GF Vip 2: l’insostenibile oscenità che regna nella casa


Le ultime dinamiche avvenute nella casa di Cinecittà con i soliti protagonisti Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser.


La loro “intemperanza” amorosa è stata più volte bacchettata dal popolo del web prima e dal MOIGE (Movimento Italiano Genitori) che aveva chiesto addirittura l’espulsione della Rodriguez e di Moser. Insomma nessuno vuol parlare di atti osceni in luogo pubblico ma la verità è proprio questa.

La presenza del figlio di Francesco Moser e della sorella di Belen Rodriguez ha contribuito a far impennare gli indici di ascolto del reality, che neppure la diretta Italia – Svezia è riuscita lunedì a scalfire.

Ma caso strano, per ben 9 puntate, i due piccioncini sono risultati indenni ad ogni nomination. Soltanto dopo la ribellione quasi generale contro di loro, si è fatto in modo che ambedue fossero candidati alla eliminazione perché sono stati nominati da una gran parte degli inquilini rimasti in casa.

Ci voleva dunque lo scandalo delle effusioni a luci rosse e del sesso nell’armadio per arrivare ad una tale decisione?

Certo scene di sesso più o meno velate c’erano già state nel reality fin dalla prima edizione. Basti pensare a quella tenda rudimentale che avevano costruito Cristina Plevani e Pietro Taricone nella prima stagione del reality in versione Nip. Ma l’ingenuità con cui era stata realizzata e quel nido d’amore avevano fatto assolvere il compianto Pietro Taricone e l’allora bagnina Cristina Plevani.

Nelle affettuosità hot della Rodriguez e di Moser Jr non c’è nessuna ingenuità ma addirittura l’ostentazione di una passione che non si cura del rispetto necessario per i telespettatori. Siamo in una fascia oraria accessibile anche al pubblico infantile e non dimentichiamo che Mediaset Extra trasmette live 24 ore su 24 quanto accade nella casa e nulla può sfuggire all’attento popolo del web che commenta, critica e condanna dai social network.

È proprio dai social network è venuta una feroce condanna per Cecilia Rodriguez definita addirittura “la vergogna d’Italia“. Una frase irrispettosa, ma meritata, che alcuni telespettatori hanno gridato alla sorella di Belen al di fuori della casa di Cinecittà dove sono ospitati.

A questo coro di critiche si è aggiunta anche la voce di Francesco Moser, padre di Ignazio. Sia il grande ciclista che la moglie hanno dichiarato di non seguire più tutto quello che avviene nella casa di Cinecittà. Frasi molto significative che sicuramente avranno conseguenze una volta che il figlio e la Rodriguez Jr siano usciti dalla casa.

Notizia dell’ultim’ora è un ripensamento di Ignazio Moser che ha espresso tutta la sua preoccupazione per la reputazione di baby Belen. Infatti Moser Jr è arrivato a chiedere di uscire dal gioco perché non vuole rischiare di rimanere al GF Vip se per caso Cecilia Rodriguez dovesse essere eliminata la prossima settimana.



0 Replies to “GF Vip 2: l’insostenibile oscenità che regna nella casa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*