x

Connect with us

x

Film in tv

Contrattempo film su Rai 4 – trama, cast, finale

La pellicola, già proposta su Netflix, è un thriller basato su un imprenditore che cerca di scagionarsi dall'accusa di aver ucciso la propria amante.

Pubblicato

il

La pellicola, già proposta su Netflix, è un thriller basato su un imprenditore che cerca di scagionarsi dall'accusa di aver ucciso la propria amante.
Condividi su

Rai 4 propone questa sera il film dal titolo Contrattempo. A scriverne il soggetto e a curarne anche la sceneggiatura e la regia è stato Oriol Paulo, regista e sceneggiatore spagnolo.

In Italia il film è stato distribuito sulla piattaforma di streaming Netflix il primo luglio del 2017.

Contrattempo film su Rai 4 - trama, cast e finale

Contrattempo film – regia, protagonisti, dove è girato

Il film è interpretato dai seguenti attoriMario Casas, Bárbara Lennie, José Coronado (Il Principe), Francesc Orella, Ana Wagener, Cristian Valencia, Paco Tous, David Selvas e Betsy Túrnez.

Le riprese si sono svolte in Spagna in quanto la pellicola è una produzione spagnola del 2016. La durata è di un’ora e 46 minuti. Le atmosfere sono a metà strada tra il genere thriller e il poliziesco. Il titolo originale è Contratiempo.

Uno dei meriti principali del film risiede nelle musiche scritte da Fernando Velazquez, direttore d’orchestra spagnolo molto noto soprattutto per aver scritto la colonna sonora del film The Orphanage, candidato agli European Film Awards e al Premio Goya, uno dei principali riconoscimenti spagnoli.

Un’altra curiosità: nel 2018 è stato prodotto un remake italiano dal titolo Il testimone invisibile. I protagonisti erano Riccardo Scamarcio, Miriam Leone e Fabrizio Bentivoglio per il cast di casa nostra.

Il film è stato distribuito dalla Warner Bros.

Contrattempo film Mario Casas

Contrattempo – trama del film in onda su Rai 4

La storia raccontata ha come protagonista un imprenditore di successo Adriàn Doria (Mario Casas). Il manager molto noto si trova agli arresti domiciliari. Infatti è accusato di aver ucciso la sua amante Laura con la quale si intratteneva in un piccolo e desolato albergo di montagna.

Adriàn Doria si è sempre professato innocente. Ha sostenuto di essere stato incastrato in una trappola mortale e, per difendersi, si è rivolto a Virginia Goodman, una nota legale esperta nella preparazione degli imputati nel momento in cui devono deporre in tribunale.

La Goodman tra l’altro ha la fama di non aver perso mai una causa. L’avvocato e l’imputato cominciano a lavorare insieme. Il loro fine è di studiare una strategia che possa finalmente dimostrare l’innocenza di Adriàn Doria e scagionarlo da tutte le accuse.

Ad incastrare l’imprenditore è stata soprattutto la situazione in cui è stato trovato: era in una stanza d’albergo e accanto a lui c’era il corpo esanime della sua amante. Qualcuno aveva l’intenzione di far ricadere la colpa su di lui per degli scopi che si chiariranno soltanto verso la fine.

Il finale del film

Quando il piano tra la Goodman e Doria sembrava essere sul punto di dare buoni risultati, c’è l’arrivo di un testimone inaspettato che costringerà a rivedere tutti i piani. Doria riuscirà ad avere giustizia e soprattutto saprà vendicarsi.

Il pregio del film è soprattutto nella conclusione, perché la maniera con cui l’imprenditore riesce a scagionarsi è molto raffinata e intrigante.

Un’ultima osservazione: il thriller si svolge quasi completamente in una stanza con i due protagonisti seduti ad un tavolo, dove i colpi di scena si susseguono a ritmo vertiginoso.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it