Connect with us

Film in tv

Il commissario Montalbano La piramide di fango su Rai1 – trama, cast, finale

Le anticipazioni del tv movie de Il Commissario Montalbano in onda su Rai 1 con Luca Zingaretti

Pubblicato

il

Il commissario Montalbano La piramide di fango Rai 1
Le anticipazioni del tv movie de Il Commissario Montalbano in onda su Rai 1 con Luca Zingaretti
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 1 propone questa sera, in replica, La piramide di fango che fa parte del ciclo Il Commissario Montalbano.

Il commissario Montalbano La piramide di fango – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Alberto Sironi. I telespettatori ritrovano Luca Zingaretti nel ruolo del poliziotto di Vigata, Catarella (Angelo Russo), Mimì Augello (Cesare Bocci). Presente naturalmente anche Fazio (Peppino Mazzotta) il collaboratore che anticipa gli ordini del suo capo.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare nel ragusano, a Porto Empedocle e nei dintorni. Qui è stata ricostruita Vigata. Mentre il capoluogo Montelusa è stato ricostruito ad Agrigento. Inoltre, il palazzo del commissariato di Vigata è il municipio di Scicli e la stanza del questore Luca Bonetti Alderighi è l’ufficio del sindaco di Scicli.

La produzione è della Palomar che ha realizzato tutti i tv movie della serie Il Commissario Montalbano.

Il commissario Montalbano La piramide di fango attori

Il commissario Montalbano La piramide di fango – trama del film in onda su Rai 1

Il film tv inizia con l’immagine di un uomo che corre disperatamente in bicicletta come se avesse fretta di arrivare in un posto: è gravemente ferito e si trova senza pantaloni, solo in canottiera e mutande.

L’uomo entra in un cantiere e si nasconde in una grossa tubatura della condotta idrica in costruzione. Qui viene trovato cadavere, la mattina seguente.

Montalbano intuisce subito lo scenario del delitto: l’uomo è stato sorpreso nella notte, colpito con un’arma da fuoco che non lo ha fatto morire subito. Perciò ha cercato di scappare con la bicicletta e di nascondersi: ma la ferita era troppo grave ed è morto. Quindi doveva vivere nelle vicinanze del cantiere.

Il morto è un certo Gerlando Nicotra, contabile dell’impresa edile di quel cantiere dove è morto. Viveva con la moglie tedesca, Inge, una bellissima donna che, però, sembra essere sparita. Di lei non c’è più nessuna traccia.

Inoltre in casa dei coniugi vengono trovate tracce della presenza di un’altra persona, un uomo sconosciuto, forse anziano che non ha lasciato alcuna impronta da nessuna parte. Quindi indossava dei guanti e certamente era una persona schedata.

Nell’appartamento ci sono anche delle pistole. Il caso si complica quando viene denunciato il tentato omicidio subìto da Saverio Piscopo, un muratore che aveva raccontato alla giornalista del quotidiano locale, Lucia Gambardella alcune irregolarità commesse dall’impresa presso cui lavorava.

La Gambardella sta preparando un ampio reportage sugli appalti truccati a Vigata e sul connubio tra politica e criminalità nel settore dell’edilizia. Montalbano capisce che potrebbe essere in pericolo. Intanto il commissario riesce a salvare il muratore da un nuovo tentato omicidio.

Il finale del film

Salvo Montalbano percorre la strada giusta: il giro di corruzione e malaffare riguarda varie imprese edili della provincia nel quale la mafia ha un ruolo importante. Per coprire tutto il vasto apparato di contatti tra politica e criminalità inizia una serie di depistaggi.

Innanzitutto si cerca di accreditare la tesi che Gerlando Nicotra avrebbe trovato la moglie con un amante. Preso da una furiosa gelosia, avrebbe tentato di ucciderlo, ma l’amante, durante la colluttazione avrebbe sparato a Gerlando.

Montalbano non cade nel tranello e smaschera una delle più imponenti catene di corruzione e malaffare presenti a Vigata.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

Tutti lo sanno film Rai 3 – trama, cast, finale

Laura non ama più suo marito e torna nella sua città natale. É l'inizio di un incubo.

Pubblicato

il

Tutti lo sanno film Rai 3
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 3 propone oggi il film dal titolo Tutti lo sanno. Si tratta di una pellicola di genere drammatico datata 2018.

La produzione è tra Spagna, Francia e Italia. La durata è di due ore e 10 minuti. La visione del film è aperta ad un pubblico di minori purché accompagnati da un adulto.

Tutti lo sanno film attori

Tutti lo sanno film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Asghar Farhadi. Protagonisti principali sono Laura e Paco interpretati rispettivamente da Penelope Cruz e Javier Bardem. Nel cast anche Ricardo Darin nel ruolo di Alejandro.

