Connect with us

Film in tv

La bambina che non voleva cantare film tv Rai 1 – trama, cast, finale

La vicenda di carattere autobiografico racconta la vita di Nada Malanima dai 7 anni fino al palcoscenico di Sanremo.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

La bambina che non voleva cantare film Rai 1
La vicenda di carattere autobiografico racconta la vita di Nada Malanima dai 7 anni fino al palcoscenico di Sanremo.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 1 propone martedì 23 febbraio 2021 il film tv dal titolo La bambina che non voleva cantare. Si tratta di una pellicola autobiografica ispirata alla vita di Nada Malanima.

La storia raccontata, di genere commedia e dramma, ricopre un lasso di tempo che va dall’infanzia della protagonista fino alla esibizione sul palcoscenico di Sanremo nel 1969. In quella occasione interpretò il brano diventato poi famosissimo Ma che freddo fa.

La bambina che non voleva cantare film attori

La bambina che non voleva cantare film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia e di Costanza Quatriglio. La sceneggiatura è scritta da Monica Rametta. Protagonisti principali sono Giulietta Rebeggiani e Tecla Insolia che interpretano rispettivamente Nada da piccola e da ragazza. Nel cast anche Carolina Crescentini che dà il volto a Viviana, la madre di Nada.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare in Toscana in diverse location. La produzione è della Picomedia di Roberto Sessa.

La bambina che non voleva cantare film dove è girato

La bambina che non voleva cantare – trama del film in onda su Rai 1

La vicenda raccontata ha come protagonista la cantante, attrice e scrittrice italiana Nada Malanima nota semplicemente come Nada. Nata a Gabbro in Toscana, nella provincia di Livorno, la piccola protagonista ha appena 7 anni quando inizia il tv-movie a lei dedicato.

Siamo nel 1960 e durante le prove del coro nella chiesa alla quale appartiene, la piccola Nada si distingue per la sua voce. È in particolare una suora, madre Margherita, a rendersi conto delle capacità della piccola allieva.

L’ambiente però in cui vive la bimba è lontano dal mondo dello spettacolo. Il padre è un contadino dal carattere molto introverso e risoluto. Accanto a lei la nonna Nora ed una sorella maggiore, ambedue molto protettive. Nada vive così gli anni in cui la musica è fruibile soltanto attraverso il Jukebox.

La madre Viviana sembra avere una predilezione per il medico condotto del paese. Mentre Nora, proprietaria di un bar cittadino, assume atteggiamenti progressisti con grande nonchalance e predilige le canzoni di Cher.

La madre conosce molto bene il talento della figlia. E sa anche che solo portando via la figlia dal piccolo centro potrà realizzare anche l’occasione della sua vita. Purtroppo ad interrompere questi sogni ci sono lunghi periodi di depressione profonda in cui la donna cade. Nada però è certa che solo la sua predisposizione a cantare potrà guarirla. Ed è questo l’obiettivo della sua vita. Perciò non perde una lezione del maestro con il quale studia. Si concentra soprattutto sulle canzoni di Ornella Vanoni e Mina che hanno un’apertura vocale molto ampia.

Il finale del film

Quando si accorge che neppure la sua voce può guarire la madre dalla depressione, Nada smette di cantare. Ma la passione è più forte di tutto. Ed a 14 anni, quasi suo malgrado, riesce vincere una gara musicale.

La fortuna della giovanissima Nada è di incontrare un impresario che avvicina la madre e la convince di una grande realtà: Nada è pronta per calcare il palcoscenico di Sanremo.
Ed è proprio nel 1969 che, con voce profonda che sembra uscirle dall’anima, interpreta Ma che freddo fa. La sorpresa di tutti è clamorosa. La vita di Nada è mutata e, anche se la madre non cambierà totalmente, per lei è iniziata una nuova gratificante avventura proprio nella musica da lei tanto amata.

