Chi l’ha visto? diretta 22 luglio: il caso di Alessandro e Luigi


Federica Sciarelli torna ad occuparsi del caso di Alessandro e Luigi che lavorano come badanti vicino Siracusa. Sono scomparsi nel 2014.


Mercoledì 22 luglio, in diretta dalle 21.25 su Rai 3, Federica Sciarelli conduce la penultima puntata di Chi l’ha visto?

La giornalista torna sul caso di Alessandro e Luigi. I due lavoravano come badanti di un uomo anziano. E sono scomparsi nel nulla nel 2014.

Chi l’ha visto? diretta 22 luglio casi della puntata

Nella diretta Federica Sciarelli si occupa del caso di Lucia Panigalli. Attraverso una lunga battaglia ha ottenuto al revoca della buona condotta per l’ex compagno Mauro Fabbri. Dopo una relazione durata circa 1 anno e mezzo, Fabbri l’ha aggredita violentemente nel 2010. Ed è finito in carcere. Ma all’inizio delle indagini era stato assolto per “un quasi delitto”.

Chi l'ha visto diretta 22 luglio panigalli

La Panigalli era caduta in depressione. Ed aveva preso circa 20 kg. Ma oggi la signora ha ripreso in mano la sua vita. E’ tornata in splendida forma. E sta lottando affinché venga modificato l’articolo 115, il quale spiega che un individuo non sarebbe punibile se di fatto l’azione omicidiaria non è stata commessa.

Chi l’ha visto? Alessandro e Luigi

La trasmissione torna sul caso di Alessandro e Luigi, i due giovani fidanzati scomparsi in Sicilia nel 2014. Avevano trovato lavoro come badanti. Ed era felici che grazie a tale impiego avrebbero realizzato il sogno della convivenza.

L’anziano a cui prestavano cure sembra che vivesse in condizioni igieniche non soddisfacenti. Ed il signore, in un audio registrato, avrebbe raccontato dei maltrattamenti subiti dal figlio Giampiero. Anche l’ex moglie sarebbe stata vittima di soprusi.

Giampiero alle telecamere di Chi l’ha visto? raccontò che i due giovani erano ancora vivi quando lasciarono la casa del padre. E che quel giorno dovevano recarsi alla stazione.

Chi l'ha visto diretta 22 luglio alessandro

Come se non bastasse un testimone racconta che un giorno Giampiero si è recato presso il suo distributore di benzina. E dopo aver fatto il pieno e aver riempito alcuni bidoni di benzina è scappato senza pagare. Aveva offerto al benzinaio un caffé colmo di farmaci. L’uomo fortunatamente ne è uscito illeso ma è stato qualche giorno ricoverato in ospedale.

I famigliari chiedono che vengano svolte ricerche più approfondite. I vigili del fuoco dovrebbero controllare gli altri pozzi presenti sul territorio, oltre a quelli già visionati. E di avvalersi dei georadar.

Chi l’ha visto? diretta 22 luglio le ragazze scomparse nel 1983

Emanuela Orlandi e Mirella Gregori sono solo alcune delle ragazze scomparse nel 1983. In quell’anno scomparvero, anche per poche ore, 321 minori. Si tratta di 144 maschi e 177 femmine. Il dato è impressionante. All’epoca si parlò anche della tratta delle bianche, dove ragazzine scomparivano nel nulla.

Chi l'ha visto diretta 22 luglio Orlandi

Nel giorno della scomparsa, Emanuela si era recata presso la scuola di musica di Sant’Apollinare. Prima della lezione, la ragazza telefonò a casa per parlare con la madre. Ma rispose la sorella. Emanuela le racconta che l’uomo misterioso della BMW le avrebbe offerto un lavoro come volantinaggio ad un’importante evento di moda, quello delle sorelle Fontana. La sorella disse ad Emanuela di declinare l’offerta in quanto il compenso per una giornata di lavoro era decisamente troppo elevato (300.000 lire).

Quell’uomo non è mai stato identificato. Di lui rimane solo l‘identikit dell’epoca.

