Lineablu 16 maggio 2020, Donatella Bianchi naviga lungo il Tevere


Seconda puntata stagionale del programma dedicato al mare. Come influisce la pandemia del Covid - 19 sull'inquinamento marino?


Lineablu torna sabato 16 maggio 2020 con la seconda puntata. L’appuntamento è alle 14.00 su Rai1, con un ulteriore approfondimento sul periodo particolarmente difficile e delicato che stiamo vivendo. Al timone la conduttrice storica Donatella Bianchi.

Lineablu 16 maggio 2020, Donatella Bianchi naviga lungo il Tevere

La puntata di oggi di Lineablu è una ideale continuazione della prima del 2020 andata in onda sette giorni fa.

L’esordio del programma dedicato al mare era stato caratterizzato dal desiderio di tornare a raccontare le risorse marine. E riprendere così il posto nel palinsesto della prima rete.

L’obiettivo di oggi è differente. Donatella Bianchi cerca di capire quale sia attualmente e quale sarà la situazione legata al mondo del mare al tempo della pandemia mondiale.

Intanto la conduttrice inizia la puntata navigando lungo il Tevere verso la foce. Viene spiegato che il Tevere sfocia nel mar Tirreno nei pressi di Ostia, in un delta di due soli bracci. Uno naturale, chiamato Fiumara grande, da origine alla foce vera e propria. Il secondo è artificiale ed è stato realizzato in epoca romana. E’ chiamato canale di Traiano. Nell’antichità, però, esisteva un terzo braccio essendo la foce del Tevere nei pressi di Ostia Antica.

E proprio nell’area archeologica di Ostia antica, la Bianchi incontra Mario Tozzi, conduttore, geologo e ricercatore del Cnr. Con il divulgatore scientifico, si realizza un viaggio tra storia, ingegneria e geologia.

In questa cornice, la Bianchi affronta varie tematiche. La prima è naturalmente la pesca. Si parte dai pescherecci per capire dalle testimonianze degli interessati, come il settore ha affrontato questo difficile periodo. Soprattutto si cerca di fare il punto su come potranno essere i prossimi mesi.

Il problema del turismo a Lineablu

Naturalmente si punta l’attenzione anche sull’annoso tema turistico.

Donatella Bianchi si collega con alcune delle più note località balneari italiane per capire come affrontare l’estate oramai alle porte.

Non c’è solo il turismo, ma anche l’inquinamento del mare, questione annosa e ancora non risolta. Qualcuno ha ventilato l’ipotesi che il lockdown possa aver dato un contributo al miglioramento delle acque marine.

In effetti la questione è molto più complicata. Donatella Bianchi, con l’aiuto di esperti in collegamento, spiega quali sono i nuovi pericoli derivanti dalla pandemia per le acque dei nostri mari e non solo.Molti i filmati esplicativi di cui si serve la conduttrice. Alcuni davvero impressionanti.

Come sempre, ad affiancare la conduttrice c’è Fabio Gallo con approfondimenti e curiosità su luoghi e personaggi.



0 Replies to “Lineablu 16 maggio 2020, Donatella Bianchi naviga lungo il Tevere”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*