Connect with us

Film in tv

Sanremo 2021 recensione quarta serata: tanto spettacolo, modesti contenuti

Analisi e riflessioni critiche sulla quarta serata della 71ma edizione della kermesse canora sanremese.

Pubblicato

il

Sanremo 2021 recensione quarta serata
Analisi e riflessioni critiche sulla quarta serata della 71ma edizione della kermesse canora sanremese.
Condividi su

La quarta serata di Sanremo 2021 è andata in onda in diretta su Rai 1 giovedì 5 marzo e noi vi proponiamo la recensione.

La puntata è stata dedicata al riascolto di tutte e 26 le canzoni in gara nel settore Big. Tradizionalmente la quarta serata del Festival laurea anche il vincitore delle giovani proposte. Ancora una volta il vero e proprio spettacolo è iniziato ben oltre le 21:30.

Sanremo 2021 recensione quarta serata Amadeo Squillo Rosario Salerno

Sanremo 2021 recensione quarta serata

Ancora una volta Fiorello è stato il protagonista principale della puntata. Tutti gli interventi sono stati quasi sempre in coppia con Amadeus in un susseguirsi di siparietti goliardici e spettacolari, più frequenti forse rispetto alle serate precedenti.

Come sempre ci si aspettava però un’inventiva maggiore da parte dello showman siciliano che nella quarta serata ha cercato di dare, in maniera ironica, lezioni di ittica puntando soprattutto sulla riproduzione di alcune specie di pesci. Ha ripercorso così uno schema già provato nelle puntate precedenti con alterne vicende e con un risultato non sempre gratificante.

Abbandonate le facili battute sulle poltrone del Teatro Ariston, Rosario Fiorello ha cercato di riempire i vuoti con le sue presenze che questa volta hanno mirato di meno sulla musica. Abbiamo visto lo show man partecipare anche al quadro serale di Achille Lauro con un risultato abbastanza credibile.

Da sottolineare sia nella quarta serata, che in tutte le precedenti, la sinergia creatasi, dal punto di vista pubblicitario, tra Amadeus e sua moglie Giovanna Civitillo. La signora Sebastiani infatti è testimonial di Costa Crociere e lo spot ha fatto troppe volte capolino all’interno della serata.

Leggi anche --->  Il signore delle formiche film Sky Cinema Uno - trama, cast, finale

Una serata infarcita di réclame con la medesima scansione, troppo frequente, degli appuntamenti precedenti. La parte pubblicitaria infatti è diventata uno spettacolo nello spettacolo ed ha interrotto la fluidità dello show con una cadenza di circa 20 minuti. Ovvio che con tale quantità di spot pubblicitari la durata della serata si sia spinta così lontano dopo la mezzanotte.

Sanremo 2021 recensione quarta serata Barbara Palombelli

Gli altri ospiti

Prima donna della serata è stata Barbara Palombelli arrivata su Rai 1 con un permesso speciale Mediaset. Finalmente una professionista sobria, sia nello stile che nel comportamento. La differenza con le giovinette che l’hanno preceduta si è avvertita fin dalle prime immagini.

Della Palombelli i telespettatori hanno ammirato anche la moderazione e la compostezza che ne hanno caratterizzato il monologo. I contenuti del suo intervento hanno cercato di unire la sua vita personale alla società in evoluzione attraverso le varie edizioni del Festival di Sanremo.

Ancora una volta Ibrahimovic ha confermato la sensazione delle scorse puntate: interventi pretenziosi ma vuoti e senza alcun interesse spettacolare. Qualcuno stasera si sarebbe aspettato di vedere sul palcoscenico del Teatro Ariston il motociclista al quale il bomber del Milan ha chiesto un passaggio per essere portato in tempo nella città di Sanremo.

Un’ultima osservazione riguarda il cattivo gusto della mise indossata dalla giovane Madame. Un atto irrispettoso sia verso il pubblico tradizionale della kermesse canora, sia verso l’universo femminile che si prepara a celebrare la giornata internazionale dedicata alla donna.

Leggi anche --->  Maria Regina di Scozia film Iris - trama, cast, finale

Condividi su

Giornalista, esperta di spettacoli, in particolare di televisione. È stata per dieci anni critico televisivo de Il Giornale d’Italia con la direzione di Luigi D’Amato. Dal 1997 si occupa per il quotidiano Il Tempo di spettacoli, soprattutto di tv. Si occupa di cultura per il sito di Panorama. Ha collaborato in passato con le maggiori testate nazionali, tra cui Il Sole 24 ore, Il Mattino, Il Giornale. Ha ricoperto il ruolo di docente di Teorie e tecniche della critica televisiva nel master per laureati in Scienze della Comunicazione, organizzato dall’Università La Sapienza di Roma. Ha vinto il dattero d’argento al Salone Internazionale dell’umorismo di Bordighera. É stata titolare per tre anni della rubrica “Dietro le quinte” su Il Giornale d’Italia, analizzando, ogni settimana, un evento di cronaca, di politica o di spettacolo sotto la lente dell’umorismo.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

Zathura Un’avventura spaziale film Rai Movie – trama, cast, finale

La storia raccontata è di natura avventurosa fantascientifica, fatta per piacere agli adulti e ai bambini.

