L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton – trama, cast, finale


Una maledizione risalente al 1539 pende sul birrificio. Il protagonista scopre che gli omicidi avvenuti non hanno nulla di soprannaturale.


L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton, è il film tv proposto oggi dal canale Giallo. Si tratta di una pellicola di genere giallo e poliziesco datata 2018. La produzione è della Gran Bretagna, la durata è di un’ora e 30 minuti.

L'ispettore Barnaby Il fantasma dell'abbazia di Causton film attori

L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Matt Carter. Protagonista principale è Neil Dudgeon nel ruolo dell’ispettore John Barnaby.

Le riprese si sono svolte in Inghilterra. In particolare a Thame, piccolo centro di 10.886 abitanti della contea dell’Oxfordshire. Una delle principali location è stata la Prebendal House, originariamente sede del prebendario del vescovo di Lincoln. Ora è una residenza privata.

Il fantasma dell’abbazia di Causton è il primo episodio della ventesima serie del popolare dramma poliziesco il cui titolo originale è  Midsomer Murders.

E’ stato trasmesso per la prima volta attraverso il servizio di streaming di Acorn TV negli Stati Uniti il ​​3 maggio 2018. Successivamente è andato in onda nel Regno Unito, il 10 marzo 2019 .

La produzione è della Bentley production.

L'ispettore Barnaby Il fantasma dell'abbazia di Causton film dove è girato

L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton – trama del film in onda su Giallo

La trama ruota intorno ad una maledizione che, secondo gli abitanti della zona, avrebbe colpito l’abbazia di Causton. Ricordiamo che Causton è il capoluogo della contea dell’immaginaria Midsomer County nei romanzi e nelle serie televisive di Midsomer Murders

La ex abbazia è stata trasformata in un birrificio. E la popolazione è in fermento per l’inaugurazione e la presentazione di una nuova birra. Nessuno pensa più alla maledizione fino a quando non accade un tragico evento.

L’atmosfera di festa, infatti, si trasforma in paura quando un uomo viene trovato ucciso in uno dei tini. In effetti l’uomo ha subito una morte atroce: è stato bollito vivo.  Questa modalità richiama la maledizione che pendeva sull’ex abbazia dal lontano 1539. In quell’anno, infatti, un sospetto avvelenatore subisce una morte orribile: viene bollito vivo ma, prima di morire, lancia una maledizione sull’abbazia di Causton.

Il finale del film

Barnaby deve indagare. E non è facile perchè ci saranno altri cadaveri. Come accade nei gialli di questa serie, le vittime sono sempre più di una. L’ispettore inizia ad indagare interrogando tutte le persone legate al birrificio. E si rende conto che a scatenare la furia dell’omicida non è certo una maledizione, ma una realtà molto più umana. Barnaby scopre che la vittima aveva una relazione gay. E il birrificio era al centro di una truffa fraudolenta.

E’ questa la pista per giungere all’assassino.

L'ispettore Barnaby Il fantasma dell'abbazia di Causton film finale

L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton – il cast completo

Di seguito il cast del film L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton in onda su Giallo e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Neil Dudgeon (L’ispettore Barnaby: Raccolto di anime) – John Barnaby
  • Nick Hendrix – Jamie Winter
  • Fiona Dolman – Sarah Barnaby
  • Annette Badland – Fleur Perkins
  • Amber Aga – Emani Taylor
  • Michael Byrne – Keith Grundy
  • Beth Cooke – Sylvia da giovane
  • John Cummins – Brother Jozef
  • Zebb Dempster – Toby Grundy
  • Angela Griffin – Jenny Moss
  • Tony Gardner – Russell Grundy
  • Anita Harris – Irene Taylor
  • Jason Merrells – Paul Taylor
  • Anjli Mohindra – Faiza Jindal
  • Chu Omambala – Kwame Asante


0 Replies to “L’ispettore Barnaby Il fantasma dell’abbazia di Causton – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*