Emilie Richards: La vendetta non paga La5 – trama, cast, finale


Una giovane donna torna dopo 10 anni nell'isola dove è nata per vendicarsi dell'ex marito. Dovrà districarsi tra la vendetta e il perdono.


La5 propone questa sera in prime time la pellicola dal titolo Emilie Richards: La vendetta non paga. Le atmosfere sono romantico-sentimentali con ingredienti drammatici.

La produzione è tedesca, la durata è di un’ora e 30 minuti.

Emilie Richards La vendetta non paga attori

Emilie Richards: La vendetta non paga – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Oliver Dommenget. I protagonisti principali sono Julianna Mason interpretata dall’attrice Jana Klinge e Gray Sheridan a cui dà il volto l’attore Philippe Brenninkmeyer. Intorno a loro molti personaggi comprimari con un ruolo determinante nello svolgimento della trama.

Le riprese si sono svolte nell’isola di Waiheke in Nuova Zelanda, che dista circa 18 km dalla città di Auckland.

La produzione è della Polyphon International Film und Fernseh in collaborazione con General Film Corporation e Zweites Deutsches Fernsehen (ZDF).

Il titolo originale è Emilie Richards – Zeit der Vergebung.

Emilie Richards La vendetta non paga dove è girato

Emilie Richards: La vendetta non paga – trama del film in onda su La5

La trama ha come protagonista Julianna Mason, una giovane donna che desidera vendicarsi del suo ex marito Gray. I due hanno vissuto un grande amore. Ma i genitori di Julianna, maggiori proprietari di aziende vinicole sull’isola di Waiheke, si erano opposti fin dall’inizio a questa relazione.

Quando hanno saputo che i due erano intenzionati a sposarsi hanno reso la vita di Julianna un vero e proprio inferno. I genitori erano contrari per interessi economici. In tutto questo la famiglia di Grey Sheridan aveva cominciato ad acquistare a prezzi stracciati molte proprietà degli abitanti dell’isola. Questo aveva impoverito drasticamente le famiglie compresa quella di Julianna.

Dinanzi a tale situazione il padre di Julianna si tolse la vita e lei perse il bambino che portava in grembo.

Per questo Julianna fuggì cercando di riconquistare la propria tranquillità e rifarsi un’esistenza diversa.

Il finale del film

Julianna adesso è una donna ricca e torna a Waiheke per vendicarsi della famiglia Sheridan. Fuori dalla Nuova Zelanda, in particola in America, ha fatto fortuna con una catena di aziende vinicole.

Inoltre negli ultimi anni ha segretamente acquistato molte quote della cantina Sheridan che adesso sono saldamente nel suo portafoglio. L’ex marito ignora tutto questo.

Quando Julianna incontra Gray Sheridan, tutti i rancori del passato tornano prepotentemente a galla. La giovane donna non vedeva l’ex marito dalla notte in cui era fuggita dall’isola senza alcun preavviso. Adesso le vecchie ferite si sono riaperte anche perché Gray è fidanzato con Pam. L’uomo implora l’ex moglie di abbandonare l’idea della vendetta. Julianna non si fa convincere ma si rende conto che deve ancora riappacificarsi con il proprio passato. Non solo ma improvvisamente si accorge di avere in comune con Gray molto più di quanto immaginasse.

Probabilmente la vendetta lascerà posto al perdono, e forse a qualcos’altro.

Emilie Richards La vendetta non paga finale

Emilie Richards: La vendetta non paga – il cast completo

Di seguito il cast del film Emilie Richards: La vendetta non paga e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Jana Klinge – Julianna Mason
  • Philippe Brenninkmeyer (Cuore di ghiaccio) – Gray Sheridan
  • Gaby Dohm – Shirley Sheridan
  • Peter Webster – Al Bronsky
  • Julia-Maria Köhler – Pam
  • Oliver Franck – Trevor Mason
  • Caroline Scholze – Mandie Jones
  • Michael Morris – Bill Jones
  • Jaime Passier-Armstrong – Receptionistin
  • Jack Walley – Padre di Pam
  • Jim McLarty – John


0 Replies to “Emilie Richards: La vendetta non paga La5 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*