Le riprese si sono svolte in Spagna, in particolare a Torrelaguna nella capitale Madrid. La produzione è della Memento Films Production in collaborazione con Morena Films e Lucky Red.

Il titolo originale è Todos lo saben ma il film è conosciuto internazionalmente come Everybody Knows.

Tutti lo sanno film dove è girato

Tutti lo sanno – trama del film in onda su Rai 3

La trama ha come protagonista Laura, sposata con Alejandro con il quale ha due figli. La coppia vive a Buenos Aires ma Laura ad un certo punto, si è accorta di non amare più Alejandro. Così torna nel suo paese di origine in provincia di Madrid per partecipare alle nozze della sorella minore Ana.

In questa occasione rivede Paco che è stato un suo grande amore durante la giovinezza il cui ricordo non è mai sparito dalla sua vita. Durante il corso dei festeggiamenti per le nozze di Ana sparisce Irene, la figlia adolescente di Laura. Si tratta certamente di un sequestro perché cominciano ad arrivare messaggi da parte dei rapitori. Il fine è ottenere un riscatto in cambio della vita di Irene.

Contrariamente a quanto sarebbe dovuto avvenire, la famiglia decide di non coinvolgere la polizia. Si affidano a Jorge, un poliziotto in pensione che dovrebbe risolvere il caso. Jorge dall’alto della sua esperienza mette in allarme Laura. Le dice infatti che nel sequestro potrebbero essere coinvolti anche membri della sua famiglia.

Spoiler finale

Nel frattempo Laura è alla disperata ricerca di soldi per poter pagare il riscatto e salvare la figlia. Chiede così a Paco di vendere la sua fattoria. E per convincerlo gli confessa che Irene è sua figlia. Mentre Paco si lascia coinvolgere emotivamente, la moglie Bea più smaliziata crede che si tratti di un trucco.

Il finale riserva un colpo di scena.

Tutti lo sanno film finale

Tutti lo sanno – il cast completo

Di seguito il cast del film Tutti lo sanno e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Penélope Cruz: Laura
  • Javier Bardem: Paco
  • Bárbara Lennie: Bea
  • Ricardo Darín: Alejandro
  • Carla Campra: Irene
  • Eduard Fernández: Fernando
  • Elvira Mínguez: Mariana
  • Inma Cuesta: Ana
  • Sara Sálamo: Rocio
  • Roger Casamajor: Joan
  • Ramón Barea: Antonio
  • José Ángel Egido: Jorge
  • Paco Pastor Gómez: Gabriel
  • Jaime Lorente: Luis
  • Sergio Castellanos: Felipe
  • Vicente Vergara: Vicente
  • Chema Adeva: Andres

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Lacci film Sky Cinema Due – trama, cast, finale

Il film di Daniele Luchetti è tratto dall'omonimo romanzo scritto da Domenico Starnone.

Pubblicato

il

Lacci film Sky Cinema Due
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sky Cinema Due propone oggi un film dal titolo Lacci. Si tratta di una pellicola di genere drammatico con atmosfere sentimentali.

La produzione è italiana, la durata è di un’ora e quaranta minuti e l’anno di realizzazione è il 2020.

Lacci film attori

Lacci film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Daniele Luchetti. Protagonisti principali sono Vanda e Aldo interpretati rispettivamente da Alba Rohrwacher e Luigi Lo Cascio. Nel cast anche Laura Morante e Silvio Orlando nei ruoli di Vanda anziana e Aldo anziano.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Napoli in diverse location dove è ambientata la vicenda raccontata.

La produzione è della IBC Movie in collaborazione con Rai Cinema. La pellicola è stata presentata in anteprima alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia il 2 settembre 2020. Inoltre è l’adattamento cinematografico del romanzo di Domenico Starnone, autore della sceneggiatura insieme al regista Luchetti e Francesco Piccolo.

Lacci film dove è girato

Lacci – trama del film in onda su Sky Cinema Due

La trama si svolge nei primi anni ’80. Protagonisti principali sono Aldo e Vanda, sposati con due figli i cui nomi sono Anna e Sandro. Sembra una vita tranquilla ma una sera Aldo confessa a Vanda di avere un’altra donna anche se non conosce bene i sentimenti che prova verso di lei.

Vanda sconvolta lo manda via di casa spingendolo involontariamente tra le braccia dell’amante. I due, Aldo e Lidia che, tra l’altro sono colleghi di lavoro, si trasferiscono a Roma per vivere insieme.

Poco tempo dopo Vanda ricorda al marito di essersi preso un impegno matrimoniale che non sta assolvendo. Lo invita a tornare a casa ma lui si rifiuta. E a questo punto Vanda tenta il suicidio dopo aver aggredito il marito e l’amante sotto gli occhi dei bambini.

