Connect with us

Film in tv

Nome di donna film su Rai 3 – trama, cast, finale

Ancora un ruolo di donna coraggio per la Capotondi impegnata a scoperchiare torbidi favori sessuali in una struttura religiosa.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

Nome di donna film Rai 3
Ancora un ruolo di donna coraggio per la Capotondi impegnata a scoperchiare torbidi favori sessuali in una struttura religiosa.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nome di donna è il film che Rai 3 propone in prime time e in prima visione. Si tratta di una pellicola datata 2018, di produzione italiana e della durata di un’ora e 50 minuti. Il genere è drammatico. Filo rosso di tutte le storie di donne raccontate, è il giro di favori sessuali sul quale gli sceneggiatori e il regista hanno voluto puntate i riflettori. Il film, arrivato nelle sale cinematografiche l’8 marzo 2018, è stato però, pensato ben tre anni prima, quando il caso Weinstein. non era ancora scoppiato. E il #metoo era ancora sconosciuto.

Ed è diventato così una sorta di bandiera a favore della difesa della figura femminile.

Nome di donna film attori

Nome di donna – cast, regia, attori, riprese, location

Nel cast del film Nome di donna recitano gli attori: Cristiana Capotondi (Bella da morire), Valerio Binasco, Stefano Scandaletti, Michela Cescon, Bebo Storti, Laura Marinoni, Anita Kravos, Adriana Asti. La regia è di Marco Tullio Giordana.

Le riprese si sono svolte tutte in Italia.In particolare a Pavia e nella provincia dove è ubicata la struttura religiosa al centro della storia raccontata.La critica ha apprezzato il coraggio di aver ambientato proprio in un luogo gestito da religiosi, una vicenda basata su favori sessuali.

Nome di donna film dov'è girato

Nome di donna – trama del film in onda su Rai 3

Protagonista della trama del film è una giovane donna Nina (Cristiana Capotondi), madre di una figlia allevata da sola grazie al suo lavoro, purtroppo sempre precario.

All’inizio della storia Nina viene assunta come inserviente in una lussuosa casa di riposo per anziani. La struttura fa capo ad un prete dal comportamento brusco e davvero poco familiare, don Roberto Ferrari (Bebo Storti).

Per Nina si tratta finalmente di un lavoro sicuro che le da la certezza dello stipendio a fine mese. Ma la sua serenità dura pochissimo. Infatti il direttore della struttura Marco Maria Torri (Valerio Binasco) le rivolge pesanti avances. Spaventata e sconvolta, la giovane donna reagisce con forza. E trova anche il coraggio di portare il caso in tribunale. Questo suo netto rifiuto fa in modo che le sue colleghe la allontanino. Infatti trova in tutte omertà e avversione.

Poi viene a sapere che tutte sono vittime del medesimo comportamento.

Nome di donna film finale

Il finale del film

Nella parte finale del film, Nina, con discrezione, inizia a indagare sulle sue compagne. Ognuna ha paura di perdere il posto di lavoro al quale devono la sopravvivenza propria e delle famiglie. Nessuna vuole parlare e dare chiare indicazioni su quanto da anni avviene nella lussuosa e prestigiosa struttura per anziani.

Successivamente il coraggio di Nina fa breccia nelle colleghe convinte di non poter continuare a subire violenze sessuali e psicologiche. A far cambiare atteggiamento a tutte è un fatto sconcertante: Nina è citata in giudizio per diffamazione.

Viene così, finalmente alla luce il torbido sistema di favori sessuali ben protetto dai rappresentanti della Chiesa.

Per Cristiana Capotondi ancora un ruolo di donna coraggio.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

Doppio gioco film Cielo – trama, cast, finale

La vicenda raccontata ha come sfondo il conflitto nordirlandese. Al centro una giovane donna dinanzi a due scelte difficili.
Anna Keller

Pubblicato

il

Doppio gioco film Cielo
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cielo propone oggi il film dal titolo Doppio gioco. Si tratta di una pellicola di genere thriller con atmosfere drammatiche.

La produzione è tra Irlanda e Regno Unito, è datata 2012 ed ha la durata di un’ora e 28 minuti.

Doppio gioco film attori

Doppio gioco film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di James Marsh. Protagonisti principali sono Colette McVeigh e Mac interpretati rispettivamente da Andrea Riseborough e Clive Owen. Nel cast anche Gillian Anderson nel ruolo di Kate Fletcher. I telespettatori italiani conoscono Gillian Anderson per il suo ruolo di Dana Scully nella serie televisiva cult X-Files.

Le riprese si sono svolte a Dublino, in Irlanda, nonostante la storia raccontata sia ambientata a Belfast capitale dell’Irlanda del Nord.

La produzione e della BBC Films in collaborazione con Element Pictures e con Lipsync Productions.

