Connect with us

Soap e serie tv

La vita promessa prima puntata – anticipazioni – Carmela parte per l’America

La serie inizia nel 1921 quando molti italiani emigravano in America. Tra questi anche la protagonista Carmela interpretata da Luisa Ranieri.

Pubblicato

il

La vita promessa prima puntata
La serie inizia nel 1921 quando molti italiani emigravano in America. Tra questi anche la protagonista Carmela interpretata da Luisa Ranieri.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Prima puntata in replica, questa sera, della serie La vita promessa. L’appuntamento è con Luisa Ranieri nel ruolo della protagonista e con il resto del cast, alle 21.25 su Rai 1.

La vita promessa prima puntata – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Ricky Tognazzi, la sceneggiatura di Laura Toscano e Franco Marotta. Protagonisti principali sono Carmela Carrizzo e Vincenzo Spanò interpretati rispettivamente da Luisa Ranieri e Francesco Arca. Nel cast anche Cristiano Caccamo nel ruolo di Michele.

Le riprese si sono svolte in Italia in diverse location tra cui Monopoli, Taranto, Nardò e Giuliano di Lecce in Puglia. Alcuni ciak sono stati battuti anche in Bulgaria nella capitale Sofia. La produzione è della Picomedia e l’anno di realizzazione è il 2018. La prima puntata era stata trasmessa da Rai 1 in prima visione assoluta il 16 settembre 2018.

La vita promessa prima puntata – trama

La storia si svolge in Sicilia nel 1921. Carmela Carrizzo (Luisa Ranieri), è madre di cinque figli. É sposata con Salvatore (Marco Foschi) che si occupa dei possedimenti terrieri  del barone Lanza, il cui campiere, Vincenzo Spanò (Francesco Arca), è un uomo brutale, passionale, senza scrupoli.

Spanò nutre un odio mortale per Salvatore perché è ossessionato dal desiderio di possedere Carmela, che lo ha sempre respinto. Ma c’è un altro motivo: Salvatore spinge gli altri contadini a reagire allo sfruttamento dei padroni che amministrano il latifondo.

Spanò medita una doppia vendetta: vuole far soffrire Carmela e la colpisce negli affetti più cari. Un giorno Rocco (Emilio Fallarino), uno dei giovani figli di Carmela, incaricato da Spanò di portare al pascolo un gregge di proprietà del barone, commette l’errore, per troppa fame, di arrostire un agnellino caduto accidentalmente in un dirupo e ormai morente.

Scoperto dagli scagnozzi di Spanò, viene massacrato di botte e reso minorato a vita: è l’inizio di una serie di reazioni violente che segneranno per sempre la vita dei Carrizzo. Il dolore di Carmela è immenso quando perde anche il marito, ferito a morte dalla mano criminale del suo persecutore. Il più grande dei figli, Michele (Cristiano Caccamo), vorrebbe vendicarsi e uccidere Spanò, ma Carmela, con l’aiuto del suo parroco, sceglie l’unica alternativa possibile: emigrare in America.

Il viaggio verso l’America

Nel viaggio verso il nuovo mondo, i Carrizzo fanno tappa a Napoli accolti da Donna Assunta Moggi (Lina Sastri), che affitta le stanze ai potenziali emigranti mentre devono preparare i documenti e attendere la partenza dei traghetti.

In quei giorni Carmela sposa per procura un italoamericano che nemmeno conosce, Matteo Schiavon, al fine di poter entrare in America e cominciare una nuova vita.

Ma ancor prima di salire sul piroscafo della speranza, un destino tragico sembra di nuovo volersi accanire. L’unica figlia femmina, Maria (Francesca Di Maggio), che in Sicilia ha lasciato il suo primo grande amore, Alfio (Primo Reggiani), si ammala di colera e, ricoverata in ospedale, viene data per morta.

Carmela non vorrebbe più partire per l’America, ma il pensiero di salvare gli altri suoi figli, alla fine la convince a salire sulla nave, dove conosce un italiano che ha fatto fortuna in America e riconosce in lei molte qualità: Mister Amedeo Ferri (Thomas Trabacchi) è un ricco gentleman tornato in Italia per seppellire la moglie, prematuramente scomparsa.

