Connect with us

Informazione

Dritto e Rovescio 17 settembre – Del Debbio e il referendum costituzionale

Dritto e Rovescio va in onda stasera, 17 settembre, su Rete 4. Matteo Salvini, leader della Lega, è intervistato sui temi più scottanti dell'attualità politica.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Dritto e rovescio 17 settembre
Dritto e Rovescio va in onda stasera, 17 settembre, su Rete 4. Matteo Salvini, leader della Lega, è intervistato sui temi più scottanti dell'attualità politica.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La seconda puntata di Dritto e Rovescio edizione 2020 è in onda stasera, 17 settembre, alle 21.25 su Rete 4. Il programma di approfondimento politico, economico e sociale è condotto da Paolo Del Debbio.

L’ospite principale della puntata di stasera è il leader della Lega Matteo Salvini. Con lui il conduttore parla del referendum costituzionale del 20 e 21 settembre, delle elezioni regionali e di vari fatti di cronaca recenti.

Presente in studio Antonio Tajani, vice presidente di Forza Italia. Con lui Del Debbio discute dei piani per l’utilizzo dei fondi europei, ovvero il Recovery fund. Quali sono le proposte dell’attuale governo per far uscire il paese dalla recessione post lockdown? E quali sono le opinioni dell’opposizione, di cui Tajani fa parte, al riguardo?

Molti argomenti della puntata riguardano il lavoro e la ripresa economica dell’Italia. I ritardi nella gestione dei sussidi Inps ai lavoratori fanno ancora discutere, così come il possibile ricorso a ulteriori fondi europei: quelli del MES. Tema sul quale né la maggioranza, né l’opposizione si pronunciano univocamente.

Infine, Del Debbio e i suoi ospiti si occupano della gestione dei migranti, soprattutto in seguito agli eventi accaduti sull’isola di Lesbo.

Dritto e Rovescio 17 settembre, la diretta

Dritto e rovescio apre con un servizio girato a Lodi. “Sono 7 mesi che non lavoriamo, le nostre famiglie non ce la fanno più” racconta un imprenditore locale. Paolo Del Debbio è andato a Lodi per parlare con lui e altri piccoli imprenditori. “Bisogna far ripartire l’economia” afferma Del Debbio. “La vita è fatta di ragionevolezza: lavoro da una parte, sicurezza dall’altra” conclude. Una nota a margine: il conduttore, fin dalla scorsa puntata, è apparso ai telespettatori visibilmente dimagrito rispetto al passato.

Il conduttore parla con negozianti locali stanziali, ma anche con dei fieristi e ambulanti. Nessuna amministrazione locale vuole più prendersi le responsabilità di organizzare fiere e sagre, perché “possibili luoghi di assembramenti.”. “Io posso assicurarvi di prendere a cuore la cosa.” afferma Del Debbio.

Dritto e Rovescio 17 settembre

Dritto e Rovescio 17 settembre, l’intervista a Matteo Salvini

“Quando faccio il mio lavoro e giro per l’Italia fra la gente, sembra arrivi la Madonna di Lourdes. Ma io faccio solo il mio mestiere.” racconta Del Debbio. “Capita spesso anche a me” risponde Matteo Salvini, intervistato in collegamento stasera, 17 settembre, a Dritto e rovescio.

I posti di lavoro a rischio in Italia sono molto aumentati dopo il lockdown. “Basterebbe seguire le proposte della Lega, copiate da altri paesi europei fra l’altro. Fermare la tassazione, Equitalia, Inps.” commenta al riguardo Salvini.

“Hai una cartella esattoriale da 10.000 Euro? La Lega propone Saldo e stralcio. Ti chiedo il 15%, e poi la straccio. I lati positivi sono che lo stato incassa soldi che altrimenti non incasserebbe mai. Invece, il cittadino paga solo una parte di quello che doveva. Lo abbiamo fatto, e ha portato 30 miliardi nelle casse dello stato quando eravamo al governo.” continua poi Salvini.

