Mondiali Russia 2018 | le partite di martedì 3 Luglio su Mediaset

Mondiali 2018 | le partite di martedi 3 Luglio su Mediaset. Scendono in campo Svezia-Svizzera e Colombia-Inghilterra


Svezia – Svizzera | diretta e situazione

Svezia – Svizzera – in diretta alle ore 16 su Canale 5 e Canale 5 HD (canali 5 e 505 del DTT) – avrà la telecronaca di Massimo Callegari ed il commento tecnico di Roberto Cravero. Su Mediaset Extra FIFA World Cup e Mediaset Extra FIFA World Cup HD (canali 34 e 534 del DDT) andrà in onda Mai dire Mondiali con il commento della Gialappa’s Band a partire dalle ore 15.30.

Forse la partita più fisica ed incerta  – sulla carta – degli ottavi di finale.

Ai giocatori svedesi sembra aver portato bene aver eliminato ai play off Mondiali la nostra nazionale, stanno disputando una competizione con grande esperienza e sagacia tattica. In più dalla loro parte hanno la grinta del nord e la tempra dei duri Vikinghi.

La Svezia punta tutto sul folletto Folsberg, il più talentuoso della squadra, che possiede un piede fatato e calcia bene i tiri piazzati, che potrebbero essere determinanti in questa partita. La Svizzera dalla sua ha un collettivo più collaudato, in grado di gestire la partita nella sua interezza.

L’allenatore degli elvetici, Petkovic, ha alle spalle esperienze formanti – come la Lazio – e sta dimostrando ancora una volta di essere un ottimo allenatore. Ormai le due squadre vogliono mostrare di essere grandi e che possono non solo stupire, ma convincere e vincere. La Svizzera non molla mai, corre sul campo e possiede una buona tecnica individuale. Shaqiri può fare la differenza con i suoi dribbling e tiri fantasiosi, vista la lentezza della difesa svedese.

Svezia – Svizzera |  probabili formazioni

Svezia (4-4-2), la probabile formazione: Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Hiljemark, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. CT: Andersson.

Svizzera (4-2-3-1), la probabile formazione: Sommer; Elvedi, Djourou, Akanji, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Embolo; Gavranovic. CT: Petkovic.

Colombia – Inghilterra | diretta e situazione

Colombia – Inghilterra – in diretta alle ore 20 su Canale 5 e Canale 5 HD (canali 5 e 505 del DTT) – avrà la telecronaca di Pierluigi Pardo e il commento tecnico di Aldo Serena. Mai dire Mondiali con il commento della Gialappa’s Band andrà in onda a partire dalle ore 19.30 su Mediaset Extra FIFA World Cup e Mediaset Extra FIFA World Cup HD (canali 34 e 534 del DDT).

Colombia e Inghilterra sanno che questa è la partita della vita: chi passa può trovare un prosieguo con squadre più agevoli sulla carta.

I “cafeteros” stanno trovando la loro velocità ottimale, sono come un diesel, ma quando si accendono le frecce colombiane tutti devono stare attenti e preoccuparsi, anche un’Inghilterra che sembra ormai una vera squadra e che, con l’attaccante Kane ,fa paura.

I muscoli conteranno in questa partita, la muscolosità inglese e gli scatti della Colombia. Cuadrado è l’uomo in più insieme a Falcao per i Colombiani, vista l’assenza forzata – per infortunio – del gioiello James Rodriguez .

Forse è finalmente l’anno dell’Inghilterra, non ci voleva però un avversario temibile come la Colombia così presto nel torneo. La sconfitta con il Belgio è costata il primo posto nel girone, ma se superano gli ottavi si può aprire una corsia preferenziale per la finale. Gli Inglesi sono “Kane-dipendenti”, ma occhio al riscatto di Sterling, stella del Machester City, fino ad ora sotto tono in questo Mondiale.

Colombia – Inghilterra |  probabili formazioni

COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, D. Sánchez, Mojica; C. Sanchez, Uribe; Cuadrado, Quintero, Muriel; Falcao. CT: Pekerman

INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; P. Jones, Maguire, G. Cahill; Trippier, Henderson, Alli, Young; Lingard, Kane, Sterling. CT: Southgate



0 Replies to “Mondiali Russia 2018 | le partite di martedì 3 Luglio su Mediaset”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*