Gli omicidi del lago: ricordi e segreti su Rai 2


Tutte le anticipazioni sulla pellicola in onda alle 14:00 sulla rete diretta da Ludovico Di Meo.


Rai 2 propone oggi il film Gli omicidi del lago – Ricordi e segreti. La pellicola per la tv è datata 2016. Si tratta di una coproduzione Germania- Austria come tutti i film tv del ciclo Gli omicidi del lago. La durata è di 89 minuti.

Gli omicidi del lago Ricordi e segreti attori

Gli omicidi del lago: ricordi e segreti – regia, protagonisti, dove è girato

Il regista è Andreas Linke. Le atmosfere sono da thriller con un corposo innesto di elementi caratteristici del giallo. Nel cast ci sono, tra gli altri, gli attori:  Matthias Koeberlin, Nora von Waldstätten, Philipp Hochmair.

Il titolo originale del film tv è: Die Toten vom Bodensee: Stille Wasser.

Gli omicidi del lago Ricordi e segreti dove è girato

Gli omicidi del lago: ricordi e segreti – trama del film in onda su Rai 2

La storia è incentrata sul ritrovamento, nel lago di Costanza, del corpo di una donna. Ad una prima analisi risulta già chiaro che la donna è stata prima strangolata e poi annegata nelle acque del lago che, ricordiamo, è al confine tra la Germania e l’Austria.

Micha Oberländer (Matthias Koeberlin) e la sua collega austriaca Hannah Zeiler (Nora Waldstätten) sono chiamati a collaborare di nuovo insieme.

Naturalmente i due, pur inseguendo il medesimo obiettivo cioè assicurare il colpevole alla giustizia, si muovono con caratteristiche differenti. Micha è molto pragmatico, Hannah Zeiler è invece più portata a fare delle ipotesi da verificare. Ciononostante formano un team perfetto. Più lavorano insieme, più si sentono motivati a farlo e iniziano a gradire la compagnia l’uno dell’altra. Ma non lo ammetteranno mai.

Questa volta si trovano di fronte ad un omicidio pieno di interrogativi e di misteri. Intanto non ci sono testimoni che possano dare qualche indizio, sia pur labile ai due investigatori.

Gli omicidi del lago Ricordi e segreti finale

Il finale del film

Ma, vicino alla scena del crimine, viene ritrovata una bambina di circa dieci anni. La piccola è in pigiama e non indossa scarpe. Dice di chiamarsi Noemi Rademann (Nare Knöpfle) ed è una sonnambula. E’ però, in un evidente stato di paura.

Ma quando i due investigatori le chiedono se ha visto qualcuno nei dintorni, risponde che forse può anche aver visto qualcosa, ma non ha alcun ricordo.

Innanzitutto Micha e Hannah iniziano a chiedersi i motivi per i quali la bimba fosse in quel luogo. I suoi genitori sanno che la figlia soffre da tempo di una grave forma di sonnambulismo. Ma con le loro parole non convincono gli investigatori. I due sono convinti che la madre nasconda molto più di qualche dettaglio.

Inoltre Micha e Hannah si accorgono che la signora evita di fare riferimento a Mike, lo zio di Noemi. L’uomo è in possesso di foto molto compromettenti che devono restare segrete.

Gli investigatori iniziano a concentrarsi su questa pista. Molto presto per ambedue la risoluzione del caso diventa anche un fatto che li tocca da vicino. Hannah in particolare, è portata a rivivere la sua infanzia difficile e drammatica. E Micha ha anche i problemi familiari da risolvere che si aggiungono alla preoccupazione di assicurare il colpevole alla giustizia.

Ed alla fine trovano la verità.



0 Replies to “Gli omicidi del lago: ricordi e segreti su Rai 2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*