Marie is on Fire: Una seconda occasione Canale 5 – trama, cast, finale


La protagonista si trova in questa vicenda ad affrontare problemi personali e professionali. Li risolve ma con molta difficoltà.


Canale 5 propone oggi il film dal titolo Una seconda occasione che fa parte del ciclo Marie is on fire. La pellicola è di genere sentimentale con atmosfere drammatiche.

La pellicola datata 2018 è una produzione tedesca che arriva in prima visione televisiva italiana. La durata è di un’ora e 30 minuti.

Marie is on Fire Una seconda occasione attori

Marie is on Fire: Una seconda occasione – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Hans-Jörg Hofer. Protagonisti principali sono Marie Reiter e Stefan Weingartner interpretati rispettivamente da Christine Eixenberger e Stefan Murr.

Le riprese si sono svolte in Germania, in particolare in un piccolo centro della Bavaria, Lauberhof (Essen).

La produzione è della W&B Television in collaborazione con Zweites Deutsches Fernsehen (ZDF). Il titolo originale è Marie fängt Feuer: Zweite Chance.

Marie is on Fire Una seconda occasione dove è girato

Marie is on Fire: Una seconda occasione – trama del film in onda su Canale 5

La trama di tutti i film del ciclo Marie is on fire è Marie Reiter, una volontaria del corpo dei vigili del fuoco. È sempre pronta ad intervenire anche nei casi più delicati e nelle operazioni di salvataggio più complicate.

Il compito a cui è chiamata oggi Marie è molto complicato. Riguarda infatti la sua sfera privata. Deve confessare a suo figlio Max che il padre è ancora vivo. Inizia così a cercare disperatamente la maniera attraverso la quale potrà svelare la verità al ragazzo.

Mentre sta concentrandosi su questo problema viene chiamata per un servizio antincendio della squadra in cui lavora. La situazione da risolvere è abbastanza complicata. Infatti una giovane donna, Agnes, è stata imprigionata in un centro per giovani criminali.

La ragazza era alla vigilia della sua liberazione. Ma è stata quasi sequestrata dagli altri giovani che iniziano a litigare tra di loro in maniera anche preoccupante.

A questo punto deve intervenire il supervisore della struttura, Domi, che con molta difficoltà riesce finalmente a placare la lite e ad avere la situazione sotto controllo. Tutto sembra procedere fin quando non si fa vivo suo padre Tony.

L’uomo lo minaccia di fargli perdere il posto che occupa e di chiudere addirittura il centro di Lauberhof. Per Domi si tratta di nuovi problemi perché il padre avrebbe intenzione di mandarlo in un’altra struttura a Wildegg.

Il finale del film

Nella parte finale del film Marie si trova a mediare tra Tony e suo padre. Questo nuovo problema la distoglie momentaneamente dalla necessità di parlare con il figlio Max. Molto presto Marie si rende conto che il conflitto tra padre e figlio è molto più profondo di quanto in apparenza non sembri. C’è un mistero tra i due perché la cooperante volontaria dei vigili del fuoco scopre purtroppo verso la fine, quando già potrebbe essere tardi.

Invece Agnes aveva già compreso tutto che cercava di avvisare Marie.

Marie is on Fire Una seconda occasione finale

Marie is on Fire: Una seconda occasione – il cast completo

Di seguito il cast del film Marie is on Fire: Una seconda occasione e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Christine Eixenberger (Marie is on Fire: tutta la verità) – Marie Reiter
  • Stefan Murr – Stefan Weingartner
  • Saskia Vester – Irene Reiter
  • Wolfgang Fierek – Ernst Reiter
  • Julian Looman – Philipp
  • Wolfgang M. Bauer – Ludwig Sommer
  • Katharina Müller-Elmau – Olivia Höllriegl
  • Gabriel Raab – Marco Stober
  • Ferdinand Dörfler – Gerhard Tenner
  • Sylta Fee Wegmann – Angie
  • Moritz Regenauer – Max Reiter
  • Jonas Holdenrieder – Daniel Weingartner
  • Ulrich Brandhoff – Domi
  • Emma Drogunova – Agnes


0 Replies to “Marie is on Fire: Una seconda occasione Canale 5 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*