Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 18 luglio | Nazli decisa a lasciare Ferit


Va in onda una nuova puntata della soap opera turca. Tra i due protagonisti i rapporti sono sempre più tesi. L'appuntamento è nel day time di Canale 5.


Bitter sweet – ingredienti d’amore | dove eravamo rimasti

Nazli voleva assolutamente dare le dimissioni dall’incarico presso Ferit, perchè si sentiva in imbarazzo dopo quello che aveva fatto Asuman. Ferit però non voleva perderla e l’aveva costretta a rispettare il contratto di lavoro che aveva firmato. Infatti secondo le modalità contrattuali, un licenziamento volontario prima della scadenza, significava pagare un risarcimento di 100.000 lire.Ovviamente Nazli non dispone di questa somma ed è costretta a lavorare per Ferit. Nel frattempo la sua amica Manami le ha fatto una proposta molto interessante: aprire un ristorante insieme, ma il lavoro per Ferit e la mancanza di soldi non le permettono di realizzare il suo sogno.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 18 luglio

Nazli e’ sempre piu’ insofferente nei confronti di Ferit e della clausola imposta dal contratto. Vorrebbe a tutti i costi liberarsi del lavoro e dare una svolta al proprio futuro. Deniz le propone di anticipare la somma prevista di tasca propria, ma la ragazza non se la sente di contrarre un debito e preferisce lavorare ancora per Ferit. Fatos ed Engin si fidanzano ufficialmente, mentre Deniz vota a favore di sua sorella Demet durante una riunione aziendale, mettendola a capo delle pubbliche relazioni.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | cast e regia

Recitano i seguenti attori: Özge Gürel (Nazli), Can Yaman (Ferit Aslan), Hakan Kurtas (Deniz), Öznur Serceler (Fatosh), Ilayda Akdogan (Asuman), Balamir Emren (Engin), Necip Memili (Hakan) e Turks Turan (Alya). La regia è di Çağrı Bayrak.



0 Replies to “Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 18 luglio | Nazli decisa a lasciare Ferit”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*