Città segrete | Corrado Augias fa tappa a Gerusalemme


Città segrete | Corrado Augias fa tappa a Gerusalemme. Puntata speciale in occasione della Pasqua . In onda su Rai 3 in prima serata.


Corrado Augias torna a raccontare le “Città Segrete”. Il programma fa tappa a Gerusalemme questa sera, domenica 21 aprile, alle 21.20 su Rai 3.

Il luogo, Gerusalemme, ha un intenso significato proprio nel giorno in cui si celebra la festività più importante della Cristianità.

La simbologia è evidente: Gerusalemme è per milioni di persone il luogo più sacro del mondo, e anche per questo il più conteso.  Capitale dell’Ebraismo, del Cristianesimo e dell’Islam, è una città spettacolare.  “La bellezza di Gerusalemme, nella sua cornice naturale, può essere paragonata a quella di Toledo” aveva detto Robert Byron, scrittore inglese specializzato in viaggi.

Ma quali misteri e quali segreti hanno fatto di questa cittadina il centro del mondo e, forse, la chiave per la pace in Medio Oriente? 

Il giornalista e scrittore racconterà i tanti luoghi indimenticabili di questa piccola città, che ha avuto un peso enorme nella storia dell’umanità in quanto è terra di conflitto fra le tre religioni monoteiste: islam, cristianesimo ed ebraismo.

È qui che queste religioni ritrovano le proprie origini e le proprie verità. Dal Saladino a Lawrence d’Arabia, fino alla storia delle storie, Gesù.

Con la sua narrazione ricca di aneddoti e curiosità Corrado Augias mostra una Gerusalemme come non l’abbiamo mai vista.

Dopo Parigi, Londra e Roma, Augias dedica una puntata speciale di Città segrete ad una città che ha origini antichissime. Le origini di Gerusalemme, infatti, risalgono all’età della pietra, ma viene menzionata per la prima volta in alcuni testi egiziani dei primi secoli del II millennio a.C.



0 Replies to “Città segrete | Corrado Augias fa tappa a Gerusalemme”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*