L’isola di Katarina: Danni collaterali su Rai 2 – trama, cast, finale


Un caso di semplice intossicazione alimentare in un ristorante dell'isola, rivela risvolti molto più preoccuparti.


Terzo appuntamento con L’isola di Katarina e con il tv-movie Danni collaterali che fa parte del ciclo di cinque pellicole per il piccolo schermo in onda su Rai 2. La storia raccontata è ancora una avventura con elementi di commedia.

La durata della pellicola è di un’ora e 30 minuti. Per la fruizione in alta definizione il canale è il 502.

L'isola di Katarina Danni collaterali attori

L’isola di Katarina: Danni collaterali – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Oliver Schmitz. La protagonista è Tanja Wedhorn nel ruolo della protagonista. Le riprese si sono svolte nell’isola di Föhr nei pressi della costa tedesca. Infatti la produzione è realizzata in Germania dalla Nordfilm. La colonna sonora del film e tutte le musiche sono stati scritte da Steffen Kaltschmid e Fabian Römer. Il titolo originale è Reiff für die Insel – Katharina und die Dänen.

L'isola di Katarina Danni collaterali dov'è girato

L’isola di Katarina: Danni collaterali – trama del film in onda su Rai 2

Katarina Reiff è ancora la protagonista assoluta del film tv di oggi. La giovane si trova sull’isola di Föhr nella locanda gestita dalla madre. Un giorno la dottoressa Petersen, minaccia di far chiudere uno dei locali più frequentati dai turisti che arrivano sull’isola. A questo punto Thies Quedens, il proprietario, si rivolge a Katarina per avere un consiglio legale.

La giovane si reca immediatamente sul posto per capire da vicino la gravità del problema. Infatti durante un pranzo alcuni clienti del locale sono rimasti intossicati. Tra questi c’è lo scrittore Jonas Mikkelsen che accusa violentissimi dolori di stomaco e vomito continuo. Nel tentativo di liberarsi da quanto aveva mangiato, lo scrittore perde i suoi occhiali nel water.

Katarina quando si rende conto che Mikkelsen non riesce a vedere quasi nulla, si impietosisce della situazione in cui versa e decide di portarlo nella locanda gestita dalla madre. Vi rimarrà per il tempo necessario all’ottico per aggiustare i suoi occhiali.

La situazione sembrerebbe quasi aver avuto un esito positivo. Ma ci sono delle conseguenze. Infatti lo scrittore chiama la sua casa editrice per avvertire che non potrà consegnare il romanzo nei tempi stabiliti a causa dell’incidente avvenuto nel locale dell’isola.

L'isola di Katarina Danni collaterali finale

Il finale del film

L’editore furioso per quanto accaduto decide di citare in giudizio il proprietario del locale. Naturalmente chi deve pubblicare il libro di Mikkelsen pensa agli introiti perduti a causa del ritardo.

A questo punto Katarina si trova tra due fuochi. Da una parte vorrebbe aiutare il proprietario del locale con il quale sono amici da molto tempo. Dall’altra però si sente attratta dal fascino dello scrittore con il quale inizia un rapporto di amicizia. Ed è proprio insieme a Jonas Mikkelsen che la protagonista scoprirà una realtà davvero inaspettata.

L’intossicazione di cui sono rimasti vittime gli avventori del locale ha un’origine completamente differente.

L’isola di Katarina: Danni collaterali – il cast completo

Di seguito il cast del film L’isola di Katarina: Danni collaterali e i rispettivi personaggi interpretati

  • Tanja Wedhorn – Katharina Reiff
  • Jan-Gregor Kremp – Thies Quedens
  • Maximilian Bruckner  (Richard Brock – il prezzo della resa) – Jonas Mikkelsen
  • Eva Kryll – Marianne Reiff
  • Joanna Ferkic – Nele Reiff
  • Frank Auerbach – Tassista
  • Birge Schade – Berit Peterson
  • Andreas Schmidt – Fiete Finnsen
  • Hannes Stelzer – Ole Feddersen


0 Replies to “L’isola di Katarina: Danni collaterali su Rai 2 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*