Amici | ascolti in calo e vincitori che non fanno carriera


Amici, non è tutto oro ciò che luccica. Ascolti in calo e vincitori che non fanno carriera. Una analisi dettagliata di 17 edizioni del talent di Canale 5.


Ma che fine fanno i campioni di Amici? Visto che spariscono dalla scena più velocemente delle stelle cadenti. Basta guardare i nomi di vincitori e finalisti del talent di Maria De Filippi per chiedersi dove siano finiti. Ci vorrebbe una puntata speciale di Chi l’ha visto?. Tranne qualche rara eccezione, infatti, si può sicuramente parlare di gloria effimera.

Ma il Carrozzone, per dirla alla Renato Zero, va avanti da sé con le regine, i suoi fanti, i suoi re. E quindi ogni anno si rimette in moto un meccanismo ben rodato da 17 primavere che comincia col casting e si chiude con la finalissima che fa un botto di ascolti. Tra un tripudio di ragazzine urlanti e impazzite di gioia. E il business del Televoto che porta affari d’oro ai gestori telefonici, che fanno grandi incassi con migliaia di sms al costo di 16 centesimi l’uno. Con le ragazzine che spesso non votano il più bravo bensì il più carino. E di conseguenza il più talentuoso non vince quasi mai.

Ma quello che conta per gli autori è creare nuovi personaggi in grado di conquistare l’appeal dei telespettatori e dei media. Come si fa con gli animali da circo che sfilano per le strade allo scopo di catturare pubblico. Tanto una volta finito lo show ci sono già pronti i sostituti. Altro giro, altra corsa.


GLI ASCOLTI
Seppure Amici sia un programma che va a ruba tra gli inserzionisti, negli ultimi anni telespettatori e share sono calati. Anche vistosamente. Basta guardare i dati della finale di 10 anni fa, l’edizione 2008, e quella di quest’anno per constatare come l’emorragia di pubblico sia evidente. Una media di 7 milioni e 187 mila spettatori (35,38% di share) nel 2008 scesa a 4 milioni e 872 mila (25,1%) del 2018.

Un risultato, quello di quest’anno, agevolato anche dalla concorrenza non certo di primo livello. Raiuno ha messo contro un film che hanno visto in pochi. Del resto alla Rai rispettano molto Queen Mary, visto che dopo la partecipazione al Festival di Sanremo è stata invitata a Tale e Quale Show e a Che Tempo che Fa, dove è stata intervistata da Fabio Fazio mandando su tutte le furie Milly Carlucci che si è vista sponsorizzare la concorrente diretta di Ballando con le Stelle all’interno della Rai.
Tornando agli ascolti c’è da notare che il calo è stato costante negli anni. Nel 2015 la media spettatori è stata di 6.536.000 e 34,2% di share.

I VINCITORI
Amici è una scuderia. I vincitori spesso restano nella squadra di Maria De Filippi che li coccola a lungo e come una brava mamma non li lascia andare via. Sfogliando l’albo d’oro Emma Marrone e Alessandra Amoroso sono le punte di diamante. Marco Carta e Federico Angelucci, invece, hanno dovuto partecipare a Tale e Quale Show per tornare sulla scena. I Kolors hanno tentato l’avventura sanremese senza decollare. Poi tolto qualche caso intermedio ci sono soltanto illustri sconosciuti. O meglio re e regine di una notte. Per poi tornare di nuovo fanti.



0 Replies to “Amici | ascolti in calo e vincitori che non fanno carriera”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*