Ciononostante Aldo persevera nella sua decisione e non vuole tornare da Vanda.

Spoiler finale

Trascorrono alcuni anni e Vanda finalmente accetta che i figli possano rivedere il padre riallacciando i rapporti con lui. Aldo si rende conto soprattutto che la figlia Anna sta soffrendo molto per la separazione dei genitori. A questo punto l’uomo decide di lasciare Lidia e di tornare da Vanda con la quale resterà fino alla vecchiaia. Nulla però potrà cancellare in lui il ricordo della sua amante e continuerà nonostante tutto a tradire la moglie con altre donne.

Lacci film finale

Lacci – il cast completo

Di seguito il cast del film Lacci e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Alba Rohrwacher: Vanda
  • Luigi Lo Cascio: Aldo
  • Laura Morante: Vanda anziana
  • Silvio Orlando: Aldo anziano
  • Giovanna Mezzogiorno: Anna adulta
  • Adriano Giannini: Sandro adulto
  • Linda Caridi: Lidia
  • Francesca De Sapio: Isabella
  • Simona Tabasco: fattorina
  • Antonella Monetti: giudice
  • Joshua Francesco Louis Cerciello: Sandro bambino
  • Giulia De Luca: Anna bambina
  • Giovannino Esposito: Sandro bambino
  • Sveva Aiardo Esposito: Anna bambina

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Mandela La lunga strada verso la libertà film Canale 5 – trama, cast, finale

Il film autobiografico ripercorre la lunga vita di Nelson Mandela dagli inizi fino alla presidenza del Sudafrica.

Pubblicato

il

Mandela La lunga strada verso la libertà film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canale 5 propone oggi il film dal titolo Mandela la lunga strada verso la libertà. Si tratta di una pellicola basata sull’autobiografia dal titolo Lungo cammino verso la libertà scritta proprio dall’ex presidente sudamericano Nelson Mandela di cui ne ripercorre la vita.

La pellicola è di genere biografico, drammatico e storico, è datata 2013 ed ha la durata di 2 ore e 32 minuti.

Mandela La lunga strada verso la libertà film attori

Mandela La lunga strada verso la libertà film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Justin Chadwick. Personaggi principali sono Nelson Mandela e Winnie Mandela interpretati rispettivamente da Idris Elba e Naomie Harris. Nel cast anche Theo Landey nel ruolo di Brian Widlake.

Le riprese si sono svolte in Sudafrica, in particolare sulle montagne Drakensberg. La produzione è della Videovision Entertainment in collaborazione con Distant Horizon e Film Afrika Worldwide.

Il titolo originale è Mandela: Long Walk to Freedom.

Mandela La lunga strada verso la libertà film dove è girato

Mandela La lunga strada verso la libertà – trama del film in onda su Canale 5

La trama di carattere biografico ripercorre la vita di Nelson Mandela, iniziando da quando era un giovane avvocato a Johannesburg. Con l’intensificarsi della violenza dei bianchi nei confronti dei neri e con l’inasprimento delle misure dell’apartheid, Mandela diventa la figura centrale nella ribellione alla discriminazione razziale.

In seguito viene arrestato e portato nella prigione di Robben Island dove dovrà scontare l’ergastolo. Ad aiutarlo sono soprattutto la sua grande forza di volontà e l’amore per Winnie, la seconda moglie. Anche lei combatte per i diritti dei neri ed è più volte arrestata.

Dopo 20 anni viene trasferita in un carcere meno duro. Intanto la mobilitazione mondiale per la sua liberazione, spinge le autorità sudafricane a cercare una intesa con Mandela. Finché nel 1990 finalmente viene liberato dopo 27 anni di prigionia.

Spoiler finale

Una volta libero rifiuta ogni forma di vendetta e perciò si allontana anche dalla moglie e aveva intrapreso una strada più dura per la formazione dei diritti dei neri con la forza.

Subito dopo aver sconfitto l’apartheid, Mandela riesce a fare accettare elezioni democratiche che lo portano nel 1994 ad assumere il ruolo di presidente del Sudafrica.

Mandela La lunga strada verso la libertà film finale

Mandela La lunga strada verso la libertà – il cast completo

Di seguito il cast del film Mandela La lunga strada verso la libertà e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Idris Elba: Nelson Mandela
  • Naomie Harris: Winnie Mandela
  • Theo Landey: Brian Widlake
  • Gys de Villiers: Frederik de Klerk
  • Terry Pheto: Evelyn
  • Thapelo Mokoena: Elias Motsoaledi
  • Jamie Bartlett: James Gregory
  • Deon Lotz: Kobie Coetzee
  • Terry Pheto: Evelyn Mase
  • Zikhona Sodlaka: Nosekeni

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it