Non è l’Arena Feltri Sanzionato : Inchiesta Agcom in corso


In puntata Feltri ha difeso la propria posizione nei confronti delle frasi offensive rivolte ai meridionali.


Nella puntata del 26 aprile di Non è l’Arena, Massimo Giletti si è occupato del caso di Vittorio Feltri, sanzionato dall’ Agcom per le frasi offensive nei confronti del Sud Italia.

Nel corso della diretta il conduttore ha concesso al direttore di Libero il diritto di replica per difendersi dalle dichiarazioni rilasciate a Fuori dal coro, trasmissione condotta da Mario Giordano su Rete 4.

Non è l’Arena Feltri Sanzionato- Il giornalista si difende

Nella puntata di Non è l’Arena del 26 aprile, Massimo Giletti si è occupato del caso di Vittorio Feltri, al centro delle polemiche per le gravi dichiarazioni sul Sud Italia. Durante la trasmissione Fuori dal coro, condotta da Mario Giordano, Feltri commentava la chiusura dei confini della Campania su decisione del Presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Secondo Feltri la chiusura della regione arreca dei problemi solo ai campani che non possono recarsi in Lombardia per le cure mediche. Mentre per gli abitanti delle altre regioni non c’è alcuna ragione valida per recarsi nel territorio campano in quanto i cittadini sono inferiori rispetto agli abitanti del Nord.

Non è l'Arena Feltri Sanzionato giornalista

Vittorio Feltri ha rilasciato una breve intervista a Non è l’Arena, nella quale ha sostanzialmente difeso la propria posizione. Ha solamente aggiunto che le sue parole sono state strumentalizzate. Sul concetto di inferiorità non voleva rivolgersi all’aspetto culturale bensì solo al lato economico.

Invita gli ascoltatori ad analizzare i dati Istat per rendersi conto di non aver detto nulla di sconcertante. Il reddito annuo pro capite della Lombardia è di 37.000 euro l’anno mentre quello della Campania si aggira attorno a 18.000 euro.

Anche sul fronte sanitario, gli ospedali della Lombardia sono delle strutture all’avanguardia. Mentre quelle del Sud sarebbero piuttosto scadenti. Per tale ragione ogni anno circa 14.000 campani si recano a Milano per curarsi.

Per le affermazioni a Fuori Dal Coro, Feltri è stato sanzionato dall’ Agcom insieme a Mario Giordano. Il Sindaco di Napoli lo accusa di essere un “uomo di subcultura”. Invece senatore Sandro Ruotolo e lo scrittore Maurizio De Giovanni hanno deciso di querelarlo.  

Non è l’Arena – Le reazioni degli ospiti in studio

A seguito dell’intervista a Vittorio Feltri non mancano le reazioni nello studio di Non è l’Arena. Luca Telese e Clemente Mastella si dissociano completamente dalle affermazioni del direttore. Feltri pur mantenendo il proprio pensiero, poteva almeno chiedere scusa ai cittadini del Sud.

Non è l'Arena Feltri Sanzionato chirico

Solo Alessandro Sallusti ed Annalisa Chirico prendono le difese del giornalista. Sallusti spiega che Feltri è un professionista e merita rispetto in quanto rappresenta uno dei capiscuola del giornalismo degli ultimi 50 anni. Assieme a lui i grandi maestri sono Eugenio Scalfari ed Enzo Biagi, che ha rivoluzionato il mondo della televisione.

Le affermazioni che hanno maggiormente stupito i telespettatori sono state quelle di Annalisa Chirico. La giornalista, di origini pugliesi, ha condiviso pienamente il pensiero di Feltri. Il Sud d’Italia fatica a trovare a lavoro e sbarca il lunario attraverso il reddito di cittadinanza. Inoltre non è intraprendente e la svogliatezza, col passare del tempo, si ripercuoterebbe anche a livello culturale e morale.

I telespettatori si aspettavano maggiore solidarietà da una giornalista nata e cresciuta al Sud.



0 Replies to “Non è l’Arena Feltri Sanzionato : Inchiesta Agcom in corso”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*