Ma lei lo ha proposto a Conte? Dice che la chiama, ma lei non risponde mai.” chiede Del Debbio. “Secondo me Conte sbaglia il numero di telefono, non ho ricevuto nemmeno un messaggio.risponde Salvini.

Dritto e Rovescio 17 settembre

Dritto e Rovescio 17 settembre, le opinioni di Salvini sul clima d’odio

Viene mostrato un servizio a tema “odio”. Un sentimento dilagante fra le persone di qualunque schieramento politico. In particolare, il servizio si concentra su coloro che, nelle varie città dove Salvini ha tenuto dei discorsi, hanno vibratamente contrastato il politico.

A proposito di un uomo, autore di una scritta estremamente violenta, Salvini commenta “Da uno contro il fascismo e la violenza non mi sarei aspettato certo che volesse appendere chiunque non la pensa come lui. Io, per esempio, la signora che mi ha aggredito la ho già perdonata. Sono contro la violenza.”. 

“Se vinciamo in Toscana è solo una buona notizia per la Toscana. Al governo non succede nulla. Anche se spero vada a casa prima possibile perchè non sta facendo nulla.” afferma Salvini riguardo le prossime elezioni regionali. “Non vi dico per chi votare, ma vi invito ad andare a votare.” continua il politico.

“Non voglio far la figura di Renzi, che vota no al taglio dei parlamentari, e quando va al governo vota sì. Io ho votato sì altre volte, continuerò a votare sì” afferma Salvini parlando del referendum costituzionale.

Dritto e rovescio 17 settembre

Dritto e rovescio 17 settembre, la riduzione delle buste paga: Antonio Tajani

Il servizio seguente l’intervista a Matteo Salvini racconta l’evidente  spesso dovute anche ad una tassazione ritenuta dai alcuni eccessiva.

Per evidenziare la riduzione delle buste paga in Italia, vengono confrontate le situazioni di due lavoratori: uno vive e lavora in Italia, l’altro all’estero. Nonostante i lavori simili, i due hanno due condizioni di lavoro e retribuzione molto differenti“Do buona parte allo stato, che non mi da niente” afferma il lavoratore italiano. “Io lavoro in Germania per non farmi sfruttare” dichiara l’altro.

“Io eliminerei il reddito di cittadinanza. Senza quello, lo Stato potrebbe aiutare i lavoratori. Al contempo, se non abbassiamo le tasse alle imprese ci troveremo presto con decine di migliaia di disoccupati” afferma Antonio Tajani, vice-presidente di Forza Italia. Il politico è in collegamento con lo studio di Dritto e Rovescio.

“Questa storia dei Bonus: ad oggi non lo ha preso nessuno. Gli altri in percentuali variabili. Non è una presa in giro?” chiede il conduttore a Tajani. “Sì, lo è. Noi avevamo fatto una proposta diversa, per esempio, per il bonus vacanze: far detrarre le spese delle vacanze fatte in Italia dalle tasse. E’ stata bocciata” risponde Tajani.

Purtroppo, il collegamento con Tajani si interrompe bruscamente, ed è necessario mandare in onda un’interruzione pubblicitaria.

Il fisco in Italia

“Siamo aperti per miracolo. Come posso pagare tasse calcolate sui guadagni dell’anno scorso? I clienti hanno rimandato il loro appuntamento a data da destinarsi, il fisco è puntualissimo” racconta un piccolo commerciante di Roma. Il servizio racconta le condizioni di alcuni commercianti romani, che si trovano in grande difficoltà con il fisco.

Avrei voluto avere qualcuno dei 5 stelle stasera. Ma non sono voluti venire. Non so se è stato consigliato loro o meno, ma io ho sempre accolto con piacere i 5 stelle.” afferma il conduttore introducendo i suoi nuovi ospiti. “O forse è dovuto a quello che ho detto dopo l’aggressione subita dal nostro giornalista. Al riguardo ridirei le stesse cose: Grillo deve scusarsi col giornalista: non aveva il diritto di fare quello che ha fatto” conclude del Debbio.

