenta, a nostro parere, un vero e proprio salto nel buio che una conduttrice a 55 anni non può permettersi. Nel discorsetto di pre – addio fatto all’interno di una delle ultime puntate del cooking show, la Clerici ha sottolineato che continuerà a lavorare per Rai 1 in programmi di prima serata. A lei è stata affidata, nel prossimo autunno, la conduzione del notissimo show portato al successo da Enzo TortoraPortobello“.

Dimentica forse Antonella Clerici che i programmi da lei gestiti nel prime time di Rai 1 non sempre hanno ottenuto un decoroso riscontro di Auditel.

Ad esempio “Ti lascio una canzone” ha suscitato polemiche e persino la protesta di alcune associazioni per lo sfruttamento di bambini nel ruolo di cantanti adulti.

Le due edizioni di “Adesso Sposami” non hanno fatto gridare al miracolo dell’Auditel. Ultimo in ordine di tempo SanremoYoung che dopo un esordio abbastanza positivo, si è assestato su ascolti notevolmente mediocri.

Unica eccezione il Festival di Sanremo da lei condotto nel 2010, ma siamo in un settore completamente diverso, quello dei grandi eventi.

La Clerici ha specificato che si tratta di una sua scelta personale e professionale sulla quale non ha influito nessuno. Ma scegliere di privarsi del programma a cui si deve la grande popolarità mantenuta inalterata per 18 anni, suona come una sorta di suicidio professionale.

Hanno navigato tra ascolti non eccelsi anche programmi come “Il treno dei desideri” che, dopo la prima edizione con ottimi risultati di share, non ha mantenuto le promesse nelle stagioni successive. E lo show “Adesso Sposami” è stato sempre battuto dal talent di Canale 5 Amici.

E dire che Antonella Clerici aveva combattuto come una leonessa per riprendersi La Prova del Cuoco che, nel periodo di maternità, era stato affidato ad Elisa Isoardi. E adesso invece la conduttrice le porge il cooking show su un piatto d’argento. Perché sarà proprio la Isoardi a ricevere il testimone della trasmissione considerata il primo programma della storia della TV generalista sulla cucina.

Sembra che la Clerici abbia rifiutato di condurre La Prova del Cuoco da Torino, offerta che le sarebbe stata fatta dalla Rai.

Non vorremmo che accadesse alla Clerici quanto è successo a Rita Dalla Chiesa. La conduttrice abbandonò Forum per una nuova esperienza mai andata in porto con La7. E soltanto dopo 5 anni è riuscita a riavere un programma tutto suo: “Ieri oggi italiani” i cui ascolti su Rete 4 non sono dei migliori.

Riteniamo dunque che la scelta di lasciare La Prova del Cuoco sia assolutamente sbagliata dal punto di vista professionale.



0 Replies to “Antonella Clerici | lasciare La Prova del Cuoco è un salto nel buio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*