x

Connect with us

x

Soap e serie tv

Noi: anticipazioni della prima puntata della serie in onda su Rai 1

Anticipazioni della prima puntata della serie con protagonisti Lino Guanciale e Aurora Ruffino.

Pubblicato

il

Noi Il gioco della vita
Anticipazioni della prima puntata della serie con protagonisti Lino Guanciale e Aurora Ruffino.
Condividi su

Rai 1 manda in onda la serie tv Noi con gli episodi dai titoli rispettivamente Il gioco della vita e I fantastici 3. Si tratta di un prodotto di genere drammatico con atmosfere di commedia, si compone di 12 episodi. La durata è di 50 minuti ciascuno. Vengono proposti dalla Rai in sei serate.

Noi Il gioco della vita attori

Noi Il gioco della vita e I fantastici 3 – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Luca Ribuoli. I protagonisti della serie sono Lino Guanciale che interpreta Pietro e  Aurora Ruffino nel ruolo di Rebecca. Dario Aita e Claudia Marsicano, invece, sono rispettivamente Claudio e Caterina.

Le riprese di Noi si sono svolte interamente in Italia. Le scene infatti sono state girate in quattro città. Sono Roma, Milano, Napoli e Torino.

La colonna sonora originale Mille Stelle è interpretata e firmata da Nada, con Andrea Farri.  Sandro Petraglia, Flaminia Gressi, Michela Straniero hanno invece scritto la sceneggiatura.

La serie tv è prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction.

Noi I fantastici 3 dove è girato

Noi Il gioco della vita – trama

Torino Anni ‘80. Pietro e Rebecca sono una giovane coppia in attesa del parto. Aspettano tre gemelli e proprio il giorno del compleanno di lui si rompono le acque e devono correre in ospedale. Non è un parto come tutti gli altri e ci sono delle complicazioni, ma Pietro, ostinatamente ottimista, è certo che tutto andrà bene e non vuole sentire ragioni contrarie.

Lo stesso giorno, è il compleanno di Cate, Claudio e Daniele. I primi due vivono a Roma, sono fratelli, profondamente legati ed entrambi irrisolti: il problema di lei è il peso, quello di lui l’insofferenza al proprio lavoro. Ma sembra finalmente arrivato il momento di cambiare: Cate, spinta proprio dal fratello, si reca per la prima volta all’Associazione Mangiatori Compulsivi e lì conosce Teo, oversize, simpatico e alla ricerca di un sostegno come lei.

Claudio, invece, sebbene sia un attore molto popolare nel ruolo del Maestro Rocco, è ormai stufo delle battute mediocri che affibbiano al suo personaggio e decide di mollare tutto, trasferirsi a Milano e provare con il teatro.

A Milano Daniele, un bel ragazzo di colore, elegante e con una splendida famiglia, è alla ricerca del padre biologico e, proprio nel giorno del suo compleanno, riesce a trovarlo. Dopo la rabbia e la confusione iniziali, decide di portarlo a casa sua e presentarlo a moglie e figlie.

Intanto Pietro e Rebecca hanno dato alla luce due gemelli, ma purtroppo hanno perso il terzo bambino. Eppure in quella notte dei miracoli nella nursery, accanto ai due piccoli appena nati, c’è un terzo neonato, di colore, che un tenente ha trovato davanti all’ingresso della sua caserma e ha portato in ospedale.

I fantastici 3 – trama

Nel passato, i primi giorni con i tre bambini sono una vera sfida per Pietro e Rebecca. Daniele non si attacca al seno e in generale tutti e tre dormono a ore alterne, quando uno è sveglio e piange l’altro dorme e viceversa. Sono entrambi provati e sopraffatti dalla gestione dei piccoli, ma – mentre Rebecca è insofferente e si infuria per qualunque cosa – Pietro cerca di mantenere la calma, anche se le incomprensioni tra i due sono ormai all’ordine del giorno.

Rebecca è ossessionata dal pensiero del padre biologico di Daniele e decide di andare a cercarlo: non vuole rischiare che si faccia vivo con suo figlio, né ora né mai.
E quando, nel presente, Daniele le dice di aver trovato Mimmo, che nel frattempo ha familiarizzato molto con le bambine, sembra molto scossa e intenzionata a parlargli privatamente.

A Roma Teo e Cate sono sempre più vicini, sebbene il sentimento di totale esclusività di Cate con Claudio cominci a interferire con il loro rapporto. Quest’ultimo è alle prese con la fidanzata di turno che gli sta distruggendo casa e, come sempre, si rivolge a Cate come sua àncora di salvezza rovinandole un momento molto speciale, se non addirittura la storia, con Teo. A quel punto Claudio decide di mettersi in macchina e partire, da solo, alla volta di Milano.

Nel passato Rebecca, pacificata dopo l’incontro con Mimmo, riesce finalmente a far attaccare il piccolo Daniele al suo seno.

Nel presente, le figlie di Daniele sono tutte eccitate perché ha appena squillato il citofono. ‘Sono i nonni!…’ gridano all’unisono.

Ci aspetteremmo di vedere Rebecca e Pietro. E invece vediamo che la vita a volte è proprio imprevedibile.

Noi I fantastici 3 finale

Noi Il gioco della vita e I fantastici 3 – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Noi e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Lino Guanciale: Pietro Peirò
  • Aurora Ruffino: Rebecca Peirò
  • Dario Aita: Claudio Peirò
  • Claudia Marsicano: Caterina Peirò
  • Livio Kone: Daniele Peirò
  • Angela Ciaburri: Betta
  • Leonardo Lidi: Teo
  • Flavio Furno: Michele
  • Timothy Martin: Mimmo
  • Jason Derek Prempeh: Mimmo giovane
  • Isabel Fatim Ba: Teresa
  • Sofia Bendaud: Anna
  • Francesca Agostini: Sofia
  • Liliana Fiorelli: Chiara
  • Giordana Faggiano: Ludovica
  • Massimo Wertmüller: Dott. Castaldi
  • Francesco Mandolini: Claudio Peirò 9 anni
  • Gianmaria Brambillasca: Claudio Peirò 16 anni
  • Anna De Luca: Caterina Peirò 9 anni
  • Giulia Barbuto C. Da Cruz: Caterina Peirò 16 anni
  • Girum Felicani: Daniele Peirò 9 anni
  • Malich Cisse: Daniele Peirò 16 anni

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it