La bambina che non voleva cantare film finale

La bambina che non voleva cantare – il cast completo

Di seguito il cast del film La bambina che non voleva cantare e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Giulietta Rebeggiani (Amore pensaci tu) – Nada da piccola
  • Carolina Crescentini – Viviana, madre di Nada
  • Tecla Insolia – Nada da ragazza
  • Massimo Poggio
  • Paolo Calabresi
  • Tecla Insolia
  • Paola Minaccioni
  • Raffaella Panichi
  • Daria Pascal Attolini
  • Giulia Pattistini
  • Nunzia Schiano – Nonna Mora
  • Federico Calistri


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

Giochi di potere: trama, cast, finale del film in onda su Iris

L'assistente di un alto funzionario dell'Onu indaga sulla fitta rete di corruzione nascosta dietro il programma Oil for food, che coinvolge le Nazioni Unite e l'Iraq di Saddam Hussein.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Giochi di potere Iris
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Iris oggi trasmette il film Giochi di potere. Si tratta di una coproduzione tra Stati Uniti, Danimarca e Canada. La pellicola di genere drammatico dalle atmosfere thriller è arrivata nelle sale l’11 luglio 2018. La durata è un’ora e 48 minuti.

Giochi di potere attori

Giochi di potere: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Per Fly che si è occupato anche della sceneggiatura assieme a Daniel Pyne. I protagonisti sono Theo James che interpreta Michael Sullivan e Ben Kingsley nel ruolo di Pasha Pasaris. Jacqueline Bisset e Aidan Devine sono rispettivamente Christina Dupre e Justin Cutter.

Le riprese del film si sono svolte in Danimarca, Stati Uniti, Canada e Marocco. Le scene infatti sono girate a Copenhagen, New York, Toronto e Marrakesh.

Le musiche sono di Todor Kobakov mentre Brendan Steacy ha curato la fotografia. Il film è prodotto da Creative Alliance in collaborazione con Eyeworks Scandi Fiction e Hoylake Capital. Ed è distribuito da M2 Pictures. Il titolo originale, infine, è Backstabbing for Beginners.

Giochi di potere dove è girato

Giochi di potere: trama del film in onda su Iris

Il film racconta la storia di Micheal Sullivan che ha deciso di seguire le orme del padre, ucciso nel 1983, scegliendo la carriera diplomatica. Grazie al suo talento riesce ad entrare nelle Nazioni Unite come assistente speciale di Pasha. E’ un alto funzionario dell’ONU che ha l’incarico di seguire il programma denominato Oil For Food. Lo scopo del progetto è di permettere all’Iraq guidata da Saddam Hussein di vendere petrolio in cambio di generi alimentari solo con il consenso delle Nazioni Unite.

Michael però è obbligato ben presto a scontrarsi con una realtà corrotta. Pasha infatti ha deciso di far sparire la sua relazione sulle tangenti legate all’ Oil For Food. E durante un viaggio in Iraq lo coinvolge in un complotto per far rimuovere dall’incarico come direttrice dell’Ufficio di Baghdad Christina Dupre. La motivazione risiede nel fatto che anche lei sta indagando sulla fitta rete di corruzione.

Nel corso della sua permanenza nella capitale irachena Michael conosce Nashim, interprete curda dell’Onu con la quale inizia una relazione. La giovane gli confida che conosceva il suo predecessore che è stato assassinato perché aveva scoperto le entità coinvolte nello scandalo. L’uomo l’aveva aiutata a fuggire quando la polizia irachena aveva scoperto la sua identità curda e le aveva consegnato una chiavetta criptata contenente delle informazioni riservate.

Il finale del film

Quando Michael torna negli Stati Uniti viene attaccato duramente da Pasha perché Nashim in realtà non è un’interprete ma una spia delle forze armate irachene. Michael e Nashim hanno modo di chiarirsi ma una sera, dopo una festa, vengono aggrediti da alcuni agenti paramilitari. Devono riportare Nashim in Iraq perché rischia di essere condannata alla pena di morte.