In studio ci sono Maurizio Belpietro, direttore di La Verità, e la giornalista Claudia Fusani. Ma anche Matteo Ricci del PD e il giornalista Giuseppe Cruciani. “Le tasse sono ferraginose, ma non è una novità. Tuttavia servono, ad esempio, per la sanità pubblica. Cosa doveva fare il governo? Non si poteva tagliare le tasse. Il tema sarà rilevante nel prossimo anno fiscale” afferma Ricci. Belpietro non è d’accordo. “I soldi ci sono, si potevano aiutare gli italiani con dei tagli” afferma. Cruciani è d’accordo con lui.

Il dibattito si scalda, le opinioni degli ospiti sono discordanti. In particolare, quelle di Ricci e Belpietro.

I ritardi della cassa integrazione

Un inviato di Dritto e rovescio cerca di intervistare Pasquale Tridico, presidente dell’Inps. “Voi dite bugie, con i bugiardi non parlo. Non sapete cos’è la cassa integrazione. Buona parte dei non pagati sono della cassa artigiani.” commenta l’economista mentre cerca di allontanarsi dall’inviato.

Più di 300.000 persone, stando ai documenti di Dritto e rovescio, attendono ancora la cassa integrazione. Alcuni di questi, stasera, sono in collegamento con lo studio di Dritto e Rovescio, per testimoniare la loro esperienza.

C’è chi non ha mai ricevuto nemmeno una parte della cassa integrazione, e chi si lamenta che la percentuale ottenuta è esageratamente tassata.

Sempre da Roma, sono in collegamento due lavoratori autonomi: una cameriera e un facchino. Hanno entrambi perso il lavoro, e raccontano la loro esperienza con la cassa integrazione. “Noi vogliamo lavorare, non i sussidi. Ma in questo momento ci hanno tagliato le gambe” commentano.

Il caso di Maria Paola: Mario Adinolfi e Vladimir Luxuria in collegamento

Il fratello di Maria Paola Gaglione, Michele, non accettava che la sorella frequentasse un trans. Così, una sera l’ha speronata con il motorino, e lei è morta“Di queste cose non si parla, è una cosa brutta. Michele non ha fatto niente di male” afferma un conoscente di Michele.

Il servizio di Quarta repubblica stasera, 17 settembre 2020, racconta di chi, nell’ambiente fortemente omofobo frequentato da Michele, condanna con forza Maria Paola.

“Queste testimonianze vanno sentite, purtroppo. Perchè non è possibile capire senza sentirle. L’essere umano accetta le diversità, altrimenti si è bestie. E le bestie nella società non ci devono stare. Ci sono gli zoo” afferma il conduttore.

Vladimir Luxuria è in collegamento per discutere della vicenda di Maria Paola. “Non avrei mai pensato saremmo tornati a un’Italia patriarcale dove il fratello grande si sente in dovere di dominare sulle scelte della sorella.” afferma Luxuria. “Michele ha una responsabilità diretta. Ma ci sono le responsabilità indirette di chi chiacchiera, commenta, offende.” continua poi.

La storia del rosario pro omofobia

Un servizio ripercorre la storia del parroco di Lizzano, che in estate, a Luglio, aveva organizzato un rosario per pregare contro la legge anti-omofobia. Gli inviati hanno intervistato diversi abitanti di Lizzano. Alcuni affermano che all’amore non si comanda. Fra cui, il sindaco di Lizzano, Antonietta d’Oria, che a luglio si oppose alla manifestazione in chiesa.

In studio, dopo il servizio, parla Nausica Della Valle. “Non ho mai detto che la preghiera mi ha guarito dall’essere gay. Mi ha guarito le ferite che mi spingevano a cercare amore in persone dello stesso sesso. Così sono tornata eterosessuale. Non piace, ma è la mia testimonianza” racconta la donna. “Si può scegliere il signore e avere una vita sessuale appagata” le dice allora Luxuria.