Doppio gioco film dove è girato

Doppio gioco – trama del film in onda su Cielo

La trama si svolge a Belfast negli anni ’70. Protagonista è una bambina chiamata Colette McVeigh. Un giorno durante gli scontri a causa del conflitto nord-irlandese, il piccolo fratellino cade vittima nel corso di un incidente.

Il conflitto nord-irlandese segna così in maniera determinante la vita di Colette. Infatti la sua famiglia decide di legarsi all’IRA organizzazione militare nata dai volontari irlandesi. Da questo momento la sua vita cambia radicalmente. Trascorrono 20 anni e Colette oramai è diventata una giovane donna anche di grande fascino e appeal. Ma è soprattutto una madre. Proprio a causa del suo coinvolgimento con l’organizzazione, viene rapita dalla Polizia.

I servizi segreti britannici, autori del rapimento, la mettono dinanzi a due alternative. La prima è finire in carcere per i prossimi 25 anni, lasciando così solo e abbandonato il figlio di 10 anni. La seconda è diventare una spia per gli stessi servizi segreti. Naturalmente Colette non ha alternativa. Decide così di collaborare e in questo compito viene affiancata da un agente di nome Mac.

Il finale del film

Quando i suoi compagni decidono di realizzare un attentato, per Colette rappresenta l’opportunità di entrare in azione. Non è facile tuttavia per Colette guardare al suo futuro. Infatti da una parte ha paura di finire in carcere, ove mai si scoprisse la sua mancata collaborazione con i servizi segreti. Dall’altra teme in maniera enorme la vendetta dell’IRA qualora venisse identificata. Una situazione davvero imbarazzante dalla quale riuscirà ad uscire molto difficilmente.

Doppio gioco film finale

Doppio gioco – il cast completo

Di seguito il cast del film Doppio Gioco e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Andrea Riseborough (La battaglia dei sessi): Colette McVeigh
  • Clive Owen: Mac
  • Gillian Anderson: Kate Fletcher
  • Aidan Gillen: Gerry
  • Domhnall Gleeson: Connor
  • Bríd Brennan: madre
  • David Wilmot: Kevin Mulville
  • Stuart Graham: Ian Gilmour
  • Martin McCann: Brendan
  • Michael McElhatton: Liam Hughes

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

La parola alla difesa film Top Crime – trama, cast, finale

L'investigatore belga deve risolvere un caso assolutamente incomprensibile: un imputata che da innocente va incontro con serenità al suo destino.
Anna Keller

Pubblicato

il

La parola alla difesa film Top Crime
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Top Crime propone oggi il film dal titolo La parola alla difesa che fa parte del ciclo dedicato all’investigatore privato Hercule Poirot,nato dalla penna di Agatha Christie.

Si tratta di una pellicola di genere giallo della durata di un’ora e 34 minuti. La produzione è della Gran Bretagna e l’anno in cui è stato realizzato è il 2003.

La visione è consigliata ad un pubblico adulto e ai minori accompagnati.

La parola alla difesa film attori

La parola alla difesa film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di David Moore. Protagonista principale nel ruolo di Hercule Poirot è David Suchet. Nel cast anche Elisabeth Dermot Walsh e Rupert Penry-Jones nei ruoli di Elinor Carlisle e Roddy Winter.

Le riprese si sono svolte in Gran Bretagna, in particolare a Dorney nel Buckinghamshire. La produzione è della A+E Networks in collaborazione con Agatha Christie.

Il titolo originale è Sad Cypress. Il romanzo è stato pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel marzo del 1940. La particolarità è che è stato il primo libro della serie ispirata a Poirot, ambientato in un’aula di tribunale. Con la presenza di avvocati e testimoni vengono esposti i fatti alla base dei quali c’è la soluzione data da Poirot al caso in esame.

La parola alla difesa film dove è girato

La parola alla difesa – trama del film in onda su Top Crime

La trama ha come protagonista Elinor Carlisle nipote della ricca signora Laura Welman. La giovane viene accusata e condannata per l’omicidio di Mary Gerrard, dama di compagnia dell’anziana zia e figlia del defunto giardiniere della casa.

La ragazza infatti era morta improvvisamente dopo aver mangiato delle tartine avvelenate con morfina. Il fatto era avvenuto durante una colazione alla quale erano presenti soltanto due persone. La prima è la stessa Elinor Carlisle, la seconda un’anziana infermiera che godeva di ottima reputazione.

Tutte le prove raccolte dagli investigatori interessati al caso conducono alla stessa Elinor. Ma c’è un dato che spiazza tutti nel corso delle udienze in tribunale: la grande tranquillità con cui l’accusata affronta la giuria e va incontro al suo destino.

A questo punto entra in gioco Hercule Poirot che viene invitato a far luce sul misterioso omicidio. Soprattutto viene chiesto a Poirot di capire alcuni dati assolutamente incomprensibili.

