Mondiali Russia 2018 | la prima semifinale | martedì 10 luglio su Mediaset


Mondiali Russia 2018, partono le semifinali martedi 10 luglio su Mediaset. Per la prima semifinale scendono in campo Francia e Belgio.


Francia – Belgio | diretta e situazione

Alle ore 20 su Canale 5 e Canale 5 HD (canali 5 e 505 del DTT) andrà in onda Francia-Belgio,con la telecronaca di Massimo Callegari ed il commento tecnico di Roberto Cravero.

Su Mediaset Extra FIFA World Cup e Mediaset Extra FIFA World Cup HD (canali 34 e 534 del DDT) andrà in onda, a partire dalle ore 19.30, Mai dire Mondiali con il commento della Gialappa’s Band.

La Francia si sente davvero forte arrivata a questo punto, ma non deve ripetere l’errore di due anni fa, quando agli Europei di calcio (in Francia) era la favorita e troppo convinta di vincere ha perso in finale con il Portogallo. Nel corso di questi Mondiali i giocatori della nazionale francese sono sembrati più maturi, uniscono forza fisica ed uno sconfinato talento.

Mbappè in questa manifestazione ha oscurato le stelle più luminose – come Messi e Ronaldo – e tutti sono pazzi di lui. I transalpini possiedono molte frecce nel loro arco e lo stratega Deschamps saprà sicuramente schierarli al meglio per questa battaglia contro le furie rosse del Belgio. Siamo ancora in attesa di Pogba, il centrocampista francese si è consacrato in questo torneo come mediano di ragionamento e assistman, ma in questa semifinale dovrà essere anche lui un vero protagonista.

Il terzino destro Pavard è il vero jolly di questa squadra, nessuno sapeva di lui, è stata una vera scommessa del tecnico francese e sembra ripercorrere le tracce di terzini protagonisti in un Mondiale – come Lizarazu e Grosso. Nonostante la grande credibilità data dalla stampa calcistica al centrale difensivo Umtiti, proprio lui può essere il punto debole dei transalpini, vista la macchinosità della sua corsa, che potrà essere messa in difficoltà dalla velocità delle punte belghe.

Il Belgio è la vera mina vagante e sorpresa del torneo. Gli eterni giovani talenti incompiuti ormai si sono caricati sulle spalle il piccolo Belgio ed hanno cominciato a fare la voce grossa, ottenendo un sorprendente ranking Fifa e facendo gioire una nazione incredula nel corso di questo Mondiale. La squadra belga unisce il talento puro ad un gioco non così limpido, ma efficace e spettacolare. Il ct Martinez è riuscito a far ricredere tutti e sta dimostrando di essere la persona adatta a condurre questi talenti non più grezzi. Il Belgio ricorda l’Italia del 2006, non per il gioco, ma per il coraggio, la grinta ed il sacrificio dato anche dai giocatori più leziosi, un esempio su tutti è Lukaku, che nonostante la sua grande mole svolge un lavoro incredibile sul campo correndo più di tutti.

Il Belgio può avere un vantaggio in questa partita: Thierry Henry – ex stella della Francia, campione del Mondo e di Europa nel 1998 e 2000 ed ex compagno di squadra dell’attuale ct francese Didier Deschamps. Henry ora è l’allenatore in seconda del Belgio e potrà suggerire come affrontare la sua nazionale d’origine e fare un scherzetto niente male all’ex compagno di maglia.

Francia – Belgio | probabili formazioni

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. All. Deschamps

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Carrasco, Fellaini, Witsel, Chadli; de Bruyne, E. Hazard; Lukaku. All. Martinez



0 Replies to “Mondiali Russia 2018 | la prima semifinale | martedì 10 luglio su Mediaset”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*