x

Connect with us

x

Cultura - programmi culturali in TV

Ulisse il Piacere della Scoperta 7 maggio: Alberto Angela sulle origini dell’umanità

Alberto Angela si occupa dell'uomo di Neanderthal e dell'Homo Sapiens, attraverso anche le scoperte più recenti.

Pubblicato

il

Ulisse Il Piacere della Scoperta 7 maggio Rai 1
Alberto Angela si occupa dell'uomo di Neanderthal e dell'Homo Sapiens, attraverso anche le scoperte più recenti.
Condividi su

Sabato 7 maggio va in onda una nuova puntata di Ulisse- il piacere della scoperta. L’appuntamento è su Rai 1 in prima serata. La scorsa settimana Alberto Angela si era occupato della Belle Époque. La puntata di oggi invece è dedicata alla origini dell’umanità.

Ulisse il Piacere della Scoperta 7 maggio, l’uomo di Neanderthal

Nella puntata del 7 maggio Alberto Angela si occupa del Cold Case più antico della storia.  Si tratta della scomparsa dell’Uomo di Neanderthal, che è vissuto nell’epoca intermedia del Paleolitico.

Il conduttore vuole approfondire ciò che è accaduto all’antica specie umana, che gremiva l’Europa e parte dell’Asia prima della comparsa dell’Homo Sapiens. L’indagine è incentrata sull’analisi del primo incontro tra le due specie umane negli stessi territori con le ripercussioni in campo storico, biologico, culturale. Ma anche sui ritrovamenti che testimoniano la loro presenza in determinati luoghi.

Con l’ausilio di un team multi disciplinare cerca di ricostruire questo complesso enigma attraverso la storia, la scienza e la passione per l’avventura. Alcuni rinvenimenti dell’Uomo di Neanderthal, annunciati dal Mic (Ministero della Cultura), risalgono allo scorso anno. La sua esistenza è invece datata decine di migliaia di anni fa.

Ulisse, Grotta Guattari al Circeo

Proseguendo il racconto sull’Uomo di Neanderthal, Alberto Angela punta l’attenzione anche sulle scoperte più recenti. Raggiunge infatti la Grotta Guattari al Circeo  dove sono stati ritrovati alcuni resti. Gli studi sono condotti dall’ Universita’ di Roma Tor Vergata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Frosinone e Latina.

Il conduttore racconta come stanno avvenendo i nuovi scavi con il supporto di alcuni protagonisti di tali ricerche archeologiche nel territorio laziale. Sarebbero finora nove gli scheletri umani ritrovati. Assieme a loro anche delle ossa di alcuni animali preistorici come l’orso delle caverne o l’uro, ovvero un mastodontico bovino selvatico ormai estinto.

Ulisse Il Piacere della Scoperta 7 maggio grotte

Il viaggio di Alberto Angela in Francia

Alberto Angela nella puntata di Ulisse in onda il 7 maggio, si trasferisce anche a Pèrigord, nel sud-ovest della Francia. Qui visita alcune grotte dove sono ancora conservati, sulle pareti, gli affreschi realizzati dagli uomini preistorici con colori naturali applicati con le dita. Si tratta delle Grotte di Lascaux, scoperte solo nel 1940 e aperte al pubblico sei anni dopo.

Si torna successivamente in Italia. Il conduttore infatti arriva nella splendida baia di Uluzzo, in provincia di Lecce. In questo luogo invece gli esperti hanno rinvenuto i resti più antichi di Homo sapiens.

Si sposta poi nella Grotta di Fumane, in provincia di Verona. E’ considerata uno dei siti più importanti di epoca preistorica. La grotta è aperta al pubblico per visite guidate e vengono realizzati laboratori didattici anche per i più piccoli.

Il viaggio alle origini dell’umanità si trasforma anche in un espediente per riflettere anche sul destino della nostra specie.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it