Nel frattempo Michael scopre che anche Pasha, come già sospettava, è coinvolto nell’intrigo internazionale. E così lo convince a stringere un patto nel quale si impegna a continuare la loro collaborazione ma Pasha in cambio deve cercare di salvare Nashim. Nel finale Michael decide di collaborare con la Cia per farlo arrestare.

Giochi di potere finale

Giochi di potere: il cast completo del film

Di seguito il cast di Giochi di potere con i relativi personaggi interpretati:

  • Theo James: Michael Sullivan
  • Ben Kingsley: Pasha Pasaris
  • Belçim Bilgin: Nashim Hussani
  • Jacqueline Bisset: Christina Dupre
  • Peshang Rad: Hassan
  • Daniela Lavender: Ruth Zekra Kal
  • Rachel Wilson: Lily
  • Rossif Sutherland: Trevor
  • Brian Markinson: Rasnetsov
  • Aidan Devine: Justin Cutter
  • Hattie Kragten: Kate
  • Kardo Razzazi: Abhek
  • Julie Khaner: Melina Pasaris
  • Shauna MacDonald: Reporter
  • Michael Man: impiegato degli archivi
  • Carlos Pinder: autista taxi.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Solo io e te film Tv8 – trama, cast, finale

Due presentatori di televendite devono affrontare la prova più difficile della loro carriera tenendo a bada il loro amore.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

Solo io e te film Tv8
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tv8 propone oggi il film dal titolo Solo io e te. Si tratta di una pellicola di genere sentimentale con incursioni nella commedia romantica.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, la durata è di un’ora e 30 minuti e l’anno in cui il film è stato realizzato è il 2020.

Solo io e te film attori

Solo io e te film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Paul Ziller. Personaggi principali sono Terry Carpenter e David Crabtree interpretati rispettivamente da Alexandra Breckenridge e Robert Buckley. Nel cast anche Lisa Chandler ovvero il personaggio di Emmy.

Le riprese si sono svolte in Canada, in particolare a Victoria nella Columbia Britannica. La produzione è della Crown Media Productions in collaborazione con Hallmark Channel che ha proposto il film per la prima volta negli Stati Uniti il 22 febbraio 2020.

Il titolo originale è Love in Store.

Solo io e te film dove è girato

Solo io e te – trama del film in onda su Tv8

La trama è basata su due presentatori di televendite, Terry Carpenter e David Crabtree. Lavorano ambedue sul canale SHC aka Shopping Home Channel. Hanno un carattere professionale molto diverso e sono differenti anche nel modo in cui affrontano il proprio lavoro.

A Terry piace essere sempre a conoscenza delle caratteristiche del prodotto da reclamizzare. David invece si occupa soltanto dei suoi slogan e accusa Terry di essere noiosa perché ha sempre un’aria di perfezione.

Terry a sua volta accusa David di volersi porre sempre come migliore amico del telespettatore. Intanto la star dell’emittente, Sharon St. Clair, sembra che debba avviarsi verso la pensione. La fondatrice di SHC che ospita soprattutto gli sport in prima serata, sta per abbandonare l’emittente. Lei e il consiglio di amministrazione dovranno decidere chi sarà la sostituta o il sostituto per le fasce orarie più redditizie. Ma si cerca anche il nuovo capo dell’azienda.

Terry e David sono nella lista dei candidati. Poiché ognuno ha una maniera e uno stile differenti, la stessa Sharon suggerisce che i due inizino a condividere alcuni segmenti delle televendite. Il fine è di attirare in quella fascia oraria tutti gli spettatori che parteggiano per Terry o per David.

Inoltre Sharon si basa soprattutto sulla competizione che viene innescata tra i due, e che porta audience in quelle determinate fasce orarie.

Il finale del film

Entrambi vogliono riuscire e sperano di essere giudicati i migliori. Ma molto presto quella sottile linea tra odio e amore che si è instaurata tra i due, si trasforma in un vero e proprio sentimento, man mano che i due cominciano a conoscersi meglio. Dovranno fare i conti con il proprio orgoglio e la voglia di essere necessariamente i primi.

