x

Connect with us

x

Soap e serie tv

Fiction Rai, i titoli al debutto per il prossimo autunno tv 2022

Le fiction Rai dell’autunno 2022, i titoli di nuova produzione e i sequel delle serie tv di maggior successo nel palinsesto di Rai 1 e Rai 2 per la prossima stagione televisiva 2022-2023

Pubblicato

il

Esterno Notte
Le fiction Rai dell’autunno 2022, i titoli di nuova produzione e i sequel delle serie tv di maggior successo nel palinsesto di Rai 1 e Rai 2 per la prossima stagione televisiva 2022-2023
Condividi su

La programmazione della Rai si arricchisce con i nuovi titoli delle fiction in arrivo sulle reti pubbliche di Stato previsti nel palinsesto della prossima stagione televisiva 2022-2023.  Le nuove produzioni seriali verranno proposte al pubblico in autunno. Nella prossima stagione televisiva autunno-inverno andranno in onda sul piccolo schermo fiction rinnovate e nuovi titoli.

La mission Rai: non scontentare gli aficionados dei sequel delle serie tv più gettonate e catalizzare nuovi target di pubblico. Nella previsione di accrescere gli ascolti con produzioni nuove di taglio più culturale e letterario. Ad annunciare il ventaglio di produzioni in cantiere delle fiction fruibili sulle emittenti Rai nella prossima stagione tv, Maria Pia Ammirati alla direzione di Rai Fiction. Passiamo in rassegna i titoli delle fiction al debutto sui canali Rai nel prossimo autunno.  

Piano Fiction RaiI ritorni attesi dei sequel delle serie tv  

Per l’autunno del 2022 la Rai propone nel palinsesto dei programmi le nuove stagioni di serie consolidate da tempo. Si assisterà al ritorno di titoli di successo e più seguiti dal pubblico. Riconfermate le serie rinnovate alla seconda stagione di Blanca, Il Commissario Ricciardi con Lino Guanciale, Le indagini di Lolita Lobosco con Luisa Ranieri – articolata in sei puntate -, che faranno capolino nuovamente su Rai 1.  Ritornerà anche la fiction Cuori in una versione ristrutturata con Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati

Le indagini di Lolita Lobosco

Il pubblico fedelissimo delle serie storiche, rivedrà Che Dio Ci Aiuti – l’ultima per Elena Sofia Ricci -, e Un Passo dal Cielo giunte alla settima stagione In uscita per il 2022 anche la seconda stagione di Mina Settembre per la regia di Tiziana Aristarco. Protagonista della serie tv, Serena Rossi nel ruolo di Mina Settembre. L’energica assistente sociale nella nuova stagione si imbatte nella scoperta di una verità scottante: l’esistenza di un fratello di cui non ne sapeva l’esistenza.  

Mina Settembre

 

Fiction Rai 1: le novità assolute 

In procinto di uscita su Rai 1 le docu-fiction di grande spessore storico e politico, fiore all’occhiello per la nuova produzione fiction targata Rai. La prima proposta di rilievo è Arnoldo Mondadori con Michele Placido e Francesco Miccichè. L’uscita della docu-fiction è in programma per l’autunno 2022. La trama di Arnoldo Mondadori è incentrata sulla storia imprenditoriale e umana di Arnoldo Mondadori. Con il suo impegno professionale ha mutato l’approccio alla lettura e ai libri nello scenario storico italiano.   

Mondadori

L’altro titolo atteso è la fiction Esterno Notte con Fabrizio Gifuni nel ruolo di Aldo Moro. L’opera seriale è realizzata dalla Rai in collaborazione con Anna Camerlingo. E verrà trasmessa nella prossima stagione tv 2022-2023 su Rai 1. La fiction racconta documentalmente la vita politica di Aldo Moro nel ripercorrere la storia fino alla morte a causa delle Brigate Rosse. La storia si avvale dei contributi di vari personaggi di spicco del mondo della scena politica, ecclesiale e privata. In particolare, le testimonianze dell’ex presidente Francesco Cossiga, di Papa Paolo VI e della moglie Eleonora.  

Esterno Notte

Generale Dalla Chiesa, è la fiction con protagonista Sergio Castellitto che interpreta il ruolo del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Prodotta dalla Rai con Kicca Tommasi. La rete ammiraglia pubblica ha previsto l’uscita della fiction sul Generale Dalla Chiesa in occasione del quarantesimo anniversario della sua morte avvenuta il 3 settembre 1982. Il generale è caduto eroicamente sotto i colpi della mafia. La trama della fiction di Rai 1 si snoda attorno alle vicende che, negli anni Settanta, hanno scosso l’Italia, quando il Generale Dalla Chiesa era schierato in prima linea nella lotta contro il gruppo terroristico delle Brigate Rosse.  

Generale Dalla Chiesa

Le docufiction della stagione tv 2022-2023

In autunno è atteso sulla Rai l’arrivo de Il Maresciallo Fenoglio tratto dall’omonimo libro di Gianrico Carofiglio. Alessio Boni darà il volto al personaggio letterario perno della serie tv, il carabiniere Pietro Fenoglio. La fiction sarà inserita nel palinsesto di Rai 1, in prima serata, nella stagione televisiva 2022-2023. Ne Il Maresciallo Fenoglio va in scena la storia di Pietro Fenoglio, un maresciallo impegnato nelle indagini contro la criminalità nella città Bari e nel suo hinterland, ambientata negli Anni Novanta.  

