Connect with us

Talk show

Che Tempo Che Fa, Vincenzo Spadafora fa coming out da Fabio Fazio

A sorpresa il politico M5S ha fatto una rivelazione importante che lo riguarda. I motivi della sua scelta spiegati nel salotto tv di Fabio Fazio.

Pubblicato

il

Che tempo che fa 7 novembre Vincenzo Spafora Fabio Fazio
A sorpresa il politico M5S ha fatto una rivelazione importante che lo riguarda. I motivi della sua scelta spiegati nel salotto tv di Fabio Fazio.
Condividi su

A Che Tempo Che Fa Vincenzo Spadafora spiazza con il suo coming out. L’ex ministro del Movimento 5 Stelle ha deciso, a sorpresa, di fare una clamorosa rivelazione in studio nel corso dell’ultima puntata del programma di Fabio Fazio su Rai 3 andata in onda domenica 7 novembre. 

Che Tempo Che Fa Vincenzo Spadafora coming out

Che Tempo Che Fa Vincenzo Spadafora coming out: una rivelazione necessaria

Il politico in quota Movimento 5 Stelle ha deciso di fare coming out in TV , non senza emozioni. Con grande commozione a Che Tempo Che Fa Vincenzo Spadafora ha affrontato il tema della sua omosessualità che per la prima volta narra anche nel suo libro ‘Senza riserve: in politica e nella vita’.

Perché Vincenzo Spadafora ha deciso solo adesso di rivelare la sua omosessualità? La vita privata delle persone deve rimanere tale. Se fossimo in un Paese culturalmente più avanzato sul fronte dei diritti forse i dibattiti di queste settimane non li avremmo neanche affrontati (si riferisce al Ddl Zan, ndr)” con questa premessa il politico  inizia il suo coming out televisivo

A Che Tempo che fa Vincenzo Spadafora continua: “Penso anche che chi ha un ruolo pubblico, politico come il mio in questo momento storico abbia qualche responsabilità in più”. Per poi aggiungere: “L’ho fatto anche per me stesso, ho imparato molto tardi che è molto importante volersi bene ed innanzitutto rispettarsi“.

Ma non è tutto. A Che Tempo che Fa l ‘ex ministro ha proseguito dicendo: “Questo è un modo per me per testimoniare il mio impegno politico. Per tutti quelli che ogni giorno combattono per i propri diritti”. Ed è proprio da certa parte della politica che sono arrivati i rumors più taglienti: ”Io sono anche molto cattolico e non è affatto una contraddizione. In politica l’omosessualità viene usata anche per ferire per colpire l’avversario con un brusio che io stasera volevo spegnere”. 

L’augurio che si fa è: “Spero da domani di essere considerato per quello che faccio, l’uomo di sempre. Da domani sarò più felice perché più libero“. 

Che Tempo Che Fa Vincenzo Spadafora: chi è

Vincenzo Spadafora, classe 1974, è nato ad Afragola, in provincia di Napoli. Inizia la sua ascesa politica nel 1998 come segretario particolare del Presidente della Regione Campania Andrea Losco in forza all’Udeur. Nel 2004 è stato il segretario dei Verdi di Alfonso Pecoraro Scanio quindi capo della segreteria di Francesco Rutelli al Ministero dei Beni Culturali nel 2006. 

Molto credente e cattolico, a 10 anni esprime il desiderio di entrare nel seminario di Frattamaggiore. Ma questo interesse durerà molto poco perché torna presto alla sua famiglia. Il suo padre spirituale è Don Ottavio De Bertolis. Vincenzo Spadafora è uno dei figli della Terra dei Fuochi.

I suoi primi 18 anni di vita  sono stati vissuti tra Afragola, Cardito e Frattamaggiore, dove la madre lo barricava in casa perché la puzza dei roghi tossici rendeva l’aria irrespirabile. A 21 anni ha collaborato con l’Unicef. Per loro viaggerà in Sierra Leone, Guinea-Bissau Ruanda.

Nel 2011 arriva la nomina come Garante per l’infanzia e l’adolescenza, poi ne 2016 diventa membro dello staff di Luigi Di MaioArriva alla Camera nel 2018: viene eletto con il 57% delle preferenze. Sempre nel 2018 diventa Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle pari opportunità e ai giovani nel governo Conte I.

 Il 4 settembre 2019 Giuseppe Conte lo nomina ministro per le politiche giovanili e dello sport nel governo Conte 2. 

I coming out dei vip

Prima di Che Tempo Che Fa, di Vincenzo Spadafora e del suo coming out, sono tanti i VIP che negli ultimi tempi hanno deciso di fare coming out tra questi ricordiamo anche Ally Schien, 34 anni, vicepresidente della regione Emilia Romagna e volto nuovo della politica italiana. Ha parlato della suo orientamento sessuale nel corso di un’intervista a L’assedio di Daria Bignardi.

Gabriel Garko invece ha preferito fare coming out al Grande Fratello vip davanti a milioni di spettatori in un confronto con Adua del Vesco sua ex compagna. Carolina Morace uno dei volti più popolari del calcio femminile italiano ha scelto il Corriere della Sera e la biografia ‘Fuori dagli schemi’ per parlare di questo tema e della sua situazione personale. 

Prima del coming out di Vincenzo Spadafora, anche quello di Alberto Matano, giornalista e conduttore de La Vita in diretta.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it