Pompei ultima scoperta stasera con Rai Documentari


Rai Documentari presenta sulla seconda rete di viale Mazzini, un filmato spettacolare sul Thermopolium trovato d recente a Pompei.


Pompei ultima scoperta è il viaggio esclusivo proposto oggi su Rai 2 da Rai Documentari per rivivere le ultime ore della città di Pompei. E per conoscere come è stata devastante l’eruzione del Vesuvio che l seppellì facendone perdere il ricordo fino alla metà del Settecento.

Pompei ultima scoperta il Thermopolium

Il docu-film, che va in onda domenica 27 dicembre alle 21 su Rai 2, mostra per la prima volta al grande pubblico le immagini del Thermopolium appena tornato alla luce quasi intatto nella cittadina campana.. Di fatto una bottega di alimentari con smercio di cibo tanto simile ad uno street food. E con resti di cibo ancora intatti. La spettacolare scoperta è nei pressi della Locanda del Gladiatore. A colpire anche gli affreschi dai colori talmente vivi da sembrare realizzati in tempi recenti. Ci sono in particolare due anatre appese per i piedi, un gallo dai colori talmente vividi da sembrare una realizzazione in 3D. E poi un cane al guinzaglio.

Inoltre, in alcuni recipienti sono state trovate tracce di alimenti che venivano venduti in strada. Sono stati riconosciuti dal capretto alle lumache, passando per una specie di antica paella. E poi il vino corretto con le fave.

La scoperta arriva in un momento in cui l’emergenza sanitaria obbliga musei, cinema e teatri italiani a restare ancora chiusi.

E Rai Documentari invita il grande pubblico a seguire le scoperte nel sito archeologico più importante d’Europa, quello di Pompei, attraverso un documentario che ricostruisce, grazie a una dettagliata fiction, le circostanze e gli ultimi momenti di vita delle vittime ritrovate durante i recentissimi scavi. Immagini esclusive che restituiscono, in soggettiva, gli eventi delle ultime ore di Pompei. Un’inedita fusione tra scienza ed emozioni.

Viaggio nella città che riprende vita

Il docu-film, è un progetto documentaristico co-prodotto da Rai Documentari.e dal Parco Archeologico di Pompei. In collaborazione con France Télévisions, RTBF Télévision belge, Unità Documentari EBU Coproduction Fund.

Diretto da Pierre Stine, ha appena vinto il premio come miglior progetto multi format al World Congress of Science and Factual Producers 2020.

Per due anni le telecamere hanno seguito gli ultimi lavori di scavo e messa in sicurezza del Parco Archeologico. E hanno raccontato la fatica, la dedizione, le emozioni, la gioia di tutti coloro che ogni giorno lavorano intensamente per ridare luce, identità e una nuova vita alla storia.

Ad accompagnare i telespettatori alla scoperta dell’antica Pompei c’è Massimo Osanna, Direttore del Parco Archeologico di Pompei e Direttore Generale dei Musei del MIBACT. Il suo racconto in presa diretta e le testimonianze inedite della sua equipe di esperti (archeologi, vulcanologi, restauratori, paleografi, antropologi) svelano le ricchezze e i dettagli esclusivi degli ultimi ritrovamenti.

E fa rivivere agli spettatori l’emozione degli archeologi e di tutti quando ci troviamo ad immaginare, oltre le scoperte, la vita quotidiana della città romana e dei suoi abitanti.



0 Replies to “Pompei ultima scoperta stasera con Rai Documentari”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*