Linea Blu 25 luglio 2020: Donatella Bianchi nel Sud Ovest della Sardegna


Donatella Bianchi prosegue il suo tour in Sardegna, spostandosi nella zona sud occidentale dell'Isola.


Sabato 25 luglio, alle ore 14:00, Donatella Bianchi torna su Rai 1 con una nuova puntata di Linea Blu. La conduttrice prosegue il suo tour in Sardegna. Mentre sette giorni fa aveva visitato Villasimius e Cagliari. In questa puntata si sposta sul fronte sud occidentale dell’Isola.

Linea Blu 25 luglio 2020 Sulcis Iglesiente

Nella puntata del 25 luglio, Donatella Bianchi visita lo splendido paesaggio del Sulcis Iglesiente. Si tratta di un territorio ricco di storia. In passato è stato colonizzato dai Fenici e dai Cartaginesi per le risorse minerarie presenti nel sottosuolo. Ed oggi racchiude circa 25 comuni tra le province di Carbonia-Iglesias e di Cagliari.

In questo territorio i turisti possono visitare il Parco naturale del Sulcis che si estende per circa 68.000 ettari. Rappresenta uno dei parchi regionali più grandi d’Italia. E lo scoglio Pan di Zucchero, che si trova a pochi chilometri dalla costa.

La conduttrice si occupa anche del Porto Pino al Golfo di Palmas. E delle saline di SantAntioco che risalgono all’età romana. Visita anche l’Isola di Pietro, chiamata anche l’Isola verde per la sua vegetazione rigogliosa. Qui vivono poco più di 100 abitanti.

Linea blu 25 luglio chiara vigo

Donatella Bianchi non si occupa solo di bellezze naturalistiche. Ma anche di tradizioni. Con il supporto di Chiara Vigo, celebre tessitrice sarda, illustra ai telespettatori come si lavora il bisso. Si tratta di un tessuto che si ricava dalla Pinna Nobilis. E’ un mollusco che vive a 40 metri di profondità. E che può raggiungere il metro di lunghezza.

Linea Blu il Parco Geominerario di Porto Flavia

Nella puntata di Linea Blu la conduttrice visita il Parco Geominerario di Porto Flavia. E’ un porto d’imbarco ormai in disuso che è stato trasformato in un sito aperto al pubblico.

Linea blu 25 luglio porto flavia

Realizzata nel 1924 dall’ingegnere Cesare Vecelli, l’infrastruttura serviva alle navi come luogo di carico e scarico delle merci. Sono infatti presenti 9 silos alti 18 metri. E si compone anche di una scalinata dalla quale si può ammirare il panorama sul mare. Prima ancora di diventare un porto, il parco era una miniera. E per tale ragione la conduttrice ripercorre la storia dei migliaia di minatori che hanno lavorato per decenni in quegli angusti tunnel. Inoltre il Parco Geominerario di Porto Flavia fa parte di una delle tappe del Cammino di Santa Barbara.

La conduttrice prosegue il suo viaggio alla scoperta della Sardegna, visitando Sant’Antioco. E’ un paesino di circa 11 mila abitanti sotto la dominazione dei Fenici. Successivamente raggiunge la costa di Funtanamare con quattro chilometri di spiaggia. Questo territorio rappresenta il luogo ideale per i surfisti per la presenza di onde molto alte.

Inoltre Donatella Bianchi si reca anche a Capo Pecora. Il promontorio del Sud Ovest della Sardegna si estende per circa 3.8000 ettari ed è ricco di flora e di fauna. Gli agenti atmosferici, modificando il volto delle scogliere, hanno originato delle isolate calette di sassi.

Infine questa settimana anche Fabio Gallo si trova in Sardegna per fare un tour lungo la “costa mineraria” dell’Isola.



0 Replies to “Linea Blu 25 luglio 2020: Donatella Bianchi nel Sud Ovest della Sardegna”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*