Il collegamento da Bologna

Gli ospiti discutono del perché la legge anti-omofobia sia o non sia valida e utile. Mario Adinolfi afferma che “avremmo una legge che quando diremo un’opinione potrà portare a 6 anni di carcere. Io dico adesso che sono stati avvoltoi quelli che si sono messi a chiedere la legge sulla omo-transfobia quando il corpo era ancora calda. Nemmeno si sa se Maria Paola è caduta dal motorino perchè andava troppo forte”.

Luxuria dissente fortemente. Ma Adinolfi continua “Se mia figlia a 18 anni lascia la scuola e va a vivere con uno che spaccia, senza fissa dimora, io mia figlia vado pure io a prendermela”. I toni si alzano notevolmente.

Dritto e Rovescio si collega con Bologna, dove due ragazze lesbiche gestiscono un Bar. “Offendi e basta, fammi parlare” dice Sofia, una avventrice del bar trans, a Matteo Adinolfi. I toni non si placano, e Giuseppe Cruciani urla “Se io offendo, anche duramente, ma a parole, un uomo gay, devo andare in tribunale?”.

L’immigrazione in Italia

Il tema dell’immigrazione è recentemente tornato centrale nella cronaca nazionale. Dopo i fatti di Lesbo, dove è bruciato il campo migranti più grande d’Europa. Ma soprattutto dopo l’omicidio di Don Roberto, ucciso a Como da uno dei ragazzi extracomunitari di cui si prendeva cura. “Non c’è un brutto clima a Como. Il brutto clima si vuole creare” afferma una donna intervistata.

Se vengono accolti, vanno accolti in modo umano. Sennò li si accoglia al di fuori dell’umanità, per altre ragioni.afferma Del Debbio.

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia afferma che la colpa ultimamente “viene sempre data alla destra, a Meloni e a Salvini. Qui la colpa è di un criminale, che nemmeno doveva essere in Italia, e di chi gli ha permesso di essere lì.”. La giornalista Karima Moual risponde che “Don Roberto ha fatto una battaglia contro chi si oppone all’accoglienza. Il suo lavoro di carità era reso impossibile. Non c’è una vera politica dell’immigrazione: viene sempre strumentalizzato. Sono schifata dall’ipocrisia della politica.”. 

Alessandro Sallusti, direttore del Giornale, dichiara che “non si può mischiare tutto. Don Roberto si donava agli altri anche fuori dal rispetto delle regole. Ma era la sua vocazione. Il sindaco vuole solo riportare ordine nella sua città. Don Roberto faceva altro.“.

Il centro accoglienza di Gissi

A Gissi una struttura un tempo adibita ad Hotel è diventata un centro accoglienza. Gli inviati di Dritto e rovescio sono andati in Abruzzo dopo che nel centro accoglienza è stato riscontrato un caso di contagio. Gli immigrati del centro, oggi, sono rinchiusi nel centro accoglienza in quarantena, ammassati in spazi non adeguati al loro numero.

Il giornalista Luigi Amicone afferma che “non c’è nessun odio. A Gissi si son visti arrivare delle persone senza prospettive, senza sapere perchè e per quanto. Avere paura è normale.”. 

“Non sono qui in difesa del governo. Ma siamo in emergenza Covid. Certo che un migrante può avere il virus. Non ha senso contare il numero di migranti col virus, è schifoso.” afferma la giornalista Karima Moual.Stai dicendo delle bugie colossali. Siete capaci di spingere solo sulla paura”. continua in studio Gianfranco Librandi, politico di Italia Viva.

“I grandi numeri reggono, ma solo per noi che viviamo lontani dai problemi di immigrazione. E’ facile parlare in televisione, ma quando esci di casa e trovi un accampamento di migranti non sei razzista, sei inca***to” afferma Sallusti.

