Per un pugno di libri 8 febbraio – protagonista Il giocatore di Dostoevskij


Gli studenti dei licei classici di Roma e Napoli si confrontano sul romanzo Il giocatore di Dostoevskij


Per un Pugno di libri torna oggi, sabato 8 febbraio, alle 18.00 su Rai3. Al timone Geppy Cucciari con Piero Dorfles, la memoria storica e letteraria del programma dedicato ai libri ed agli studenti.

Per un pugno di libri 8 febbraio – protagonista Il giocatore di Dostoevskij

Nella puntata di sabato 8 febbraio, si sfidano il Liceo Classico “Giulio Cesare” di  Roma e il Liceo Classico “Renato Cartesio” di Villaricca (NA). Le due classi si confrontano sul romanzo Il giocatore, scritto nel 1866 da uno dei più importanti romanzieri di tutti i tempi: lo scrittore russo  Fedor Dostoevskij.

La classe prima classificata rispetto all’altra, partecipa alla fase finale con la proclamazione dell’istituto vincitore dell’edizione 2020.

A condurre il gioco letterario ed a valutare la preparazione degli studenti, c’è Geppi Cucciari con il professore Piero Dorfles.

Chiamando il numero 06.45789090 sarà possibile prenotarsi al gioco telefonico settimanale. I telespettatori che si prenotano vorranno indovinare quale titolo si cela dietro una bizzarra definizione. Attualmente è la seguente:

Una caduta libera autocosciente e senza riscatto, in attesa dell’ultimo, definitivo, rien ne va plus!”.

In palio, come sempre, non soldi, ma opere d’ingegno (cioè tanti libri) e la possibilità di accedere alla finale tra le due classi meglio classificate nel corso del programma.

Per un pugno di libri la trama de Il giocatore di Dostoevskij

La trama del libro con cui giocano oggi gli studenti, ha come protagonista Aleksej Ivànovic, dipendente dal gioco.
La storia è ambientata in una cittadina termale tedesca, Roulettenburg, il cui casinò attira numerosi turisti. Il tema principale de Il giocatore è il gioco d’azzardo che contagia e assedia Aleksej Ivànovic.

E’ proprio lui a narrare in prima persona la sua storia e quella degli altri personaggi del libro.
Dostoevskij, con la sua impareggiabile capacità di analisi e d’introspezione, racconta in questo  romanzo  la parabola discendente di un uomo vittima del proprio vizio.



0 Replies to “Per un pugno di libri 8 febbraio – protagonista Il giocatore di Dostoevskij”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*