Coppa Italia: questa sera Napoli-Juventus su Rai1


Statistiche, probabili formazioni di Napoli-Juventus, semifinale di ritorno di Coppa Italia


L‘eterna sfida tra Napoli e Juventus caratterizzata da dichiarazioni pungenti, sgarbi di mercato, emozionanti e discusse partite, scrive l’ennesimo capitolo. Gli incontri tra queste due squadre non sono mai banali, ma ancora meno lo sarà quello di questa sera in quanto una delle due terminerà la sua corsa in Coppa Italia. Lo spettacolo sicuramente è garantito visto anche l’enorme qualità delle due squadre in campo.

Il verdetto è tutt’altro che scontato, ma sicuramente la Juventus parte favorita. I bianconeri, oltre ad avere una maggiore esperienza ed attitudine a questo tipo di incontri, dovrà gestire il risutalto di 3-1 dell’andata (ecco la sintesi della partita) quando due, discussi, rigori di Dybala e il goal di Higuain ribaltarono il momentaneo vantaggio di Callejon.

Solamente tre giorni fa il Napoli però ha letteralmente dominato la sfida di Serie A terminata sul punteggio di 1-1 solo a causa di qualche imprecisione di troppo sotto porta. Gli uomini di Maurizio Sarri, vivino un miglior momento di forma, non hanno nulla da perdere e in aggiunta avranno dalla propria parte anche il calore del pubblico partenopeo, previsti 50 mila spettatori.

gonzalo higuain juventus

Continuando sulla scia polemica portata avanti in questa stagione, il tecnico del Napoli Maurizio Sarri non ha tenuto la tradizionale conferenza della vigilia. Il principale dubbio di formazione è legato al recupero del portiere Pepe Reina. Cauto ottimisto emerge dallo staff, con Rafael pronto a prendere il suo posto in caso di forfait. Solita bagarre in mezzo al campo con Diawara favorito su Jorginho e Zielinski sul duo Rog-Allan. Confermato il tridente leggero.

Anche in casa Juventus sono poche le certezze, come ha confermato Allegri in conferenza: “Domani potrei fare anche 7-8 cambi“. Recuperati a pieno Paulo Dybala e Cuadrado, c’è da capire chi sarà il terzo uomo ad agire sulla trequarti, vista l’assenza di Mandzukic. Due le opzioni: avanzare Alex Sandro o adattare Stefano Sturaro. Tra i pali spazio a Neto. Il tecnico toscano ha speso parole anche per bomber Higuain, il grande ex: “Higuain sta bene, non era facile giocare bene dal punto di vista tecnico e fisico, mi aspettavo una prestazione peggiore, si è comportato in modo esemplare, i tifosi lo hanno fischiato per metterlo in difficoltà“.

Veniamo a qualche dato statistico. Sono dieci le precedenti partite di Coppa Italia tra Juventus e Napoli. 5 i successi dei bianconeri, 3 quelli dei campani e 2 i pareggi. Gli ospiti hanno passato il turno nell’unico precedente in coppa nazionale col Napoli in sfide di andata e ritorno: doppio successo agli ottavi di finale dell’edizione 1999/00. Infine da sottolineare come la Juventus non ha pareggiato alcuna delle ultime 16 partite giocate in Coppa Italia (12 vittorie e 4 sconfitte).

Arbitra Luca Banti di Livorno.

PROBABILI FORMAZIONI: 

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Meertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

Juventus (4-2-3-1): Neto; Dani Alves, Bonucci, Barzagli, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Sturaro; Higuain. Allenatore: Allegri.



0 Replies to “Coppa Italia: questa sera Napoli-Juventus su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*