Sapiens un solo pianeta dal 15 febbraio su Rai 3 con Mario Tozzi


Il programma di Rai 3 torna nella collocazione del sabato sera in prime time. Conduce Mario Tozzi.


Dal prossimo 15 febbraio in prima serata su Rai3 torna Sapiens un solo pianeta. L’appuntamento è in prima serata ogni sabato per 8 puntate. Al timone torna Mario Tozzi che si occuperà come al solito dei problemi ambientali e scientifici.

La divulgazione torna in prima serata. Questa volta su la terza rete, dopo la conclusione del ciclo Meraviglie – la penisola dei tesori condotto da Alberto Angela su Rai 1 proprio nel sabato sera.

Le reti di viale Mazzini scelgono dunque l’approfondimento culturale per il prime time del fine settimana.

Sapiens un solo pianeta Mario Tozzi

Sapiens un solo pianeta dal 15 febbraio su Rai 3 anticipazioni

In Sapiens Mario Tozzi si occuperà di temi affascinanti ma anche complessi. Intanto come sappiamo Sapiens un solo pianeta è stato sempre un racconto interessante che ha puntato i riflettori sui problemi e pone degli interrogativi ai quali il conduttore e divulgatore Mario Tozzi cercherà di rispondere.

A dare il via al secondo ciclo di puntate è uno dei temi più discussi degli ultimi anni: l’emergenza climatica. Questa volta però il problema è affrontato dal punto di vista scientifico.

Mario Tozzi naturalmente parlerà del contributo che ha dato Greta Thunberg per fare in modo che l’attenzione mondiale sia posta proprio sui temi ambientali e per richiamare i politici di tutto il mondo a salvare il pianeta da consegnare ai posteri.

Per la seconda edizione di Sapiens un solo pianeta Mario Tozzi ha girato in lungo e in largo tutto il mondo. Naturalmente sono state affrontate anche molte situazioni precarie italiane tra cui  quella di Venezia e i siti di agricoltura naturale nei pressi di Milano.

Sapiens un solo pianeta – gli argomenti di puntata

Tra i vari argomenti si parlerà anche dei vulcani delle Isole Eolie, delle foreste della Norvegia e del deserto del Sahara in Tunisia. Ogni puntata è basata su un tema specifico che rappresenta un vero e proprio a racconto tematico.

Ci saranno dei servizi che sono stati realizzati proprio da Mario Tozzi, una grafica spettacolare e innovativa e molti documentari.

Tutto questo è finalizzato a immergere il telespettatore proprio nei fenomeni di cui si parla.

Le puntate saranno otto. La prima è ambientata sui cambiamenti climatici a livello mondiale.

Le altre saranno basate su differenti problemi. Ad esempio si parlerà dei vulcani come fonte di distruzione ma anche di vita. Mario Tozzi parlerà poi delle piante come possibile modello di sostituibilità. Ci verrà spiegato come la produzione del cibo incide anche sull’ambiente. E vedremo come le esplorazioni dei grandi navigatori hanno cambiato radicalmente il mondo. Sapremo anche che cos’è la cosiddetta Big History.

Lo schema del programma di Rai 3

Lo schema del programma prevede che, all’inizio di ogni puntata, Mario Tozzi ponga degli interrogativi inerenti al tema affrontato. Alla fine cercherà di tirare le somme di tutto quanto è stato raccontato.Proverà anche a dare delle risposte. Nello studio, inoltre, ci saranno 70 studenti molti degli oggetti di cui si parla e delle immagini grafiche necessarie per offrire un punto di vista forte e originale.

Ci saranno anche gli ospiti che potranno appartenere a molti settori differenti compreso quello musicale.

La regia dello studio è di Riccardo Mazzon mentre la regia del programma è di Luca Lepone.

Mario Tozzi è anche uno dei gli autori del programma.



0 Replies to “Sapiens un solo pianeta dal 15 febbraio su Rai 3 con Mario Tozzi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*