Pubblicato

il

Condividi su

Rai Movie propone il film dal titolo Zathura Un’avventura spaziale. Si tratta di una pellicola di genere fantascienza con atmosfere drammatiche.

La produzione è degli Stati Uniti d’America. L’anno di realizzazione è il 2005 e la durata è di un’ora e 37 minuti.

Zathura Un'avventura spaziale film attori

Zathura Un’avventura spaziale film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Jon Favreau. Protagonisti principali sono Danny e Walter interpretati rispettivamente da Jonah Bobo e Josh Hutcherson. Nel cast anche Dax Shepard nel ruolo di L’astronauta.

Le riprese si sono svolte in America, in particolare a South Pasadena e zone limitrofe nel territorio della California.

La produzione è della Columbia Pictures in collaborazione con Radar Pictures e Teitler Film.

Il film è conosciuto a livello internazionale con il titolo Zathura: a Space Adventure.

Zathura Un'avventura spaziale film dove è girato

Zathura Un’avventura spaziale – trama del film in onda su Rai Movie

La trama ha come protagonisti Walter e Danny, due fratelli di sette e dieci anni. I bimbi hanno un rapporto molto contrastato sia tra di loro che con la sorella maggiore Lisa di sedici anni.

Un giorno i ragazzi trovano in cantina, durante una delle loro scorribande, un vecchio gioco da tavola a tema spaziale chiamato Zathura. Ben presto si accorgono che il gioco possiede una proprietà magica, ovvero di far avverare le situazioni che simula. E proprio per questo improvvisamente si vedono proiettati insieme alla sorella in una avventura spaziale che si svolge tra alieni, astronavi e il robot.

Leggi anche --->  The Dressmaker Il diavolo è tornato film La5- trama, cast, finale

Il gioco Zathura consiste nel muoversi su delle caselle con delle navicelle che si spostano sulle caselle stesse e vengono azionate da un contatore meccanico, messo in modo da una chiavetta ed un pulsante.

Spoiler finale

Per vincere il gioco bisogna raggiungere l’obiettivo finale, ovvero Zathura. Inizialmente solo Danny era convinto a giocare. Gli altri invece avevano deciso di ignorare il gioco. Quando invece Danny inizia a muovere le pedine e le navicelle, la prima azione che si verifica è una pioggia di meteoriti che distrugge completamente il salotto.

Walter e Danny si rendono così conto che il gioco ha alterato la realtà che li circonda. E che la loro casa ha iniziato a fluttuare nello spazio cosmico.

Zathura Un'avventura spaziale film Rai Movie

Zathura Un’avventura spaziale: il cast completo

Di seguito il cast del film Zathura Un’avventura spaziale e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Jonah Bobo: Danny
  • Josh Hutcherson: Walter
  • Dax Shepard: L’astronauta
  • Kristen Stewart: Lisa
  • Tim Robbins: padre
  • Derek Mears: Capo degli Zorgon
  • Douglas Tait: Zorgon 1
  • Joe Bucaro: Zorgon 2
  • Jeff Wolfe: Zorgon 3

Condividi su
Continua a leggere

Film in tv

Chupa film Netflix – trama, cast, finale

La storia racconta di un tredicenne che scopre nel capanno del nonno una mitica creatura.

Pubblicato

il

Chupa film Netflix
Condividi su

Netflix propone il film dal titolo Chupa. Si tratta di una pellicola di genere horror con atmosfere drammatiche.

La produzione è degli Stati Uniti d’America. L’anno di realizzazione è il 2023 e la durata è di un’ora e 40 minuti.

Chupa film attori

Chupa film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Jonas Cuarón. Protagonisti principali sono Juan Carlos Ortega e Alex interpretati rispettivamente da Julio Cesar Cedillo e Evan Whitten. Nel cast anche Ashley Ciarra nel ruolo di Luna.

Le riprese si sono svolte in America, in particolare a Los Angeles e zone limitrofe nel territorio della California.

La produzione è della 26th Street Pictures in collaborazione con Netflix e Proof.

Il film è conosciuto a livello internazionale con il medesimo titolo.

Chupa film dove è girato

Chupa – trama del film in onda su Netflix

La trama ha come protagonista Alex, un timido tredicenne che da Kansas City si reca in Messico per incontrare la sua famiglia allargata che non aveva mai conosciuto precedentemente. Appena arrivato incontra il nonno Chava, l’energico cugino Memo ossessionato dal wrestling e la coraggiosa cugina di nome Luna, molto appassionata di moda.

Alex inizia subito a sentirsi a proprio agio, come se fosse a casa. Un giorno scopre una creatura mitica che si nasconde nel capanno del nonno. Si tratta di un cucciolo di chupacabra che riconosce subito ed è chiamato così perché succhia il sangue dagli animali, soprattutto dalle capre.

