Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020 Non è la D’Urso 14.1%, Che tempo che fa 9%


I risultati dell'Auditel per i principali programmi andati in onda domenica 19 gennaio 2020.


Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020. Torna Barbara D’Urso su Canale 5 e riesce a vincere la serata. Il film di Rai 1 Chi m’ha visto si ferma al 12.8%. Miglior risultato stagionale per Massimo Giletti che ha ospitato Tony Colombo e la moglie a Non è L’Arena. Ecco nei dettagli il responso dell’Auditel.

Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020, il prime time


Su Rai 1 il film Chi m’ha visto ha ottenuto 3.004.000 telespettatori con 12.8%.
Su Rai 2 Che Tempo che Fa ha raggiunto 2.288.000 persone con 9%. Il Tavolo: 1.621.000 con 8.84%.
Su Rai 3 Amore Criminale (prima puntata)  991.000 telespettatori con 4.14%.
Su Canale 5  Live – Non è la d’Urso: 2.502.000 telespettatori con 14.1%.
Su Rete 4 il film Hachiko – Il tuo migliore amico: 1.065.000 telespettatori con 4.5%.
Su Italia 1 il film Transformers: L’ultimo cavaliere: 1.437.000 telespettatori con 6.63%.
Su La 7 Non è l’Arena ha coinvolto 1.355.000 telespettatori con 6.74%.
Su TV8 Bruno Barbieri 4 Hotel: 457.000 telespettatori, share 2.1%.
Su NOVE Deal With It – Stai al gioco, in prima serata, 186.000 telespettatori con 0.8%.

Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020, la fascia preserale


Cresce lentamente Che tempo che farà

Su Rai 1 L’Eredità: La Sfida dei 7 3.642.000 con 18.2% e 5.176.000 con 23.15%.
Su Rai 2 Che Tempo Che Farà segna 1.075.000 persone con 4.6%
Su Rai 3 Blob – Essere Sanremo ha catturato 970.000 telespettatori con 3.83%.
Su Canale 5  Avanti un altro! 3.100.000 con 15.72% e 3.972.000 con 18.02%.
Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha ottenuto 942.000 spettatori con 3.9%.
Su La 7 Josephine, Ange Gardien: 258.000 telespettatori con 1.3%

Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020, l’access prime time


Paperissima Sprint al 13%

Su Rai 1  I Soliti Ignoti ha giocato con 5.461.000 spettatori con 20.7%.
Su Canale 5 Paperissima Sprint ha divertito 3.419.000 spettatori con 13%
Su Rete 4 Stasera Italia Weekend: 1.155.000 con 4.5% e 1.180.000 con 4.5%,
Su Italia 1 CSI Miami ha totalizzato 1.347.000 persone con 5.2%
Su TV8 Alessandro Borghese 4 Ristoranti è scelto da 789.000 telespettatori con 3.1%.

Il daytime mattutino


Ottimo risultato per Linea verde

Su Rai 1  Santa Messa: 1.849.000 con 19%. Linea Verde 3.313.000 con 20.83%.
Su Rai 2 La settimana Ventura ha coinvolto 516.000 telespettatori con 3.81%
Su Rai 3 Senato & Cultura ha registrato 368.000 telespettatori con 4.1%
Su Canale 5  Melaverde ha informato 2.065.000 telespettatori con 15.1%.
Su Rete 4 Colombo ha ottenuto 345.000 persone con 2%.
Su La 7 Camera con vista 205.000 con 2.28%. L’ingrediente perfetto 194.000 con 2.07%

Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020, day time pomeridiano


Bene Kilimangiaro su Rai 3

Su Rai 1 Domenica In: 3.333.000 con 18.63% e 2.966.000 con 17.85%. Da noi… a ruota libera 2.316.000 con 13.2%.
Su Rai 2  Quelli che aspettano: 1.405.000 con 7.93%. Il programma:1.423.000 con 8.56%
Su Rai 3 Kilimangiaro: 888.000 con 5.4% e 1.737.000 con 10%.
Su Canale 5 Domenica Live ha coinvolto 2.567.000 spettatori con 14.9%
Su Rete 4  Donnavventura ha registrato 448.000 persone con 2.5%.
Su Italia 1 E-Planet ha registrato 586.000 con 3.15%.
Su La 7 Un Marito per Cinzia ha appassionato 351.000 persone con 2%

Ascolti Tv seconda serata


Pressing Serie A al 4,12%

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha registrato 523.000 persone con 4.9%.
Su Rai 2  La Domenica Sportiva ha registrato 841.000 persone con 8.6%.
Su Rai 3  Sopravvissute, prima puntata, 377.000 persone con 3.9%.
Su Canale 5 C
Su Rete 4 Pressing Serie A ha raggiunto 415.000 telespettatori con 4.12%.
Su Italia 1 Il film Blade II ha siglato 314.000 telespettatori con 4.9%.


0 Replies to “Ascolti Tv domenica 19 gennaio 2020 Non è la D’Urso 14.1%, Che tempo che fa 9%”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*