Emilie Richards: Una tata e tre nipoti su La5 – trama, cast, finale


Una giovane insegnante, dopo una delusione sentimentale, accetta di trasformarsi momentaneamente in baby sitter.


Ha per titolo Una tata e tre nipoti il film tv della serie Emily Richards che La5 manda in onda oggi.  L’appuntamento è sul canale 30 del digitale terrestre con la pellicola di genere sentimentale con atmosfere drammatiche. La durata è di un’ora e trenta minuti, la produzione è tedesca. La distribuzione è della Zweites Deutsches Fernsehen (ZDF).

Emilie Richards Una tata e tre nipoti attori

Emilie Richards: Una tata e tre nipoti – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di  John Delbridge. I protagonisti sono Stacey ovvero l’attrice Theresa Scholze e l’architetto Ryan a cui dà il volto Hendrik Duryn. Intorno a loro si sviluppano le dinamiche della vicenda raccontata.

La sceneggiatura è di Stefanie Taschinski e Frank Posiadly. Le riprese si sono svolte in Nuova Zelanda dove sono ambientate le storie della scrittrice Emily Richards.

Il film tv è andato in onda per la prima volta sulla rete ZDF che ha partecipato alla produzione in collaborazione con la Polyphon International Film und Fernseh.

Emilie Richards Una tata e tre nipoti dove è girato

Emilie Richards: Una tata e tre nipoti – trama del film in onda su La5

La vicenda ruota intorno a Stacey MacDonald una giovane insegnante che ha voluto interrompere momentaneamente il suo lavoro. Si trova infatti in un momento difficile della sua vita. Ha subito, purtroppo, un aborto spontaneo e la rottura con il suo fidanzato. Adesso desidera riflettere prima di pensare al futuro.

Su richiesta della sua migliore amica, accetta di curare il catering per un evento da lei organizzato. In questa occasione incontra l’architetto Ryan Cunningham che si occupa di tre bambini, alquanto vivace, per non dire pestiferi.

Il professionista ha accolto i bambini solo di recente dopo la morte di sua sorella. Anche se si impegna duramente, Ryan è irrimediabilmente sopraffatto dai bambini. E chiede a Stacey un aiuto. Sta cercando una tata per i bambini. E le propone di assumerla. Impulsivamente la giovane accetta. E si trasferisce a casa dell’architetto.

Il finale del film

Stacey e i bambini appaiono subito in sintonia. E i cinque sembrano una famiglia. Stacey cerca di essere molto professionale nei suoi rapporti con Ryan. Ma presto deve ammettere che si sente attratta dal suo datore di lavoro. Ryan è singolo convinto con la nomea di playboy. Con la sua ex fidanzata e socio in affari Eliza, è rimasta solo amicizia anche se lei non ha mai rinunciato a riconquistarlo. Adesso Eliza piomba improvvisamente nella vita dell’architetto ed è gelosa di Stacey.

Stacey e Ryan si avvicinano sempre di più soprattutto durante un campeggio con i bambini. Ma una telefonata dell’avvocato di Ryan spezza l’idillio: la madre di Ryan vuole la custodia dei bambini. Ryan ha poche possibilità di tenere i bambini. L’avvocato suggerisce una sola soluzione: Ryan dovrebbe sposarsi il prima possibile.

Emilie Richards Una tata e tre nipoti finale

Emilie Richards: Una tata e tre nipoti – il cast completo

Di seguito il cast del film Emilie Richards: Una tata e tre nipoti e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Theresa Scholze (Viaggio di Nozze a Madeira) – Stacey MacDonald
  • Hendrik Duryn – Ryan Cunningham
  • Edward Hall – Tom Hilary
  • Ella Edward – Alice Hilary
  • Anna White – Louisa Hilary
  • Eva Habermann – Eliza Myers
  • Johanna Klante – Sarah Semnet
  • Gila von Weitershausen – Evelyn Cunningham
  • Claudia Rieschel – Betty MacDonald
  • Nick Bell-Booth – Matthew MacDonald
  • Phil Brown – George Greenmill
  • Rachel Forman – Charlotte
  • Judy McIntosh – Muriel Stewart
  • Maria Walker – Cameriera
  • Bruce Phillips – Preside


0 Replies to “Emilie Richards: Una tata e tre nipoti su La5 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*