Leggi anche --->  Zona 414 film Prime Video - trama, cast, finale

Alex scopre subito che Chupa ha una storia segreta con la sua famiglia. Inoltre comprende anche perché il nonno ci tenga tanto a tenerlo nascosto.

Spoiler finale

Infatti l’ostinato e pericoloso scienziato Richard sta dando la caccia al chupacabra perché questa creatura ha dei poteri che lui vuole sfruttare per i propri studi.

Per proteggere Chupa dalle minacce imminenti, Alex farà di tutto spesso mettendo a repentaglio anche la propria esistenza e addirittura potrebbe inimicarsi persino alcuni membri della sua famiglia.

Chupa film finale

Chupa: il cast completo

Di seguito il cast del film Chupa e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Julio Cesar Cedillo: Dr. Juan Carlos Ortega
  • Evan Whitten: Alex
  • Alex Knight: Tuta da eroe
  • Krystin Goodwin: Anchorwoman
  • Xzavier Estrada: acquirente del mercato
  • Ashley Ciarra: Luna
  • Berna Kenshin: acquirente del mercato
  • Nickolas Verdugo: Memo
  • Gonzalo Robles: Motociclista
  • Kaleb Clifton: Acquirente al mercato
  • Cheyenne Anderson: Bullo
  • Cesar Miramontes: Frequentatore del mercato
  • William D. Dickey II: Uomini di Quinn
  • Ashanti Enriquez: acquirente del mercato

Condividi su
Continua a leggere

Film in tv

I cacciatori del cielo film su Rai 1: trama, cast, spoiler finale

Il film è incentrato sui pionieri del volo, che con le loro imprese si sono distinti nella prima guerra mondiale.

Pubblicato

il

I cacciatori del cielo trama
Condividi su

Mercoledì 29 marzo, in prima serata su Rai 1, è prevista la messa in onda del docu film I cacciatori del cielo. La pellicola ha come protagonista Beppe Fiorello e ha una durata di circa 9o minuti. La visione in streaming e on demande è possibile dal sito di Rai Play.

I cacciatori del cielo spoiler finale

I cacciatori del cielo, regista e dove è girato

I cacciatori del cielo è una produzione della società Anele e di Luce Cinecittà. Con esse ha collaborato Rai Documentari. Da sottolineare, poi, il patrocino e la partecipazione del Ministero della Difesa, dell’Aeronautica Militare, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il regista de I cacciatori del cielo è Mario Vitale, in passato già dietro la macchina da presa di film come L’Afide e la formica. La sceneggiatura, invece, è a cura di Pietro Calderoni e Valter Lupo. I due si sono avvalsi della consulenza storica di Paolo Varriale.

Le riprese si sono svolte in Emilia Romagna e il progetto intende omaggiare il Centenario della Costituzione dell’Aeronautica Militare.

I cacciatori del cielo cast

I cacciatori del cielo, la trama

I protagonisti de I cacciatori del cielo sono i tanti pionieri del volo che, attraverso varie imprese eroiche, si sono distinti per le loro azioni durante la Prima Guerra Mondiale. Il personaggio principale, in particolare, è Francesco Baracca, che all’inizio della carriera era all’interno della Piemonte Cavalleria.

Leggi anche --->  Un Principe tutto mio film La5 - trama, cast, finale

Nel 1912, però, assiste a una esercitazione aerea e si innamora del volo, al punto che sceglie di passare nel settore dell’aviazione. Durante il primo conflitto mondiale si contraddistingue per le proprie abilità, riuscendo ad abbattere 34 aerei nemici, ovvero il numero più alto mai raggiunto da un aviatore dell’Aeronautica.

Come racconta I cacciatori del cielo, però, Baracca si è sempre distinto per una grande umanità. Infatti, ha sempre cercato di colpire il simbolo dei nemici e mai il nemico in carne e ossa.

Spoiler finale

Ne I cacciatori del cielo ci sono vari momenti dedicati al genere del documentario. Il racconto è arricchito da una lunga serie di interviste ricostruite ai protagonisti della storia interpretati dai loro rispettivi attori. Inoltre, nella trama sono inseriti dei filmati recuperati dal grande archivio dell’Istituto Luce. Tra questi c’è un inedito incontro tra Baracca e Gabriele D’Annunzio. Infine, durante il film sono utilizzate delle scene di animazione.

I-cacciatori-del-cielo

I cacciatori del cielo, il cast

Di seguito l’elenco degli attori e dei personaggi da loro interpretati in I cacciatori del cielo.

  • Beppe Fiorello: Francesco Baracca;
  • Andrea Bosca: Bartolomeo Rocca;
  • Luciano Scarpa: Pier Ruggero Piccio;
  • Claudia Vismara: Norina Cristofori.

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement

ARCHIVIO

Marzo 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it