Finale prima puntata

Durante il viaggio Ferri fa la conoscenza del più piccolo dei Carrizzo, Alfredino (Francesco Giammanco), un bambino molto intelligente, a cui decide di insegnare l’algebra e la lingua americana e i primi rudimenti del suo mestiere, la finanza.

Prima di approdare a Ellis Island, Carmela chiede un aiuto a Mr Ferri: è cosciente che Rocco rischia di non essere ammesso in America. Ai controlli Carmela gode di un trattamento di favore, complice proprio Mr Ferri che intanto ha provveduto a ingraziarsi i funzionari. Dal quel momento inizia la nuova vita dei Carrizzo, che d’ora in poi si chiameranno Rizzo per un errore dei funzionari di Ellis Island.

La vita promessa – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv La vita promessa e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Luisa Ranieri: Carmela Rizzo
  • Thomas Trabacchi: Amedeo Ferri
  • Francesco Arca: Vincenzo Spanò
  • Miriam Dalmazio: Rosa Canuto
  • Vittorio Magazzù: Alfredo Rizzo
  • Giuseppe Spata: Antonio Rizzo
  • Francesca Di Maggio: Maria Rizzo
  • Emilio Fallarino: Rocco Rizzo
  • Primo Reggiani: Alfio Genna
  • Marcello Mazzarella: Lucky Luciano
  • Arturo Muselli: Cesare Vitale/Peter Costa
  • Stefano Dionisi: Bruno Morelli
  • Eleonora Giovanardi: Rita Di Leo
  • Brenno Placido: Turi Pogany
  • Antonio Avella: Turi Pogany (bambino)
  • Bianca Panconi: Sarah Morelli
  • Sara Ciocca: Sarah Morelli (bambina)
  • Demetra Bellina: Emily Morton
  • Cocò Gulotta: Carmine Gauci
  • Anna Rot: Verena Morelli
  • Emanuele Salce: Fiorello La Guardia
  • Rosanna Sapia: Angelina Melluso
  • Miriam Cappa: Sharon Mitchum
  • Ciro Petrone: Salvo Messina
  • Antonio Monsellato: Carlo Ragusa
  • Cristiano Caccamo: Michele Rizzo
  • Andrea Pennacchi: Matteo Schiavon
  • Flavio Furno: Mosè Pogany
  • Yari Gugliucci: Giovanni Ardigò
  • Marco Foschi: Salvatore Carrizzo
  • Lina Sastri: Assunta Moggi
  • Tony Sperandeo: Santo Matranga
  • Francesco Benigno: Michele Guarino
  • Lollo Franco: don Cosimo
  • Giacomo Rizzo: don Ignazio
  • Francesco Giammanco: Alfredo Rizzo (bambino)
  • Christian Roberto: Antonio Rizzo (adolescente)
  • Gianluca Salvo: Salvo Messina (adolescente

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soap e serie tv

Poirot episodi Hastings indaga e L’importanza di chiamarsi Robinson su Top Crime – trama, cast, finale

Hastings prende il posto di Poirot nella risoluzione di un complicato furto di oggetti di antiquariato.

Pubblicato

il

Poirot Hastings indaga trama
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Top Crime propone oggi gli episodi Hastings indaga e L’importanza di chiamarsi Robinson che fanno parte del ciclo dedicato al detective belga Hercule Poirot.

La produzione è della Gran Bretagna, è datata 1990 e le atmosfere sono tra il giallo e il poliziesco. La durata di ogni episodio è di circa 49 minuti.

Poirot Hastings indaga attori

Poirot Hastings indaga e L’importanza di chiamarsi Robinson – regia, protagonisti, dove è girato

La regia e di Ross Devenish. Protagonista principale è David Suchet nel ruolo del detective belga Hercule Poirot. Accanto a lui il capitano Arthur Hastings e Miss Lemon a cui danno il volto Hugh Fraser e Pauline Moran. Presente anche Philip Jackson nel ruolo dell’ispettore capo Japp.

Le riprese si sono svolte nel Regno Unito, in particolare a Tetbury nella contea del Gloucestershire in Inghilterra. La produzione è della LWT in collaborazione con Pictures Partnership Productions e Carnival Film & Television.