Chi l’ha visto? La registrazione

Un aspetto inedito è che i famigliari 25 giorni dopo dalla scomparsa, hanno ricevuto una registrazione. Una donna si lamenta, piange e soffre, mentre viene seviziata e torturata. Secondo il fratello di Emanuela non sarebbe un fake (ad un esempio un audio preso da un film hard) bensì si tratta davvero di una giovane che è stata maltrattata.

chi l ha visto compagna emanuela

Gli inviati di Chi l’ha visto? hanno rintracciato una compagna della scuola di musica di Emanuela. La donna aveva 24 anni e ricorda che tutti vennero interrogati dopo la scomparsa. Aveva visto la Orlandi solo un paio di volte.

La signora all’epoca faceva uso di sostanze stupefacenti. E aveva preso parte come comparsa in alcuni film. Dopo una breve relazione con un regista cinquantenne, sposò un coetaneo.Il matrimonio però durò solo 4 mesi.

chi l'ha visto magistrato

Il magistrato Margherita Gerunda, in una vecchia intervista, racconta che all’epoca degli uomini fermavano le ragazzine per strada con la scusa di proporre un lavoro nel cinema. E le giovani più ingenue cadevano nella loro trappola. Tra questi vi erano Felix ed un suo amico.

Chi l’ha visto? diretta 22 luglio Antonio Russo

Federica Sciarelli torna sul caso di Antonio Russo. 

Chi l'ha visto diretta 22 luglio annasanta

Annasanta Catanesi sarebbe accusata di aver ucciso lei il marito Antonio. Il signore possedeva alcune proprietà immobiliari.

Dieci anni prima dell’incontro con Antonio, Annasanta Catanesi, tentò di raggirare anche Nino. L’anziano racconta di averla conosciuta sul tram. Stava chiacchierando con alcuni coetanei sul fatto che non riusciva a trovare una compagna. E si propose lei come fidanzata. Il signore spiega che la relazione durò per molti anni. Ma avevano sporadici rapporti semi intimi. La Catanesi ha scontato anche una pena per aver raggirato anche altri anziani.

Chi l'ha visto diretta 22 luglio cugino

Quando Annasanta ed Antonio erano ancora fidanzati, lei voleva costringere il cugino del futuro marito ad acquistare la casa di Antonio a Barcellona Pozzo di Gotto. Ma l’uomo si tirò indietro perché non si fidava di lei. Si era accorto che dietro quella vendita si nascondeva qualcosa di losco. Antonio donò più della metà della somma di denaro alla figlia di Annasanta per l’acquisto di una villa.

Dopo il rogito, la Catanesi se lo sposa. Ma negli ultimi tempi Russo manifestava segni di malessere. Nel giorno del suo compleanno la moglie è costretta a sorreggergli il capo durante lo scatto di una foto.

Chi l’ha visto? Donatella Grosso

Donatella Grosso viveva a Francavilla al mare. E scomparve il 26 luglio del 1996. La Grosso si era laureata e lavorava in un’azienda che prospettava alti guadagni. Qui conobbe un ragazzo, più giovane di lei, del quale si innamora. Lui studiava giurisprudenza a Camerino. Ma era già impegnato. Per tale ragione non voleva impegnarsi. Ma tempo dopo Donatella Grosso avrebbe scoperto di essere incinta.

Chi l'ha visto diretta 22 luglio donatella

Il ragazzo è coinvolto nella scomparsa della donna. Lui quella sera l’avrebbe accompagnata alla stazione di Pescara. Ma Donatella è scomparsa nel nulla. I genitori si affidarono ad un investigatore privato. A cui avevano qualche tempo dopo revocato il mandato. L’uomo si ripresenta 15 anni dopo.  Ha fatto ricorso di fronte alla dichiarazione di morte presunta della Grosso.

Termina così la penultima puntata di Chi l’ha visto?.



0 Replies to “Chi l’ha visto? diretta 22 luglio: il caso di Alessandro e Luigi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*