La vita in diretta chiusura polemica con la lettera della Cuccarini


Dopo la puntata del 26 giugno la Cuccarini è fuori dalla Rai. Preceduta da una lettera di addio ai collaboratori.


Chiusura polemica di La vita in diretta con l’ultima puntata andata in onda venerdì 26 giugno 2020. La giornata conclusiva del contenitore quotidiano di Rai 1 è stata caratterizzata da una polemica inaspettata. Una lettera inviata, in mattinata, da Lorella Cuccarini ai suoi più stretti collaboratori. Vi erano erano contenute espressioni dure nei confronti di una persona con cui la conduttrice ha lavorato. E non è certo stato difficile identificare nel collega, il giornalista Alberto Matano con cui ha condiviso il lungo e difficile anno di La vita in diretta.

La vita in diretta chiusura polemica con la lettera della Cuccarini

La notizia è stata resa nota molto prima dell’inizio della puntata finale. Da quanto risulta al nostro sito e come è stato confermato dall’entourage della conduttrice, Lorella Cuccarini aveva inviato questa discussa lettera, in forma di mail ai suoi collaboratori. E dopo un solo minuto la mail è stata pubblicata sul sito Leggo.

Una ingenuità, forse della conduttrice che non ha pensato alle conseguenze di immediata pubblicazione. Certamente qualcuno l’ha tradita. Ciononostante la conduttrice ha gestito la sua ultima apparizione a La vita in diretta, in maniera professionale e senza far trasparire alcun imbarazzo. Possiamo, però, immaginare il suo sconforto e la sua rabbia quando è stata pubblicata una mail che doveva restare privata.

Ecco quanto ha scritto la conduttrice per salutare i suoi collaboratori.

“È stata la mia prima volta in un programma quotidiano così complesso. C’è una ‘prima volta’ alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e – sì, diciamolo pure – con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro. Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. Talvolta alternato ad incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi. So che tutto questo non devo certo ricordarlo a voi che eravate qui. E se si volesse cercare il perché di tutto questo, non sarebbe certo necessario rivolgersi alla Bruzzone”.

La vita in diretta chiusura polemica 25 giugno

La missiva elettronica si concludeva con queste parole:

“Malgrado tutto, mi ritengo fortunata per due motivi: perché in questi mesi ho avuto il privilegio di poter fare vero Servizio Pubblico e perché, in tutta la mia vita, ho conosciuto prevaricazioni di questo tipo solo ora, a 55 anni. Niente al confronto di molte donne che hanno sperimentato questa realtà fin da subito senza avere neppure la forza di opporsi o di parlarne. Malgrado tutto però è stato bello condividere questi mesi con voi. Non so dove, non so quando, magari ci ritroveremo… Grazie di cuore a tutte le anime belle che ho incontrato. Vi abbraccio, Lorella Cuccarini”.

La Cuccarini è fuori da La vita in diretta

Lorella Cuccarini è fuori da La vita in diretta. Eppure la sua conduzione è stata dignitosa e professionale. Nonostante il disaccordo con Alberto Matano non fosse oramai un segreto per nessuno.

La puntata è scivolata via con la conduttrice che, in alcuni passi, non è riuscita a nascondere una certa malinconia. Non ha mai fatto riferimento ad un ritorno a settembre. Ed ha accolto i due nuovi conduttori della versione estiva, Andrea Delogu e Marcello Masi con un pizzico evidente di nostalgia.

Matano sarà solo in autunno. Una scelta azzardata contro la spietata concorrenza di Pomeriggio 5. Ameno di ripensamenti.



0 Replies to “La vita in diretta chiusura polemica con la lettera della Cuccarini”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*