Poirot L'importanza di chiamarsi Robinson dove è girato

Poirot Hastings indaga – trama del film in onda su Top Crime

Hastings, dopo aver sentito Poirot (David Suchet) esprimere il desiderio di ritirarsi una volta per tutte dall’attività di investigatore, propone all’amico una breve vacanza nel Nord-Ovest dell’Inghilterra per ritemprarsi un po’.

Durante il viaggio verso il lago Windermere, il Capitano fa la conoscenza di Mary Durrant la quale gli confida di avere con sé dei pezzi d’antiquariato di estremo valore che intende vendere ad un cliente. Quando però i pezzi vengono misteriosamente rubati, Hastings decide di sostituire Poirot nelle indagini.

L’importanza di chiamarsi Robinson – trama

Hercule Poirot (David Suchet) fa la conoscenza di una giovane coppia che, per un inaspettato colpo di fortuna, è riuscita a trovare in affitto a Londra un elegantissimo appartamento per una cifra assolutamente irrisoria.

Poirot, intrigato ed incuriosito da questo fatto, decide di saperne di più. Il celebre investigatore finirà per essere coinvolto in un’indagine segreta condotta dall’FBI che ha addirittura a che fare con la mafia.

Poirot L'importanza di chiamarsi Robinson finale

Il cast completo

Di seguito il cast dei film La dama misteriosa e La miniera d’oro e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • David Suchet – Hercule Poirot
  • Hugh Fraser – Capitano Hastings
  • Philip Jackson – Ispettore capo Japp
  • Pauline Moran – Miss Lemon
  • Frances Barber – Lady Millicent
  • Terence Harvey – Lavington
  • Carole Hayman – Mrs Godber
  • Barbara Barnes – Mrs Lester
  • James Saxon – Reggie Dyer
  • Vincent Wong – Chinaman
  • Richard Albrecht – Lobby Clerk
  • John Cording – Jameson
  • Gloria Connell – Miss Devenish
  • Julian Firth – Bank Teller

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

Masantonio: sezione scomparsi – anticipazioni quinta puntata su Canale 5

Tutte le notizie sulla quinta puntata della serie di Canale 5 interpretata da Alessandro Preziosi.

Pubblicato

il

Masantonio quinta puntata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canale 5 propone oggi Masantonio – sezione scomparsi con la quinta puntata della serie in onda in prime time. Si tratta di un prodotto a metà strada tra il crime e il poliziesco interpretato da Alessandro Preziosi. Nel cast anche Claudia Pandolfi nel ruolo di Valeria. Presente anche Bebo Storti che dà il volto al personaggio di Attilio De Prà.

Masantonio quinta puntata trama

Masantonio riassunto puntata precedente

Riva vuole mostrare a sua figlia Martina il suo vecchio mito, l’ex calciatore della Sampdoria Garnera, tornato in città per ricevere un’onorificenza. Quando questi scompare nel nulla, il poliziotto si mette sulle sue tracce. Masantonio intanto è alle prese con la sparizione di Margherita, una vecchia amica di De Prà, affetta da Alzheimer.

Stavolta per il nostro è più difficile utilizzare il suo metodo, a causa della malattia della donna. Mentre Riva è alle prese con un dolore difficile da affrontare, le indagini svelano un collegamento tra le due piste: Garnera, non nuovo al crimine, potrebbe essere un pericolo per la donna.

Masantonio, grazie al rapporto con la nipote, prende a cuore la scomparsa di Luca, un ragazzo problematico che sembrava essere cambiato grazie a Fatima, la sua fidanzata. La famiglia musulmana di lei, infatti, l’aveva pienamente accolto, offrendogli un lavoro e dandogli fiducia, tanto che lui aveva deciso di convertirsi alla loro religione.

Masantonio quinta puntata dove è girato

Masantonio quinta puntata trama

Il caso di Amedeo, un pendolare fisso che è sparito sulla linea Genova-Casella, porta Masantonio a rivivere la propria adolescenza. Nell frattempo Riva, preoccupato per lui, comincia a scavare nella vita del collega, insieme all’aiuto di Tina. Sia l’indagine su Amedeo che quella su Masantonio porteranno alla luce traumi incastrati in un passato destinato a ripetersi.

