Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg su La5 – trama, cast, finale


Dopo 25 anni la giovane protagonista, che ha lasciato il suo paese di origine, verrà a conoscenza di un segreto destinato a sconvolgerle la vita.


La5 propone questa sera il film tv dal titolo Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg. Si tratta di una pellicola romantico sentimentale della durata di un’ora e 30 minuti.

La produzione è tedesca e risale al 2009. Con lo pseudonimo di Inga Lindstrom si firma Christiane Sadlo, sceneggiatrice, giornalista e scrittrice tedesca. Dai suoi libri sono stati tratti molti tv-movie per la principale rete televisiva tedesca ZDF.

Inga Lindstrom Arrivederci ad Eriksberg attori

Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di John Delbridge. I protagonisti sono Nike Hanson e Patrick Meller interpretati rispettivamente da Inez Bjørg David e Oliver Boysen. Le riprese si sono svolte prevalentemente a Stoccolma in Svezia e nella zona di Eriksberg, sempre in Svezia. Molte scene sono state girate anche negli Stati Uniti, in particolare a Los Angeles.

La produzione è della Bavaria film. Il titolo originale è Inga Lindström: Wiedersehen in Eriksberg. Ma la pellicola è conosciuta anche con il titolo September in Eriksberg.

Inga Lindstrom Arrivederci ad Eriksberg dove è girato

Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg – trama del film in onda su La5

Protagonista della vicenda raccontata è una giovane cuoca Nike Hanson, che ha intenzione di trasferirsi a Los Angeles con il fidanzato Bertil. Al di là dell’oceano negli Stati Uniti, i due sperano di poter aprire un Beach Club. Intanto Bertil è proprietario di un ristorante a Stoccolma dove la fidanzata Nike lavora come cuoca.

Prima di realizzare il proprio sogno e di trasferirsi dall’altra parte dell’oceano, Nike decide di salutare i suoi genitori che vivono ad Eriksberg. Si tratta di un piccolo paese dove lei è nata e cresciuta e dove i genitori sono ancora proprietari di una libreria.

Nike inizia il viaggio sul traghetto che la porta ad Eriksberg. Qui si imbatte in una signora abbastanza anziana che la rimprovera aspramente perché sta fotografando alcuni uccelli.

Questo evento incuriosisce Nike che crede di intravedere nella signora un a persona conosciuta. Ma non sa ricordare con certezza la sua identità. La signora le risponde che nessuno può conoscerla perché è andata via da Eriksberg molti anni fa.

Sempre sul traghetto che la porta ad Eriksberg, Nike aveva conosciuto Carlotta Stone. A causa di un piccolo incidente avvenuto quando sono scese dal traghetto, le due ragazze sono costrette a recarsi nello studio medico del dottore locale Patrick Meller. Quando Nike incontra i suoi genitori, non le dicono che sono sull’orlo del fallimento e la libreria è in procinto di chiudere.

Il finale del film

Dopo aver trascorso circa una settimana insieme ai suoi genitori ed a Carlotta, Nike riparte e si reca a Los Angeles per coronare il suo sogno professionale e sentimentale. La giovane donna resterà 25 anni a Los Angeles. Quando ritorna è oramai una signora di mezza età. Incontra di nuovo Carlotta che, dopo dopo 25 anni, le rivela un segreto a lungo custodito.

La vita di Nike sarà completamente stravolta.

Inga Lindstrom Arrivederci ad Eriksberg finale

Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg – il cast completo

Di seguito il cast del film Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Inez Bjørg David (La sirena) – Nike Hanson
  • Oliver Boysen – Patrick Meller
  • Andrea L’Arronge – Elisabeth Hanson
  • Michaela Rosen – Carlotta Stone
  • Robert Giggenbach – Mats Hanson
  • Annika Murjahn – Milly
  • Hans Schenker – Sam Stone
  • Oliver Bode – Herr Martinson
  • Alexander Sternberg – Bertil Berg
  • Nike Martens – Silke
  • Kristoffer Stålbrand – Hans


0 Replies to “Inga Lindstrom: Arrivederci ad Eriksberg su La5 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*