Supercoppa italiana | Juventus – Milan su Rai 1 | polemiche, curiosità e news


Supercoppa italiana | Juventus -Milan su Rai 1 | tutte le news. Orario, situazione delle due squadre e probabili formazioni. Sul match infuriano le polemiche.


La 31^ edizione della Supercoppa Italiana, la decima che si giocherà all’estero, si disputerà questa sera alle 18.30 nel King Abdullah Stadium di Gedda in Arabia Saudita.
La telecronaca della partita sarà curata da Raisport: il racconto sarà di Gianni Cerqueti e Antonio Di Gennaro, con gli interventi da bordocampo di Stefano Mattei e Luca De Capitani e il coordinamento giornalistico di Pino Cerboni.
Juventus e Milan hanno vinto 7 trofei a testa e sono rispettivamente la vincitrice dello scorso campionato e della passata Coppa Italia contro la seconda classificata proprio in Coppa.
Una sfida importante, che consegnerà nelle mani di una delle due squadre il primo trofeo della stagione. Per la decima volta nella storia la Supercoppa Italiana verrà disputata all’estero: sarà l’esordio in Arabia Saudita.
La prima volta fu nel 1993 (Milan-Torino 1-0) negli Stati Uniti. Curioso come nelle ultime 15 edizioni della Supercoppa la partita sia andata ai tempi supplementari, mentre nelle prime 15 solo una volta si era arrivati al pareggio dopo i 90 minuti regolamentari

Supercoppa italiana I precedenti

La storia delle due squadre in Supercoppa Italiana è simile: entrambe, infatti, ne hanno vinte 7 nella loro storia e sono quelle che hanno più volte giocato questa gara dall’anno della sua inaugurazione, nel 1988.
Bianconeri e rossoneri: si sono confrontati 2 volte in questa competizione; dunque sarà il terzo Juve-Milan in Supercoppa: i bianconeri hanno vinto la prima nel 2003 in New Jersey; per i rossoneri, invece, vittoria nel 2016 a Doha.

La situazione delle squadre

Reduci dalle rispettive sfide di Coppa Italia, Juventus e Milan hanno cominciato nel migliore dei modi il 2019: i bianconeri hanno sconfitto il Bologna mentre la squadra di Milano ha eliminato la Sampdoria, trionfando però solo ai supplementari.
Il giocatore più atteso è chiaramente Cristiano Ronaldo, alla sua prima Supercoppa Italiana della carriera: il portoghese ha segnato 16 gol in 23 finali in tutte le competizioni tra Real Madrid e Manchester United. I Rossoneri saranno senza Suso, squalificato.

Juventus – Milan | le polemiche sul match

Molte sono state le polemiche intorno a questa partita contestata soprattutto la scelta della Lega Calcio di giocare in Arabia Saudita, Paese che non è di certo all’avanguardia per quanto concerne i diritti delle donne.
Infatti, queste potranno recarsi allo stadio ma solo accompagnate e non potranno accedere ad alcuni settori. Lo si legge sullo stesso sito della Lega Calcio: “I settori indicati come singles sono riservati agli uomini, i settori indicati come families sono misti per uomini e donne”.
L’intero Parlamento ha preso posizione contro la scelta di riservare dei settori a soli uomini e prevederne altri misti: da Matteo Salvini a Laura Boldrini, per una volta, tutti sono d’accordo nel contestare una scelta simile. Si è espresso anche Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e assessore a Sicurezza e Immigrazione di Regione Lombardia, arrivando a lanciare un appello al Milan perché rinunciasse a giocare la competizione di fronte a queste scelte discriminatorie nei confronti delle donne. Gli interessi economici hanno vinto su ogni altra considerazione.

Juventus – Milan | le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo. All. Allegri

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso



0 Replies to “Supercoppa italiana | Juventus – Milan su Rai 1 | polemiche, curiosità e news”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*