Il Collegio 3 | ecco la nuova classe con il profilo degli allievi


Il Collegio 3 | ecco la nuova classe. Il profilo dei 18 allievi che da martedì 19 febbraio faranno parte della classe del docu-reality di Rai 2.


Intanto, come abbiamo visto, si sono presentati 20 ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni. Sono stati catapultati nel 1968, un anno speciale e particolarmente significativo perché foriero dei cambiamenti che sarebbero avvenuti in tutto il mondo a causa della protesta studentesca che avrebbe rivoluzionato la scuola è la stessa società.

Dei 20 ragazzi soltanto 18 hanno potuto Indossare la divisa scolastica.

Sono stati eliminati Syria D’Ambra 15 anni di Milano e Luca Vittozzi.

Dunque la classe che dovrà studiare e presentarsi agli esami è formata dai seguenti allievi:

Alice Carbotti 15 anni da San Donato Milanese (MI). Si definisce una ragazza allegra, con un carattere forte. Non sopporta la falsità.

Beatrice Cossu 16 anni da Bareggio (MI). Si definisce schietta e ribelle ed ha un rapporto conflittuale con i docenti. È fidanzata e pratica ballo da 10 anni.

Cora e Marilù Fazzini gemelle di 15 anni da Città Sant’Angelo (PE). Marilù è più tranquilla della sorella Cora. Ma le due gemelle sono sempre alleate e tendono a far prevalere la loro opinione.

Francesco Michael Gambuzza 16 anni Massalengo (LO). Estroverso e brillante Francesco ama molto lo sport: infatti pratica pugilato e si allena con il padre.

Gabriele De Chiara 16 anni da Roma. Sportivo e socievole, ha un carattere da vero e proprio leader. Frequenta la scuola di pallanuoto. Secondo la madre ha un’ottima capacità relazionale.

Ginevra Pirola 15 anni da Milano. Da grande vuole diventare medico chirurgo. Ha un carattere impulsivo ed ha una sorella che considera la sua vera amica.

Elia Libero Gumiero 14 anni da Campolongo Maggiore (VE). Elia è molto maturo per la sua età, ha un grande interesse per la politica, per la finanza e per la qualità. Usa lo smartphone per seguire l’andamento della Borsa.

Esteban Frigerio, 14 anni da Como. È un ragazzo pieno di buona volontà che cerca di portare sempre a termine i progetti ai quali crede.

Evan Nestola 15 anni da Milano. Impulsivo e talvolta ribelle, ha collezionato una serie di sospensioni per motivi disciplinari, fin dalla scuola elementare. Ama il calcio ed è fidanzato.

Giulia Mannucci 15 anni da Roma. Le piace viaggiare, si definisce una ragazza molto sicura di sé, competitiva e desiderosa di eccellere in tutto.

Nicole Rossi 17 anni da Roma. Ha un carattere forte, è socialmente impegnata, da grande vorrebbe fare la giornalista. Non sopporta le ingiustizie nel mondo.

Noemi Ortona 15 anni da Milano. È estroversa, sensibile al tema del conflitto arabo-israeliano, frequenta un movimento giovanile ebraico i cui valori fondamentali sono la pace e la fratellanza reciproca.

Riccardo Tosi 17 anni da Verona. In precedenza è stato vittima di bullismo ma è riuscito a superarlo. Di sé dice di avere due famiglie: quella tradizionale e il sindacato studentesco.

Jennifer Poni 17 anni da Ranica (BG). La ragazza ha avuto un’infanzia abbastanza difficile. Vive con i nonni a causa di una malattia della madre. Il padre invece l’ha abbandonata, ma lei dice di non avere bisogno di vederlo.

Matias Caviglia 14 anni da Massalengo (LO). Di sé stesso dice di non aver voglia di studiare. Ama profondamente il calcio che sarà il suo futuro. Matias è un ragazzo solare che piace molto alle ragazze.

William Carrozzo 16 anni da Galliate (NO). Dice di essere esuberante, ma non è sempre facile per lui confrontarsi con gli altri perché è molto ostinato.

Youssef Komeiha 16 anni da Napoli. Di sé stesso dice di essere molto buono, protettivo nei confronti di tutti e di non amare le discussioni. Ha un fratello gemello molto timido. Quando durante i provini gli hanno chiesto: chi ha scritto Il sabato del villaggio? ha risposto «oddio come si chiama quello lì con la gobba». Si riferiva a Giacomo Leopardi…



One Reply to “Il Collegio 3 | ecco la nuova classe con il profilo degli allievi”
  • Avatar

    Toffali Franco

    Ho l’impressione che il reality sia recitato. Gli avvenimenti seguono un copione e tutti si comportano da attori, c’è poca realtà e naturalezza

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*