Non essere cattivo: trama, cast, finale


La pellicola drammatica racconta la storia di due amici, che tentano di uscire dal baratro della droga e della microcriminalità.


Domenica 6 settembre Rai 4 propone in prima serata Non Essere Cattivo. Si tratta dell’ultima opera del regista piemontese Claudio Caligari.

La pellicola drammatica è arrivata nelle sale cinematografiche l’8 settembre del 2015. Ha la durata di un’ora e 40 minuti. Il film, ispirato a Mean Streets di Martin Scorsese, narra la storia di due amici che tentano di uscire dal tunnel della criminalità e della tossicodipendenza.

Non essere cattivo– regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Claudio Caligari, che ha curato anche la sceneggiatura assieme Giordano Meacci e Francesca Serafini. I protagonisti sono Luca Marinelli nel ruolo di Cesare e Alessandro Borghi che interpreta Vittorio. Invece Silvia D’Amico è Viviana.

Le riprese del film si sono svolte a Ostia. Le musiche sono di Paolo Vivaldi e Alessandro Sartini. Non essere cattivo è prodotto da Rai Cinema e Kimerafilm in collaborazione con Taodue film e Leone Film Group. La distribuzione e della Good films.

Curiosità, riconoscimenti

Curiosità: Le riprese sono iniziate nel mese di febbraio del 2015 e Claudio Caligari riuscì faticosamente a concludere il film. Infatti tre mesi dopo il regista piemontese, malato da tempo, è deceduto. Ed il suo grande amico Valerio Mastandrea, che credeva fermamente in questa vicenda, decise di produrlo.

Riconoscimenti: Non essere cattivo ha ottenuto tre Nastri D’Argento, il Ciak d’oro e un David di Donatello. Inoltre è stato presentato fuori concorso al 72° esimo Festival del Cinema di Venezia, dove ha ottenuto il premio come miglior film. Mentre Luca Marinelli ha conquistato il titolo come migliore attore.

Non essere cattivo- trama del film in onda su Rai 4

La trama di Non essere cattivo racconta la storia di Vittorio e Cesare, amici sin dall’infanzia. Entrambi abitano ad Ostia e provengono da famiglie modeste. In particolare Cesare vive con la madre e con Debora, la sua nipotina. La sorella è morta da tempo perchè malata di Aids. Ed anche la piccola è affetta dalla medesima patologia.

Vittorio e Cesare sognano una vita nel lusso e rifiutano di lavorare come operai. La via più semplice per ottenere tutti i beni materiali che desiderano è lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti.

Non essere cattivo Luca Marinelli

Il finale del film

Una sera Vittorio, dopo una dose eccessiva di pasticche, comincia ad avere una serie di allucinazioni. L’evento spiacevole lo aiuta a comprendere che è giunto il momento di allontanarsi dai stupefacenti e dalla malavita. E sprona Cesare a seguire il suo esempio.

Nonostante le ricadute nella droga e la morte della nipotina, Cesare decide di riprendere in mano la sua vita. E si fidanza con Viviana, ex di Vittorio. Mentre l’amico va a convivere con Linda e suo figlio Tommaso. Cesare però non riesce a dimenticare la sua vita passata e si riavvicina alla criminalità. Ma muore accidentalmente dopo aver preso parte ad una rapina. L’anno dopo Vittorio incontra Viviana e suo figlio, che ha lo stesso nome del padre.

Il destino scrive, finalmente, una pagina di speranza.

Non essere cattivo borghi

Il cast completo di Non essere cattivo

Ecco il cast del film Non essere cattivo con i relativi personaggi interpretati:

  • Luca Marinelli: Cesare,
  • Alessandro Borghi: Vittorio,
  • Silvia D’Amico: Viviana,
  • Roberta Mattei: Linda,
  • Valentino Campitelli: Grasso,
  • Alessandro Bernardini: Brutto,
  • Danilo Cappanelli: Lungo,
  • Manuel Rulli: Corto,
  • Elisabetta De Vito: madre di Cesare,
  • Alice Clementi: Debora,
  • Emanuela Fanelli: prima ragazza,
  • Giulia Greco: seconda ragazza,
  • Claudia Ianniello: terza ragazza,
  • Emanuele Grazioli: Lenzetta,
  • Stefano Focone: Samanta,
  • Luciano Miele: Mario,
  • Andrea Orano: Tommasino,
  • Alex Cellentani: padrone bar,
  • Emanuel Bevilacqua: killer nell’allucinazione,
  • Alessia Cardarelli: cassiera.


0 Replies to “Non essere cattivo: trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*