Mentre ero via | puntata 9 maggio | anticipazioni e finale


Mentre ero via | puntata 9 maggio | anticipazioni e finale. Si conclude, con il terzo appuntamento, la vicenda della protagonista Monica Grossi che, finalmente, saprà la verità sul suo passato.


Mentre ero via | dove eravamo rimasti

Già nella settimana precedente la protagonista Monica Grossi interpretata da Vittoria Puccini aveva cominciato a ricordare molti aspetti della sua vita precedente.

La scorsa puntata si era chiusa con Monica che, pur essendo molto vicina alla verità, cominciava ad aveva paura di quanto stava per portare alla luce. Gli squarci di luce che si aprono nella sua mente, interessano non soltanto quella misteriosa notte in cui era avvenuto l’incidente che l’aveva ridotta in coma, ma anche molti personaggi della sua famiglia ed altri che erano accanto a lei.

Mentre ero via | trama ultima puntata

La puntata si apre con la protagonista Monica Grossi intenta a porsi alcune domande sui ricordi che le affiorano alla mente. Infatti molte immagini che riemergono improvvise sembrano davvero far parte del suo passato, altre invece le appaiono quasi finte: significa che non si riconosce in quanto sta ricordando. Ma c’è un ingrediente ancora più inquietante.

Man mano che i ricordi riemergono, iniziano depistaggi improvvisi, morti misteriose intorno a lei e scoperte inaspettate.

Sarà molto doloroso per la protagonista riuscire a capire quale era la sua personalità prima che l’incidente la riducesse in coma per quattro mesi. Dovrà affrontare verità molto dolorose. Soprattutto dovrà riuscire a capire di quali azioni è stata davvero responsabile e di quali invece è assolutamente innocente. Un obiettivo questo che si è posta e che cercherà di rincorrere fino alla conclusione della puntata.

Ma quando tutto sembra essersi risolto e la verità appare oramai certa, Monica si accorge che niente è come sembra. E a questo punto ecco un capovolgimento totale dei ruoli e degli equilibri. Monica scoprirà intorno a sé bugie, misteri, verità nascoste, fino al colpo di scena finale ed alla sconvolgente rivelazione.

La storia è stata scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta che, con Mentre ero via, aggiungono un nuovo capitolo ad una serie antologica iniziata con la fiction Un’altra vita e proseguita con Sorelle.

Si tratta di vicende differenti con protagoniste e ambientazioni diverse. Tutte però sono unite da un unico comune denominatore: la volontà di raccontare un personaggio femminile, una donna moderna che deve confrontarsi con una avventura assolutamente straordinaria. Una donna che ha fatto delle scelte esistenziali ed è pronta a ripudiarle sperando in una nuova vita e in una rinascita.

Monica infatti, nel corso delle sei puntate, ha dovuto fare i conti con un passato nel quale non si riconosce e dal quale ha dovuto addirittura difendersi. Si è dovuta anche proteggere da una società che l’ha etichettata in maniera negativa e vuole costringerla a restare in un ruolo nel quale non si conosce.

Alla fine della puntata i telespettatori si renderanno conto di quanto è stata potente e determinante la forza di Monica di reagire e tentare finalmente quella rinascita in grado di restituirle la propria personalità ma sopeattutto la dignità di donna.

Mentre ero via | il cast completo

Nella serie recitano i seguenti attori: Vittoria Puccini (Monica Grossi) Giuseppe Zeno (Stefano De Angelis) Stefania Rocca (dottoressa Caterina Liguori) Flavio Parenti (Riccardo Grossi) Francesca Cavallin (Barbara Grossi) Antonia Fotaras (Sara Grossi) Riccardo Antonaci, Carmine Buschini (Rocco De Angelis) Mariano Rigillo, Paolo Romano (Gianluca Grossi) Ugo Piva (Marco De Angelis) Camilla Semino Favro (Ilaria Grossi) Anna Melato (Filomena).



0 Replies to “Mentre ero via | puntata 9 maggio | anticipazioni e finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*