Sirene e La strada di casa | in preparazione le seconde stagioni


In preparazione i sequel di due serie di Rai 1 che hanno avuto un notevole successo di pubblico. Riconfermato il cast per ambedue, mentre ci sarà l'innesto di nuovi personaggi.


Dopo il gradimento di pubblico conquistato dalle prime stagioni di Sirene e La strada di casa, Rai Fiction sta lavorando per la realizzazione dei rispettivi sequel.

Le serie sono andate in onda ambedue su Rai 1 e sono state gratificate da ascolti molto elevati. Per questo se ne sta predisponendo un seguito che i telespettatori potranno vedere nella prossima stagione televisiva.

Sirene 2 ha come ideatore ed autore Ivan Cotroneo pronto a lavorare alla sceneggiatura dei nuovi episodi della serie TV. Ricordiamo che gli interpreti sono stati Valentina Bellè, Luca Argentero, Michele Morrone, Maria Pia Calzone e Ornella Muti nel ruolo di Ingrid la sirena centenaria. La regia della prima stagione è stata di Davide Marengo. Il regista ha già firmato i 6 episodi finali della serie “Il Cacciatore” trasmessi su Rai 2.

La serie fantasy è stata in onda per sei puntate nello scorso autunno televisivo. Ha raccontato la storia di 4 sirene che arrivano nella città di Napoli per trovare l’ultimo tritone rimasto, la cui presenza in fondo al mare era necessaria per il proseguimento della specie delle sirene. La prima puntata aveva avuto un boom di ascolti con circa 5 milioni di telespettatori che, man mano, si erano però ridimensionati. Ciononostante Sirene ha vinto sempre la sfida degli ascolti ed è per questo che ci sarà una seconda stagione.

Ivan Cotroneo sta però cercando un nuovo sbocco per Sirene 2. C’è bisogno di un’idea più originale che possa tenere fidelizzati i telespettatori.

Loading...

Nuova stagione anche per La strada di casa. Gli sceneggiatori sono già al lavoro per raccontare al pubblico di Rai1 il futuro dei protagonisti. Ricordiamo che al centro della vicenda c’era la famiglia Morra rappresentata da Alessio Boni e da Lucrezia Lante della Rovere nel ruolo della moglie. Nel cast anche Sergio Rubini e Thomas Trabacchi.

Ad accreditare la presenza del sequel ha contribuito il finale aperto. Questo significa che i personaggi hanno ancora un ampio margine per poter sviluppare i nuovi eventi raccontati dalla sceneggiatura.

È stato lo stesso Alessio Boni che nella serie ha interpretato Fausto Morra, a sottolineare che il finale aperto dava adito ad una continuazione che avrebbe potuto contemplare altri 6 o addirittura 12 episodi. La regia della prima stagione è stata firmata da Riccardo Donna.

La seconda stagione avrà al centro delle attenzioni non solo la vita di Morra e di sua moglie, ma anche quella dei figli. Ed è proprio sul futuro dei giovani Morra che saranno incentrate le future puntate. I luoghi dove si svolgeranno le riprese sono i medesimi della fiction madre. Il Piemonte infatti è protagonista assoluto del racconto.

Loading...



One Reply to “Sirene e La strada di casa | in preparazione le seconde stagioni”

  • Avatar

    veu

    A dire il vero La Strada di Casa era ambientata in Piemonte non in Toscana. La Toscana fa da scenario a Le Tre Rose di Eva e a Sacrificio d’amore.
    Mi interessano entrambe, sia Sirene 2 sia La Strada di Casa 2. Non vedo l’ora di saperne di più a riguardo.

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*