Solo io e te film finale

Solo io e te – il cast completo

Di seguito il cast del film Solo io e te e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Alexandra Breckenridge (Natale fuori città) – Terrie Carpenter
  • Robert Buckley – David Crabtree
  • Lisa Chandler – Emmy
  • Jackée Harry – Sharon St. Clair
  • Carlo Marks – Noah
  • Naika Toussaint – Hillary
  • Holly Elissa – Linda
  • Jake Ennis – Eric
  • Dion Riley – Frank
  • Fiona Vroom – Savannah
  • Eric Gustafsson – Jordan
  • Anita Brown – Maura
  • Jenny Mitchell – Suzan

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Doppio gioco film Cielo – trama, cast, finale

La vicenda raccontata ha come sfondo il conflitto nordirlandese. Al centro una giovane donna dinanzi a due scelte difficili.
Anna Keller

Pubblicato

il

Doppio gioco film Cielo
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cielo propone oggi il film dal titolo Doppio gioco. Si tratta di una pellicola di genere thriller con atmosfere drammatiche.

La produzione è tra Irlanda e Regno Unito, è datata 2012 ed ha la durata di un’ora e 28 minuti.

Doppio gioco film attori

Doppio gioco film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di James Marsh. Protagonisti principali sono Colette McVeigh e Mac interpretati rispettivamente da Andrea Riseborough e Clive Owen. Nel cast anche Gillian Anderson nel ruolo di Kate Fletcher. I telespettatori italiani conoscono Gillian Anderson per il suo ruolo di Dana Scully nella serie televisiva cult X-Files.

Le riprese si sono svolte a Dublino, in Irlanda, nonostante la storia raccontata sia ambientata a Belfast capitale dell’Irlanda del Nord.

La produzione e della BBC Films in collaborazione con Element Pictures e con Lipsync Productions.

Doppio gioco film dove è girato

Doppio gioco – trama del film in onda su Cielo

La trama si svolge a Belfast negli anni ’70. Protagonista è una bambina chiamata Colette McVeigh. Un giorno durante gli scontri a causa del conflitto nord-irlandese, il piccolo fratellino cade vittima nel corso di un incidente.

Il conflitto nord-irlandese segna così in maniera determinante la vita di Colette. Infatti la sua famiglia decide di legarsi all’IRA organizzazione militare nata dai volontari irlandesi. Da questo momento la sua vita cambia radicalmente. Trascorrono 20 anni e Colette oramai è diventata una giovane donna anche di grande fascino e appeal. Ma è soprattutto una madre. Proprio a causa del suo coinvolgimento con l’organizzazione, viene rapita dalla Polizia.

I servizi segreti britannici, autori del rapimento, la mettono dinanzi a due alternative. La prima è finire in carcere per i prossimi 25 anni, lasciando così solo e abbandonato il figlio di 10 anni. La seconda è diventare una spia per gli stessi servizi segreti. Naturalmente Colette non ha alternativa. Decide così di collaborare e in questo compito viene affiancata da un agente di nome Mac.

Il finale del film

Quando i suoi compagni decidono di realizzare un attentato, per Colette rappresenta l’opportunità di entrare in azione. Non è facile tuttavia per Colette guardare al suo futuro. Infatti da una parte ha paura di finire in carcere, ove mai si scoprisse la sua mancata collaborazione con i servizi segreti. Dall’altra teme in maniera enorme la vendetta dell’IRA qualora venisse identificata. Una situazione davvero imbarazzante dalla quale riuscirà ad uscire molto difficilmente.

Doppio gioco film finale

Doppio gioco – il cast completo

Di seguito il cast del film Doppio Gioco e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Andrea Riseborough (La battaglia dei sessi): Colette McVeigh
  • Clive Owen: Mac
  • Gillian Anderson: Kate Fletcher
  • Aidan Gillen: Gerry
  • Domhnall Gleeson: Connor
  • Bríd Brennan: madre
  • David Wilmot: Kevin Mulville
  • Stuart Graham: Ian Gilmour
  • Martin McCann: Brendan
  • Michael McElhatton: Liam Hughes

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it