I delitti del BarLume: Mare forza quattro – trama, cast, finale


A Pineta, città immaginaria dove si svolgono le storie raccontate, una mareggiata porta a riva un cadavere. Il Viviani indaga...


Ha per titolo Mare forza quattro il film tv della serie I delitti del BarLume che Sky Cinema propone oggi. Si tratta di una pellicola di genere commedia della durata di un’ora e 30 minuti. La produzione è italiana. Il film tv è tratto dai romanzi di Marco Malvaldi.

Siamo al quindicesimo appuntamento con I delitti del BarLume che è possibile seguire anche in 4K HDR grazie a Sky Q satellite. La visione eè fruibile anche in diretta streaming e on demand su Skygo e Now Tv (disponibile su pc, tablet e smart tv). Qui si possono recuperare anche gli episodi precedenti.

I delitti del BarLume Mare forza quattro attori

I delitti del BarLume: Mare forza quattro – regia, protagonisti, dove è girato

Alla regia confermato nuovamente Roan Johnson. Confermati anche gli storici personaggi che hanno reso famoso il “BarLume”. Sono Filippo Timi nel ruolo di Massimo Viviani, Lucia Mascino, Commissario Fusco, Enrica Guidi è la Tizi.

Stefano Fresi e Corrado Guzzanti sono ancora una volta Beppe Battaglia e Paolo Pasquali. Sempre insieme, anche se questa volta sono coadiuvati dall’ausilio della tecnologia, il “quartetto uretra”, capitanato da Alessandro Benvenuti (Emo), insieme ad Atos Davini (Pilade) Marcello Marziali (Gino) e Massimo Paganelli (Aldo).

I Delitti del BarLume è una produzione Sky Original, in coproduzione con Palomar di Carlo Degli Esposti.

Le riprese si sono svolte all’Isola d’Elba dove è stata ricostruita la cittadina immaginaria di Pineta. Qui infatti si svolgono le storie raccontate sui libri e in tv.

Come ogni anno la piattaforma satellitare prevede due film tv nuovi tratti dai romanzi di Malvaldi.

I delitti del BarLume Mare forza quattro film dove è girato

I delitti del BarLume: Mare forza quattro – trama del film in onda su Sky Cinema

La prima pellicola del 2021 ha per titolo: Mare forza quattro.

La storia raccontata inizia con una forte mareggiata di fine marzo che si abbatte sul lungomare di Pineta distruggendo tavolini e sedie del Barlume. I danni sono ingentissimi e il proprietario, il Viviani, è sconvolto. La Tizi gli propone una ristrutturazione completa che possa dare nuovo splendore al locale un po’ fatiscente. Ma il Viviani non accetta. Ha altri problemi.

Intanto le notizie sulla pandemia iniziano a circolare. E i vecchini, fatta eccezione per Emo (Alessandro Benvenuti), si sono già tappati in casa. E così non possono assistere al ritrovamento del cadavere che la mareggiata ha portato  proprio sotto il bar. Restano, però, sempre in contatto tra di loro grazie al web. Emo, però, non vuole rinunciare alla sua vita.

La giornata si preannuncia molto complicata e quel morto ammazzato sconvolge i piani di Beppe (Stefano Fresi), della Tizi (Enrica Guidi) e di Massimo (Filippo Timi). Siamo in presenza di un caso particolarmente complicato per la Fusco (Lucia Mascino), ma per fortuna a darle una mano c’è sempre il Viviani. Intanto la Fusco e i suoi fidati agenti Govoni e Cioni, oltre che ricorrere alla loro intuizione, fanno ricorso anche alle nozioni che stanno apprendendo grazie a corsi online in cui imparano le tecniche della criminologia americana.

E naturalmente il quartetto uretra non starà certo a guardare.Ma questa volta, a causa del Covid, non saranno presenti.

I delitti del BarLume Mare forza quattro film finale

I delitti del BarLume: Mare forza quattro – il cast completo

Di seguito il cast del film I delitti del BarLume: Mare forza quattro e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Filippo Timi: Massimo Viviani
  • Alessandro Benvenuti: Emo Bandinelli
  • Atos Davini: Pilade Del Tacca
  • Marcello Marziali: Gino Rimediotti
  • Massimo Paganelli: Aldo Griffa
  • Stefano Fresi: Giuseppe Battaglia
  • Lucia Mascino: Vittoria Fusco
  • Enrica Guidi: Tiziana Guazzelli
  • Corrado Guzzanti: Paolo Pasquali


0 Replies to “I delitti del BarLume: Mare forza quattro – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*