Connect with us

Spot in TV

Spot in TV Kijimea – La pubblicità compagna dei nostri pranzi

La nostra analisi degli spot in tv Kijimea, il farmaco per lenire gli effetti della sindrome del colon irritabile

Pubblicato

il

Spot in TV Kijimea – La pubblicità compagna dei nostri pranzi
La nostra analisi degli spot in tv Kijimea, il farmaco per lenire gli effetti della sindrome del colon irritabile
Condividi su

Spot in TV Kijimea. Nelle ultime settimane, sugli schermi televisivi abbiamo rivisto con una certa frequenza la pubblicità di Kijimea. Il farmaco per lenire i dintomi del colon irritabile è tornato a far capolino soprattutto nelle fasce a ridosso dei pasti, quando forse preferiremmo non pensare troppo alle conseguenze di certi inconvenienti.

Spot in TV Kijimea - La pubblicità compagna dei nostri pranzi

Spot in TV Kijimea – La pubblicità compagna dei nostri pranzi

È anche vero, però, che siamo nel periodo natalizio. Natale è la festa principale del Cristianesimo insieme alla Pasqua, certo. Ma è anche uno dei pochi momenti rimasti a radunare grandi tavolate familiari che fanno la staffetta con i piatti dei nostri pranzi interminabili. Insomma, una fase in cui è molto probabile concedersi qualche piccolo sgarro alla dieta, pure se si ha un problema.

C’è un fastidio? Allora è il momento ideale per vendere il prodotto destinato a lenirlo. Ed eccolo qui, lo spot in tv Kijimea, pronto a mettere alla prova, innanzitutto, la nostra capacità di ascoltare certe testimonianze quando ancora armeggiamo con posate e piatti fumanti.

In effetti, la campagna pubblicitaria di Kijimea consta di tre spot molto brevi – circa 15 secondi – e dal format che più elementare non si può. Uomini e donne di diversa età raccontano i fastidi intestinali dovuti alla sindrome del colon irritabile e i benefici che traggono dall’assunzione del farmaco.

Leggi anche --->  Spot Molisana 2022: con la pasta Marcell Jacobs mostra il suo Spirito Tenace

Al di là delle ironie spicciole sulle pubblciità, quello del colon irritabile è un problema particolarmente fastidioso. In casi estremi, può portare a conseguenze tutt’altro che facili da fronteggiare.
Necessita di una dieta specifica e di attenzione costante ed è per questo che la campagna di Kijimea non nasce in concomitanza con gli eccessi del Natale. È in rotazione da mesi, sebbene in questo periodo abbia trovato un certo spazio.

Spot in TV Kijimea - Le tre pubblicità del farmaco per il colon irritabile

Spot in TV Kijimea – Le tre pubblicità del farmaco per il colon irritabile

Nel primo spot in tv Kijimea, una donna di mezza età spiega: “Era così imbarazzante! Avevo ripetutamente diarrea, mal di pancia e brutta flatulenza. A cena fuori? Una vera avventura. Poi, ho provato il nuovo Kijimea e i disturbi intestinali sono migliorati”.
Un racconto che fa il paio con quello ancora più esplicito di un anziano, il quale, però, si pone in modo decisamente spiritoso. Come fa, del resto, il protagonista del terzo e ultimo spot, un giovane.

A testimonianza di quanto la sindrome del colon irritabile colpisca a tutte le età, in maniera diffusa e sia fastidiosa da gestire.
Non a caso, la campagna nasce in lingua tedesca ed è stata riadattata per l’Italia tramite il più classico dei doppiaggi. Si parla del fastidio e quello è uguale a tutte le latitudini, non c’è bisogno di chissà quale artifizio.

Le tre pubblicità del farmaco sono, dunque, dirette e molto semplici. I protagonisti parlano su uno sfondo neutro e minimale, verde a tinta unita. Colore non casuale, visto che è generalmente associato all’idea di benessere e naturalezza.

Leggi anche --->  Spot Panini 2023: Quando completare l'album diventa un gioco da ragazzi

Lo scopo della pubblicità di Kijimea il farmaco contro i sintomi del colon irritabile

Lo scopo delle pubblicità di Kijimea il farmaco contro i sintomi del colon irritabile

Lo scopo delle pubblicità di Kijimea, in fin dei conti, non è altro che quello di parlare con schiettezza, senza fronzoli, alle persone affette dal problema. Fargli capire che quei sintomi c’è chi li conosce ed è pronto a prendersene cura. Non ultimo, che è possibile parlarne lasciando da parte l’imbarazzo.

Ciò non toglie una certa bizzarrìa agli spot tv, in particolare quando ci si ritrova davanti a queste vere e proprie confessioni mentre si è seduti a tavola. I protagonisti tendono a sembrarci buffi, nel frattempo noi proviamo a simulare indifferenza e a concentrarci sulla bontà del caro vecchio cibo. Di Kijimea, eventualmente, avremo tempo di occuparcene.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it