Superquark | 22 agosto 2018 | puntata in diretta: alla scoperta del Messico


Superquark | 22 agosto 2018 | puntata in diretta: alla scoperta del Messico. Tra gli altri argomenti lo studio del cinese in Italia e un approfondimento su Piuro, cittadina in provincia di Sondrio, sepolta 4 secoli fa da una frana.


È andato in onda su Rai 1 un nuovo appuntamento con Superquark, il programma di divulgazione scientifica condotto da Piero Angela. Ecco tutti i servizi trasmessi in questa puntata.

Partenza, come di consueto, con il documentario della BBC: stavolta le immagini ci portano in Messico. Si parte dal Nord, terra caratterizzata anche dalla presenza di gole a ripeitizione, alcune più profonde anche del Gran Canyon: in questi territori impervi vivono popoli dal 1600, con le loro tradizioni e abitudini che resistono al tempo.

Spostandosi più a sud, il clima cambia: il clima temperato e tropicale si scontrano creando habitat diversi. Nella Sierra Gorda convivono più di 2000 specie vegetali, così come numerose tipologie di uccelli e farfalle.

Il Messico è uno stato che si erge mediamente a 2000 metri sul livello del mare. La morfologia complessa del territorio prevede anche la presenza di vulcani: uno di essi è il Popocatepetl, alto 3000 metri. Lo stato centramericano conta più di 20 vulcani attivi; le ceneri delle eruzioni hanno anche potere fertilizzante per le coltivazioni. In un altopiano si trova la capitale, Città del Messico: una metropoli viva e popolata da più di 8 milioni di persone.

La storia del Messico, ovviamente, si caratterizza anche per la grande storia dell’impero Azteco, che dominò tra il XV e il XVI secolo: ancora oggi restano le tracce artistiche ed architettoniche di quell’importante dominazione. Tanti sono i turisti che affollano i siti archeologici locali: devono però fare i conti con i coati, mammiferi appartenenti alla famiglia dei procionidi, che amano rubare i cibi contenuti nelle loro borse.

Scendendo ancora più a Sud, nella zona di El Triumfo, c’è un’ampia foresta che garantisce il mantenimento di forme di vita che sono lì si sono sviluppate, proprio a causa delle particolari condizioni climatiche. Tra questi, c’è uno dei volatili più belli da vedere: il quetzal splendente.

Terminato il documentario della BBC, ecco partire i servizi di questa puntata. Il primo riguarda i neonati: in Italia, essi vengono sottoposti ad un particolare esame del sangue che può indicare il rischio di sviluppare oltre 40 diverse malattie. L’esame è stato reso obbligatorio nel nostro Paese dallo scorso anno e può avere quindi un ruolo chiave dal punto di vista della prevenzione.

Nel Nord Italia esiste una piccola città sepolta da una frana, sparendo completamente: tutto ciò accadde 4 secoli fa. Il posto, Piuro, si trova in provincia di Sondrio: gli archeologi sono al lavoro per riportare alla luce le rovine della cittadina, intorno al quale si è sviluppato un nuovo borgo. Attraverso strumenti all’avanguardia, è possibile scoprire come fossero strutturate le abitazioni e i luoghi ormai scomparsi. Infatti, sono stati realizzati anche modelli tridimensionali.

Per la rubrica Psicologia delle bufale, come di consueto in studio c’è Massimo Polidoro del CICAP. Questa sera si parla di “cure miracolose”. In particolare, si parla della nuova medicina germanica che vuole curare patologie anche gravi in modo non convenzionale. Con tutti i rischi del caso per la salute, ovviamente.

Gli sviluppi tecnologici possono aiutare l’economia senza mettere a rischio i posti di lavoro? Sembrerebbe di sì. È il caso di un’azienda italiana del mobile che è riuscita a industrializzare l’artigianato. La ditta riesce, attraverso l’utilizzo di macchine sofisticate che lavorano con intensità costante, permettono di mettere a punto mobili personalizzati a seconda delle esigenze dei clienti.

Parentesi “ferroviaria” con un approfondimento sul ruolo dei capistazione e più in generale dei sistemi di sicurezza nell’era dei treni ad alta velocità. Oggi molto è cambiato e lo sviluppo dell’informatica ha cambiato del tutto i metodi conosciuti fino a pochi anni fa: i convogli vengono costantemente seguiti a distanza da centrali operative per verificarne la regolarità del viaggio.

Il prof. Alessandro Barbero è in studio con Piero Angela per lo spazio “Dietro le quinte della storia”. Con il docente universitario ci si focalizza sui casi di di generali o ammiragli condannati a morte per essere stati sconfitti in battaglia. Vengono illustrati fatti accaduti, ad esempio, nell’Inghilterra o nella Francia dell’800. Anche in Italia c’è stato un caso simile durante la prima guerra di Indipendenza: il generale Gerolamo Ramorino fu condannato alla pena capitale con l’accusa di alto tradimento.

Un’altra rubrica fissa di Superquark è Scienza in cucina: nella puntata di oggi scopriamo quanto sia importante sia “gestire” il frigorifero onde evitare tossinfezioni alimentari. La cosa importante da fare è evitare di sovraccaricare il frigo per far sì che l’aria interna circoli facilmente. Altra raccomandazione importante, per l’igiene in cucina, è lavare accuratamente i taglieri dopo il loro uso.

Mercurio è il pianeta più vicino al Sole: prossimamente una sonda partirà per raggiungerlo. Il tempo del viaggio è piuttosto lungo: all’incirca 7 anni. La sonda è intitolato ad uno scienziato italiano, Bepi Colombo, che studiò a fondo il pianeta. Il contributo italiano per la realizzazione della sonda è stato importante: 4 strumenti di essa sono stati costruiti nel nostro Paese. L’obiettivo del viaggio del sofisticato apparecchio è dare informazioni approfonditi sulla struttura del pianeta e sui suoi meccanismi interni.

Anche nel nostro Paese si sta diffondendo la lingua più parlata al mondo: il cinese. A proporne lo studio sono circa 180 scuole secondarie. Le telecamere del programma entrano all’interno di un convitto romano, che prevede lo studio del mandarino sin dalle elementari. Al liceo, il metodo didattico prevede la presenza di un insegnante italiano, rafforzata da quella di un docente madrelingua cinese. Oltre alle lezioni in aula, i ragazzi vengono coinvolti in specifici eventi culturali, come il capodanno cinese. Per gli studenti c’è anche la possibilità, alla fine dell’anno scolastico, di un soggiorno nel paese asiatico.

Tornati in studio, si parla delle mutilazioni genitali femminili nella rubrica “Questione di ormoni”. Se ne parla con il prof. Emanuele Jannini, il quale spiega in cosa consistano dal punto di vista medico e anche sociale, soprattutto viste le conseguenze sul piano fisico delle donne sottoposte a tali trattamenti estremi. I casi maggiori si verificano in particolar modo lungo il corno d’Africa e l’Africa subsahariana.

Termina qui la puntata odierna. Prossimo appuntamento con Superquark mercoledì 29 agosto, alle 21.25 circa, su Rai 1.



0 Replies to “Superquark | 22 agosto 2018 | puntata in diretta: alla scoperta del Messico”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*