“Parliamo sempre di questo problema come se fosse una novità. Ma è così da anni. Bisogna legalizzare gli irregolari, che significa permettergli di restare. Anche perchè l’Italia e l’Europa stanno invecchiando.” afferma la giornalista Moual. “Ma io non voglio la sostituzione etnica” risponde Donzelli.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Stasera in tv venerdì 16 aprile 2021, I programmi in onda

I programmi e i film in onda oggi sulle principali reti pubbliche, private, digitali e satellitari. Su Canale 5 debutta Felicissima sera, il nuovo programma con Pio e Amedeo.
Giancarlo Leone

Pubblicato

il

Stasera in tv venerdì 16 aprile 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv venerdì 16 aprile 2021. Su Raiuno propone un nuovo appuntamento dello show Canzone Segreta. Italia 1, invece, trasmette il film thriller Segnali dal futuro con Nicolas Cage.

Stasera in tv venerdì 16 aprile 2021 programmi Rai e Mediaset

Su Raiuno, alle 21.25, il varietà Canzone segreta. Ospiti illustri si alternano stasera nella quinta puntata dello show condotto da Serena Rossi. Volti noti del mondo della televisione, dello sport, del cinema e del giornalismo. Dalla sedia bianca, elemento identificativo del programma, i protagonisti si godono la sorpresa musicale organizzata per loro.

Su Rai 5, alle 21.15, Art Night. La puntata si apre con un affresco delle grandi collezioni d’arte italiane, come la Peggy Guggenheim Collection di Venezia o quella di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo a Torino. Si conclude con un documento sui principali collezionisti della Cina.

Su Rete 4, alle 21.20, l’attualità con Quarto Grado. La trasmissione condotta da Gianluigi Nuzzi, affiancato da Alessandra Viero, si avvale ogni settimana del contributo di esperti e opinionisti. Tra loro c’è anche il criminologo e psichiatra Massimo Picozzi, esperto di elaborazione di profili criminali e docente di Psicologia Investigativa all’Università di Parma.

Su Canale 5, alle 21.20, il varietà Felicissima sera. Pio e Amedeo (Pio D’Antini e Amedeo Grieco) approdano con un programma tutto nuovo, già programmato per lo scorso anno, ma rinviato a causa della pandemia. Come annunciato durante il serale di Amici, tra gli ospiti della prima serata dovrebbe esserci Maria De Filippi.

Stasera in tv venerdì 16 aprile 2021 Propaganda Live

Programmazione La7, Nove, Real Time

Su La7, alle 21.15, l’attualità con Propaganda Live. Anche stasera Diego Bianchi racconta l’attualità con l’aiuto del suo ricco gruppo di “collaboratori”: dall’inseparabile vignettista Makkox ai giornalisti Marco Damilano e Paolo Celata, fino al chitarrista Roberto Angelini.

Su Nove, alle 21.25, il varietà Fratelli di Crozza. Maurizio Crozza torna con le sue parodie e i monologhi satirici incentrati sui fatti di attualità. Nel repertorio del comico genovese c’è il Presidente della Campania Vincenzo De Luca con la sua personale visione della supremazia della sua Regione.

Su Real Time, alle 21.25, il reality Cake Star – Pasticcerie in sfida. Dopo le votazioni dei tre concorrenti, Damiano Carrara e Katia Follesa decidono se assegnare un bonus di 5 stelle aggiuntive al dolce preferito e scelto dal “cliente di fiducia” di ciascuna pasticceria.

Stasera in tv venerdì 16 aprile 2021 Gomorra

I film di questa sera venerdì 16 aprile

Su Raitre, alle 21.20, il film drammatico del 2008, di Matteo Garrone, Gomorra – New edition, con Toni Servillo. Nelle province di Napoli e Caserta, flagellate dalla camorra, s’intrecciano varie storie. Franco (Toni Servillo), sedicente imprenditore, smaltisce illegalmente rifiuti tossici con l’aiuto di Roberto; Marco e Ciro pagano caro lo sgarro a un boss; Totò, che ha solo 13 anni, vuole entrare nel mondo del crimine.