Il finale del film

Il primo essenziale evento è il continuo proclamarsi innocente dell’imputata che, però, non si ribella.

Elinor Carlisle infatti non ammette mai di essere colpevole né di sentirsi una semplice vittima delle circostanze. Tutto fa presupporre che stia nascondendo qualcosa oppure stia dando copertura a qualcuno.

Alla fine naturalmente Poirot troverà il colpevole ed Elinor Carlisle viene prosciolta da ogni accusa.

La parola alla difesa film finale

La parola alla difesa – il cast completo

Di seguito il cast del film La parola alla difesa e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • David Suchet (Il ritratto di Elsa Greer) – Hercule Poirot
  • Elisabeth Dermot Walsh – Elinor Carlisle
  • Rupert Penry-Jones – Roddy Winter
  • Kelly Reilly – Mary Gerrard
  • Paul McGann – Dottor Peter Lord
  • Phyllis Logan – Infermiere Hopkins
  • Marion O’Dwyer – Infermiera O’Brien
  • Diana Quick – Mrs. Welman
  • Stuart Laing – Ted Horlick
  • Jack Galloway – Marsden
  • Geoffrey Beevers – Seddon
  • Linda Spurrier – Mrs. Bishop

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Quel momento imbarazzante film Rai Movie – trama, cast, finale

Tre amici giurano di non innamorarsi mai e di restare per sempre adolescenti. La vita non ha deciso così.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

Quel momento imbarazzante film Rai Movie
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai Movie propone oggi il film dal titolo Quel momento imbarazzante. Si tratta di una pellicola di genere sentimentale con atmosfere da commedia.

Datata 2014 è prodotta negli Stati Uniti ed ha la durata di un’ora e 34 minuti.

Quel momento imbarazzante film attori

Quel momento imbarazzante film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Tom Gormican. Personaggi principali sono Jason e Daniel interpretati rispettivamente da Zac Efron e Miles Teller. Nel cast anche Michael B. Jordan nel ruolo di Mikey.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a Manhattan nello stato di New York. La produzione è della Tree House Pictures in collaborazione con Aversano Films e What If It Barks Films.

Il titolo originale è That Awkward Moment.

Quel momento imbarazzante film dove è girato

Quel momento imbarazzante – trama del film in onda su Rai Movie

La trama ha come protagonisti tre amici Jason, Daniel e Mikey. Vivono tutti e tre a Manhattan e pur essendo abbastanza in età non riescono ancora a liberarsi dei residui della loro adolescenza.

Jason è un single che non vuole assolutamente cambiare il suo status. Ogni relazione viene da lui abbandonata quando sente che sta per diventare un sentimento serio.

Daniel invece è un vero e proprio latin lover che ha un’amica, Chelsea, usata da lui come vera e propria esca. La ragazza però è innamorata di lui e sembra soffrire atrocemente per questo comportamento così libertino.

Infine Mikey è l’unico sposato di tutti e tre. È un giovane medico apparentemente felice fino a quando non viene a sapere che la moglie Vera lo tradisce.

La giovane donna decide di prendersi una pausa di riflessione dal matrimonio arrivato probabilmente per lei molto presto. Per aiutare l’amico a superare il distacco dalla sua ex moglie, Jason e Daniel lo invitano a fare una promessa reciproca: tutti e tre si impegnano a restare al di fuori delle relazioni serie e di concentrarsi soltanto sulla loro amicizia e sul divertimento. Insomma si impegnano a restare ancora adolescenti.

Il finale del film

Ben presto però il piano dei tre amici si mostra evanescente. Infatti Jason intraprende una complessa relazione con Ellie, una giovane e romantica scrittrice. Daniel finalmente si accorge che Chelsea è innamorata di lui e finisce a sua volta per innamorarsene perdutamente.

Mikey infine si riappacifica con Vera e tornano così ad essere una coppia felice. Tutto questo però rimane in gran segreto perché ognuno dei tre amici cercherà di mantenere gli altri all’oscuro delle nuove relazioni che hanno intrapreso.

Il finale riserva una sorpresa.

Quel momento imbarazzante film finale

Quel momento imbarazzante – il cast completo

Di seguito il cast del film Quel momento imbarazzante e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Zac Efron: Jason
  • Miles Teller (Fire Squad: incubo di fuoco): Daniel
  • Michael B. Jordan: Mikey
  • Imogen Poots: Ellie Andrews
  • Mackenzie Davis: Chelsea
  • Jessica Lucas: Vera Walker
  • Addison Timlin: Alana
  • Josh Pais: Fred
  • Evelina Turen: Sophie
  • Karen Ludwig: Mrs. Rose
  • Alysia Reiner: Amanda
  • John Rothman : Padre di Chelsea
  • Lola Glaudini: Sharon
  • Kate Simses: Glasses (Sophie Parker)

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it