Masantonio deve affrontare il caso più difficile di sempre: sua nipote, Tina, è scomparsa. Roberta colpevolizza il fratello: se lui non fosse mai tornato, tutto questo non sarebbe successo. Masantonio comincia a indagare nella vita della nipote: interroga la migliore amica, le compagne di squadra, il padre di Tina. Viene fuori, così, che la ragazza nasconde molti segreti… e non è l’unica. Per Masantonio questa volta il puzzle, pieno di colpi di scena, sarà davvero complicato da risolvere

Masantonio quinta puntata finale

Masantonio Sezione scomparsi – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Masantonio Sezione scomparsi e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Davide Iacopini – Sandro Riva
  • Alessandro Preziosi – Elio Masantonio
  • Bebo Storti – prefetto Attilio De Prà
  • Alessandro Arcodia – Receptionist
  • Virginia Campolucci – Tina
  • Francesca Faiella – Lorena
  • Rocco Gottlieb – Elio Masantonio da giovane
  • Stefano Saccotelli – Portiere Palazzo Alberta
  • Giacomo Valdameri – Riccardo Fortunato
  • Claudia Pandolfi – Valeria
  • Andrea Di Casa – Pato

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale su Tv8 – trama, cast, finale

Massimo, ossessionato dalla mancanza della Tizi, inizia a far uso di antidepressivi. I vecchietti lo aiuteranno a disintossicarsi.

Pubblicato

il

La loggia del cinghiale
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tv8 propone oggi il film La Loggia del Cinghiale che fa parte del ciclo I delitti del BarLume.

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia e di Roan Johnson. Personaggi principali sono Massimo Viviani e Tiziana interpretati rispettivamente da Filippo Timi e Enrica Guidi. Nel cast anche il commissario Fusco a cui dà il volto l’attrice Lucia Mascino.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Marciana Marina (Isola d’Elba) dove è stata ricostruita la cittadina immaginaria di Pineta.

La produzione e della Palomar di Carlo Degli Esposti per Sky Italia. Tutti i film tv trasmessi prima da Sky e poi da Tv8 in chiaro sono trasposizioni televisive dei romanzi di Marco Malvaldi.

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale – trama

Nonostante tutti gli antidepressivi di cui fa uso continuativo, Massimo sente di avere il morale a terra ed è ossessionato dal pensiero della Tizi, ormai irraggiungibile. Per tirarlo su, i vecchini lo trascinano in un addio al celibato buffo e delirante organizzato dalla Loggia del Cinghiale, una banda di buontemponi di cui i quattro fanno parte. Peccato però che ci scappi il morto e tutti finiscano al commissariato.

L’assassino non può che essere uno dei partecipanti alla festa. La Fusco non vuole crederci ma più va avanti nella ricostruzione della serata più si rende conto che il maggior indiziato è proprio Massimo che, per colpa di un cocktail micidiale di alcol e antidepressivi non ricorda più niente.

Spoiler finale

Sarà solo grazie a intuizioni improvvise, racconti strampalati, battibecchi con Tiziana e tracolli d’autostima, che Massimo riuscirà a ripescare dalla memoria tutte le tessere del puzzle e a ricomporre la sua innocenza. Ma nulla potrà contro Tiziana, che con un colpo di scena finale gli servirà la peggiore delle vendette.

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale – il cast completo

Di seguito il cast del film I delitti del BarLume Aria di Mare e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Filippo Timi: Massimo Viviani
  • Lucia Mascino: Vittoria Fusco
  • Enrica Guidi: Tiziana Guazzelli
  • Stefano Fresi: Giuseppe “Beppe” Battaglia
  • Massimo Paganelli: Aldo Griffa
  • Marcello Marziali: Gino Rimediotti
  • Atos Davini: Pilade Del Tacca
  • Alessandro Benvenuti: Emo Bandinelli
  • Corrado Guzzanti: Paolo Pasquali
  • Michele Di Mauro: Gianluigi Tassone

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it