Di padre in figlia, Matilde Gioli: “la mia Elena incinta a 16 anni”


Matilde Gioli è Elena nella nuova fiction di Rai1 "Di padre in figlia". L'abbiamo intervistata nel corso della conferenza stampa di presentazione della serie.


Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Matilde Gioli ci ha parlato del suo personaggio, Elena, e dei suoi progetti futuri. 

Elena è una ragazza brillante e vivace, sogna di fare la ballerina e di trasferirsi a Milano. I suoi desideri, però, si scontrano ben presto con le imposizioni del padre secondo il quale le donne devono dedicarsi a mansioni tradizionali come sposarsi e procreare. Il tutto incastonato in un’epoca a cavallo tra gli anni Cinquanta e Settanta, il cui la famiglia era prettamente patriarcale, e le ambizioni dell’universo femminile non erano proprio prese in considerazione. 

La famiglia Franza è composta da diverse donne: “Con le mie sorelle – sottolinea la Gioli – c’è un rapporto molto intenso e particolare. Con Maria Teresa, la primogenita, è proprio viscerale, dovuto al fatto che siamo molto diverse”. Ma questa opposizione di caratteri, oltre a creare le immancabili tensioni, sarà alla base di un legame forte e duraturo. 

“Di padre in figlia” compie poi un salto nel tempo, proiettando le vicissitudini della famiglia Franza a diversi anni di distanza: “Per un attore – prosegue la Gioli – sono dei viaggi nel tempo. Diventi proprio diverso, anche per come vieni truccato. Devi fare un lavoro sul portamento e sull’atteggiamento, interessante soprattutto dal punto di vista professionale”.

Tutte le dichiarazioni di Matilde Gioli sono contenute all’interno del video con l’intervista integrale. 



0 Replies to “Di padre in figlia, Matilde Gioli: “la mia Elena incinta a 16 anni””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*