#CR4 – La Repubblica delle donne | 16 gennaio con Rocco Hunt e Lello Arena

#CR4 - La Repubblica delle donne | 16 gennaio con Rocco Hunt e Lello Arena. Una puntata dedicata al significato del Sud, con ospiti che discutono il significato del termine.


Siamo giunti alla terzultima puntata del programma.

Il tema di copertina di questa settimana ha come titolo “Il sud dov’è?”. La considerazione nasce dal fatto che “siamo tutti più a sud di qualcun altro”.

Tra gli ospiti del dibattito, c’è la giornalista Azzurra Serena Barbuto che, nei giorni scorsi è stata al centro di una polemica per aver scritto un articolo dal titolo “Comandano i terroni”.

Ma Chiambretti ospita anche il comico Lello Arena, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris (in collegamento) e il rapper napoletano Rocco Hunt. Insomma una puntata tutta basata sul Sud e sul suo significato nel mondo della globalizzazione. Il tutto affrontato sotto un’ottica tra il serio ed il faceto.

Alfonso Signorini, ospite fisso del programma, approfondirà il tema dell’estetica insieme al chirurgo plastico Giacomo Urtis (già naufrago dell’Isola dei famosi nel 2017).

Il chirurgo analizza le immagini dei Vip che, per il nuovo anno, hanno scelto di regalarsi un “ritocco”. E dirà la sua opinione sulla riuscita o meno dell’intervento.

E ancora, spazio alla comicità insieme all’attrice Rosalia Porcaro.

Ad accompagnare il conduttore, nel corso della serata, ci saranno: Cristiano Malgioglio, Drusilla Foer e il Ministero della Repubblica delle donne composto da Iva Zanicchi, Alda D’Eusanio, Francesca Barra, Annalisa ChiricoLory Del Santo.

Non mancheranno, infine, le esibizioni canore del trio soprano Appassionante e di Simona Molinari.



0 Replies to “#CR4 – La Repubblica delle donne | 16 gennaio con Rocco Hunt e Lello Arena”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*