x

Connect with us

x

Film in tv

Cold Hell: Brucerai all’inferno su Rai 4 – trama, cast, finale

Una giovane tassista assiste ad un omicidio. Cade nel mirino del serial killer e dovrà lottare per la sua vita.

Pubblicato

il

Cold Hell Brucerai all'inferno Rai 4
Una giovane tassista assiste ad un omicidio. Cade nel mirino del serial killer e dovrà lottare per la sua vita.
Condividi su

Rai 4 propone oggi in seconda serata il film dal titolo Cold Hell: Brucerai all’inferno. Si tratta di una pellicola coprodotta da Germania e Austria di genere a metà strada tra il drammatico e il thriller con molte atmosfere horror. Presenti anche svariate scene di azione. La durata è di un’ora e 35 minuti.Il titolo tedesco è Die Hölle. Ma il film è stato lanciato a livello internazionale come Cold Hell.

Una curiosità: con il nome Cold Hell ci si riferisce a Zamhareer, la parte fredda di Jahannam. E Jahannam è l’equivalente islamico dell’inferno

Cold Hell Brucerai all'inferno attori

Cold Hell: Brucerai all’inferno – cast, regia, attori, riprese, location

Nel cast del tv-movie Cold Hell: Brucerai all’inferno recitano gli attori: Violetta Schurawlow, Tobias Moretti (In nome di mio figlio), Robert Palfrader, Sammy Sheik, Friedrich von Thun, Murathan Muslu, Nursel Köse, Susanne Gschwendtner. La regia è di Stefan Ruzowitzky.

Le riprese si sono svolte tutte a Vienna, in Austria dove si svolge la vicenda. La produzione è della Allegro Film , ORF Film / Fernseh-Abkommen , The Amazing Film Company.

Le musiche sono state composte da Marius Ruhland.

Cold Hell Brucerai all'inferno dov'è girato

Cold Hell: Brucerai all’inferno – trama del film in onda su Rai 4

La trama ha come protagonista Özge Dogruol, una giovane donna che si è trasferita dalla sua terra natia, la Turchia, a Vienna. L’obiettivo è di vivere un’esistenza migliore e di assicurarsi un futuro in Austria. Riesce a trovare lavoro come tassista proprio a Vienna. Ma la sua presenza bordo di un taxi, troppo spesso suscita l’ostilità e l’intolleranza non solo dei suoi clienti, ma anche della polizia locale.

Per vincere l’insoddisfazione e la rabbia da cui viene spesso assalita, prende lezioni di kickboxing anche per difendere la sua incolumità. Capita spesso, infatti, di trovarsi invischiata, suo malgrado, in qualche rissa, anche con agenti di polizia.

Nel frattempo  a Vienna circola uno spietato serial killer che uccide sadicamente per motivi apparentemente religiosi. L’assassino prende di mira, tortura e ammazza una specifica categoria di prostitute. Un giorno, tornando dal lavoro dopo il turno pomeridiano a bordo del suo taxi,, Özge assiste all’omicidio della sua vicina di casa. Per una coincidenza particolare, scorge chiaramente il volto di uno degli assassini.

Cold Hell Brucerai all'inferno finale

Il finale del film

Nella parte finale del film la protagonista si ritrova a vivere un vero e proprio incubo. Intanto il killer cerca di ucciderla per evitare una testimone. Özge, allora, si rivolge alla polizia che non l’ha mai considerata e le ha sempre rivolto solo disprezzo per le sue origini. Non riuscendo a ucciderla, l’assassino si rivolta contro la sua famiglia allargata a Vienna. Inizia una serie di pericolose ritorsioni. E un giorno  E Özge comprende che deve assolutamente trovare un modo per fermarlo anche da sola.L’ultimo drammatico avvenimento è la morte di sua cugina Ranya che le somiglia molto.

Ciò conferma che l’omicida è sulle sue tracce, deciso ad ucciderla.

Il suo unico alleato è un detective investigativo della polizia, Christian Steiner che cercherà di aiutarla prima che sia troppo tardi.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it