x

Connect with us

x

Informazione

Report puntata 30 marzo 2020 – torna Ranucci puntata dedicata coronavirus

Torna Sigfrido Ranucci con l'edizione 2020 del programma. Prima puntata dedicata all'emergenza coronavirus.

Pubblicato

il

Report 2020 puntata 30 marzo
Torna Sigfrido Ranucci con l'edizione 2020 del programma. Prima puntata dedicata all'emergenza coronavirus.
Condividi su

Report torna con l’edizione 2020 e la prima puntata in onda lunedì 30 marzo.Alla conduzione Sigfrido Ranucci che riprende la collocazione della prima serata su Rai 3. Il programma prende il posto di PresaDiretta. E si occupa di argomenti di strettissima attualità con inchieste e reportage realizzati dai tanti inviati in ogni parte dell’Italia e del mondo.

Report puntata 30 marzo 2020 – torna Ranucci puntata dedicata coronavirus

La prima puntata di Report è interamente dedicata alla pandemia di Covid-19 ed alla immensa emergenza sanitaria in cui versa il nostro Paese.Ma tutto è iniziato a migliaia di chilometri di distanza. A Wuhan. Era solo la metà di gennaio e nessuno poteva immaginare che il pericolo e la morte erano già arrivati in Italia.

Gli inviati di Report sono andati proprio a Wuhan, dove tutto è cominciato e dove il peggio sembra finalmente passato. Dalla cittadina diventata tristemente famosa nel mondo, mostrano, con immagini esclusive, tutto quanto è realmente accaduto nei compound blindati durante il lungo periodo dell’emergenza.

La pandemia da coronavirus è solo la più drammatica emergenza che si è rivelata tragicamente mortale mietendo sofferenza e morte nel mondo.
Prima c’erano state la Sars e Influenza aviaria. E dopo queste ultime due calamità, l’Oms, Organizzazione mondiale della sanità, ha raccomandato a tutti i paesi del mondo di mettere a punto un piano di prevenzione e risposta alle pandemie e di aggiornarlo costantemente. L’Italia lo ha relizzato. In caso affermativo, in quale maniera?

Report puntata 30 marzo

Report, la pandemia in Italia 

Report racconta come è nato il contagio tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, prima e dopo la scoperta del “paziente 1” a Codogno. Sarebbe stato possibile fermare la diffusione in tempo?

Gli inviati del programma andranno poi nelle regioni del Sud, dalla Campania alla Calabria, fino in Sicilia.

E documentano come stanno facendo fronte all’aumento dei casi.
Uno spazio particolare è riservato agli operatori del 118. Rappresentano la prima linea della lotta al coronavirus.

Un reportage ha effettuato una ricognizione sui territori per verificare quali sono le risorse di cui si dispone e quello che, invece, manca perché lavorino in piena sicurezza.

Si ricostruiranno infine le difficoltà di un corpo dello Stato in prima linea nelle emergenze. Sono i Vigili del fuoco, coinvolti nella lotta alla diffusione del contagio.

Report – riferimenti web

www.rai.it/report
Facebook/Twitter/Instagram/Telegram: @reportrai3


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it