Stasera in tv | i programmi in onda mercoledì 3 aprile 2019


Stasera in tv | i programmi in onda mercoledì 3 aprile 2019. Ancora le repliche de Il Commissario Montalbano, mentre continua l'appuntamento con Live- Non è la D'Urso.


Un imprenditore viene ucciso nella sua casa al mare: un colpo d’arma da fuoco alla nuca e nessun segno di effrazione. I due elementi inducono Montalbano (Luca Zingaretti) a dedurre che conoscesse il suo assassino. Ma poi si scopre che l’uomo era stato anche avvelenato.

Su Raitre, alle 21.20, l’attualità con Chi l’ha visto? Federica Sciarelli torna a occuparsi del caso di Collinzio D’Orazio, 51 anni, scomparso in Abruzzo lo scorso 1° febbraio dopo una discussione con la madre e ritrovato cadavere nel fiume Giovenco dopo 23 giorni di ricerche. Il giallo non ha ancora una soluzione. Per ora sono due gli indagati.

Su Canale 5, alle 21.20, il varietà Live – Non è la d’Urso. Un’altra serata in compagnia di Barbara d’Urso e dei suoi ospiti scelti tra le celebrità al centro dell’attenzione mediatica per i loro comportamenti e le loro dichiarazioni. Una volta seduti accanto a Barbara, devono accettare il confronto con le persone che si nascondono nelle sfere bianche.

Su La7, alle 21.15, Atlantide – Storie di uomini e di mondi. A 10 anni dal terremoto che ha distrutto gran parte della città vecchia de L’Aquila, Andrea Purgatori torna a parlare della tragedia. La scossa si è verificata il 6 aprile 2009: 309 le vittime.

Su Tv8, alle 21.30, il talent Masterchef All Stars. Seconda puntata della sfida tra alcuni dei più talentuosi ex concorrenti di MasterChef. In giuria ci sono come sempre Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, affiancati questa sera dagli chef Iginio Massari e Giorgio Locatelli.

Ecco, ora, i film per questa sera

Su Rete 4, alle 21.25, il film d’azione del 2007, di Len Wiseman, Die Hard – Vivere o morire, con Bruce Willis, Justin Long. Una gang di cyberterroristi si è aperta un varco nella rete informatica americana, mettendo in crisi tutti i sistemi di sicurezza nazionale. Le autorità federali si affidano all’inossidabile detective John McClane (Bruce Willis) per rintracciare un giovane e brillante hacker, Matthew Farrell (Justin Long).

Su Italia 1, alle 21.25, il film d’animazione del 2017, di Kyle Balda, Pierre Coffin, Cattivissimo me 3. Gru e la moglie vengono licenziati dalla Lega Anti Cattivi per non aver fermato il progetto criminale del malvagio Balthazar Bratt. Mentre cerca di riottenere il lavoro, Gru fa una sconcertante scoperta: ha un gemello di cui ignorava l’esistenza, un fratello che non vede l’ora di calcare le spregevoli orme di Gru.

Su 20 Mediaset, alle 21.00, il film fantastico del 2005, di Peter Jackson, King Kong, con Naomi Watts, Adrien Brody. 1930. Ann e Jack arrivano con una troupe cinematografica su un’isola misteriosa per girare un film. Lì s’imbattono in un gigantesco gorilla che si dimostra attratto dalla donna.

Su Premium Cinema Emotion, alle 21.15, il film drammatico del 2011, di Scott Hicks, Ho cercato il tuo nome, con Zac Efron, Taylor Schiling. Logan, un marine sopravvissuto a tre missioni in Iraq, attribuisce la propria buona sorte alla foto di Beth, una donna che non ha mai incontrato e per questo decide di incontrarla.

Su Sky Cinema Uno, alle 21.15, il film d’azione del 2004, di Roland Emmerich, The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo, con Dennis Quaid. Jack Hall scopre che sul pianeta sta per abbattersi una nuova era glaciale. Solo pochi riescono a rimanere in vita: tra i superstiti c’è anche Sam, il figlio di Jack.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, il film commedia del 2011, di Rob Minkoff, Le regole della truffa, con Patrick Dempsey. Tripp si ritrova in banca nel bel mezzo di una doppia rapina: da una parte c’è una gang di hacker informatici professionisti e ben attrezzati, dall’altra una coppia di fannulloni.



0 Replies to “Stasera in tv | i programmi in onda mercoledì 3 aprile 2019”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*