Alessio Boni

Un’altra importante produzione firmata Rai 1 è la docu-fiction Romanzo Radicale in attesa per l’autunno 2022. Al centro della fiction la storia di un mito della politica, Marco Pannella, interpretato nella serie tv da Andrea Bosca. Prodotta da Rai e co-realizzata con Chiara Calabrò. Pannella, il politico emblema del Partito Radicale, con il suo impegno sociale e politico ha inciso nel riconoscimento di diritti umani fondamentali tramutati in legge dello Stato – legge sull’aborto, sul divorzio e abolizione dell’obbligo della leva militare.

Romanzo Radicale

Altre fiction in arrivo in autunno su Rai 1

La neo direttrice Maria Pia Ammirati ha annunciato altri titoli nuovi in arrivo per la prossima stagione tv della Rai. Nel Piano Fiction Rai 2022 compare l’approvazione di due serie-evento per Rai 1. Di prossima uscita, una trasposizione televisiva del romanzo La storia di Elsa Morante, realizzato da Francesca Archibugi, con il contributo di Francesco Piccolo – sceneggiatore de L’Amica Geniale -. Il film tv è ambientato nella Roma dei primi anni ’40. Al centro vi è la storia di vita da vari personaggi popolari come Ida, Nino, e il piccolo Useppe, il figlio nato da uno stupro.   

La Storia

L’altro capolavoro della letteratura adattato in una versione per la tv è Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas. A produrre la fiction di Rai 1, Carlo Degli Esposti, della Casa di produzione Palomar. A curare la sceneggiatura Sandro Petraglia che porterà sul piccolo schermo il racconto suggestivo delle avventure di Edmond Dantès.   

Donne di stile protagoniste delle fiction Rai

Il pubblico ritroverà in autunno la fiction Fiori sopra l’inferno, serial con l’attrice Elena Sofia Ricci nel ruolo da protagonista di Teresa Battaglia. Nel thriller poliziesco, tratto dall’omonimo libro di Ilaria Tuti, Teresa è una profiler della Polizia sulle tracce di un serial killer che semina terrore, ambientato tra le montagne del Trentino.   

Ricci

Ancora donne protagoniste di fiction di nuova produzione della Rai. Figure di italiane esemplari che si sono distinte nel secolo del Novecento. Un biopic sulla poetessa Alda Merini scritto e diretto da Roberto Faenza. Lo stesso regista autore del period drama Le brigantesse, tratto dall’omonimo romanzo Italiana di Giuseppe Catozzella. Imperniato sulle scorribande della prima brigantessa italiana Maria Oliverio detta “Ciccilla“, a capo di una banda che si ribellava all’autorità e ai diktat dell’esercito regio. Prodotta da The Apartment di Lorenzo Mieli, la serie rappresenta una ricostruzione del fenomeno del brigantaggio durante una fase critica del Risorgimento.

I real crime firmati Rai

Rai Fiction punta sui real crime che attingono alle vicende di cronaca e ai fatti realmente accaduti in Italia. Come il caso dell’omicidio di Elisa Claps, la serie true crime realizzata dalla Rai – che produce anche Circeo sul massacro del 1975 – in una co-produzione italo-inglese prevista in uscita per settembre. Sulla stessa cifra stilistica, Seveso, un serial sui crimini ambientali che racconta del disastro del 1975 che causò la dispersione di una nube tossica di diossina TCDD in territorio di Brianza.   

E, poi, le serie il cui focus verte sui temi sociali come Sei donne, del regista Ivan Cotroneo che pone al centro della storia la piaga dell’alcolismo e della dipendenza dalle sostanze stupefacenti. Tra le co-produzioni europee in cui la Rai ha investito per la programmazione televisiva del 2022 grazie a The Alliance Italia, l’accordo tra la Rai per l’Italia, France Tv per la Francia e ZDF per la Germania. Tale collaborazione mediatica fruttuosa farà partorire nuovi progetti in cantiere. Tra le serie riuscite già prodotte in comunione: Il Giro del Mondo in 80 giorni e Sopravvissuti, entrambe in attesa di uscita in Italia.   

Il Giro del mondo

Le fiction di Rai 2 per il 2022 

Per la prossima stagione tv il Piano Fiction prevede un paniere eterogeneo di serial per Rai 2. E’ arrivato il sì dai vertici Rai di viale Mazzini per la produzione della terza stagione – si profila anche una quarta – di Mare fuori, dopo il notevole successo di ascolti riscosso anche all’estero. Sulla seconda rete della Rai verrà trasmessa anche la fiction La Porta Rossa 3. In arrivo l’adattamento televisivo della saga del commissario Kostas Charitos, prodotto da Palomar, la versione greca del Commissario Montalbano ispirata ai romanzi dello scrittore Petros Markaris – sceneggiatore di Theo Angelopoulos -. Secondo indiscrezioni, la serie di taglio giallo potrebbe avere come protagonista un attore italiano ed essere girato in Calabria o in Basilicata.   

Mare fuori

In programma da palinsesto in autunno anche la serie fantasy Noi Siamo Leggenda pensato per il target giovani. Prodotta da Fabula Pictures dei fratelli Nicola e Marco De Angelis, – finanziatori delle serie Baby e Zero su Netflix -.   

Commissario Charitos

La Rai punta da sempre sul prodotto fiction. Ne è riprova il dato attestante che nel palinsesto di Rai 1 i serial tv si aggiudicano tra le tre e le quattro prime serate settimanali, assicurando all’emittente nazionale pubblica una media di share del 22,7%.

 Come annunciato dalla neo direttrice Ammirati “sono stati prodotti 25 titoli per un totale di 110 prime serate”. Una produzione in flessione negativa comparata al passato a causa del taglio di budget di 30 milioni di euro che ha interessato anche il comparto fiction. 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it