Su Rai Movie, alle 21.10, il film d’avventura del 2015, di Ken Kwapis, A spasso nel bosco, con Robert Redford, Nick Nolte. Dopo una lunga assenza, lo scrittore Bill torna negli Stati Uniti per percorrere le 2200 miglia del sentiero degli Appalachi. Prima però deve trovarsi un compagno di viaggio.

Su Italia 1, alle 21.20, il thriller del 2009, di Alex Proyas, Segnali dal futuro, con Nicolas Cage, Rose Byrne. Stati Uniti. L’astrofisico John Koestler (Nicolas Cage) riceve dal figlio Caleb (Chandler Canterbury) un foglio scritto 50 anni prima da una bambina della sua scuola. Ci sono solo numeri, ma lo scienziato scopre che indicano giorno e vittime dei principali disastri avvenuti nella storia recente e di alcuni futuri.

Su TV8, alle 21.30, il film fantastico del 2014, di Peter Jackson, Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate, con Marin Freeman. Bard affronta il drago Smaug. Intanto gli orchi di Sauron attaccano la Montagna Solitaria: Bilbo e Gandalf spingono elfi, nani e uomini ad allearsi.

Stasera in tv 16 aprile 2021, I film in onda su Sky

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film drammatico del 2018, di Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo, con Michelle Williams, Mark Wahlberg. Paul Getty III, nipote del magnate del petrolio, viene rapito a Roma da criminali calabresi. Il riscatto è di 17 milioni di dollari: la madre Gail si rivolge al suocero che si rifiuta di pagare.

Su Sky Cinema Action, infine, alle 21.00, il film d’azione del 1989, di Rowdy Herrington, Il duro del Road House, con Patrick Swayze. Dalton è il buttafuori del Double Deuce, un locale malfamato teatro di continue risse. Dopo l’uccisione di un amico, decide di passare al contrattacco e sfidare il boss della zona.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Stasera in tv giovedì 15 aprile 2021, I programmi in onda

Rai 1 trasmette la fiction Un passo dal cielo 6- I guardiani. Su Canale 5 va in onda la nona puntata de L'Isola dei famosi.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Stasera in tv giovedì 15 aprile 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv 15 aprile 2021. Rai 2 trasmette un nuovo appuntamento di Anni 20 con Francesca Parisella. Iris, invece, manda in onda il film The prestige con Hugh Jackman.

Stasera in Tv giovedì 15 aprile 2021, programmazione Rai

Rai 1, alle 21:30, trasmette la fiction Un passo dal cielo 6- I guardiani con Daniele Liotti. Nell’episodio Il Leone della montagna, una rifugiata curda scompare nel nulla ed è in attesa di un bambino. Vincenzo e Francesco indagano sul caso e sospettano che si tratti di un sequestro. La sua sparizione potrebbe infatti essere legata alla relazione amorosa tra due pastori che è osteggiata dalle rispettive famiglie. Dafne intanto si risveglia e racconta tutto ciò che ricorda del proprio passato, svelando nuovi retroscena.

Su Rai 2, alle 21:20, va in onda il programma di attualità Anni 20. Francesca Parisella si occupa, tra gli altri, della questione dei migranti  e della storia di un’infermiera vaccinata che ha scoperto di essere positiva al Covid seppur asintomatica. Focus anche sul primo trapianto italiano di trachea e sulla criminalità organizzata. Ospite della puntata Jacopo Fo.

Rai 3, alle 21.25, propone il film commedia del 2017, Il professore cambia scuola con Denis Podalydès. Il professor François Foucault insegna presso uno dei licei più prestigiosi di Parigi. Un giorno confidandosi con una funzionaria governativa le riferisce che anche gli alunni delle scuole di periferia necessitano di docenti preparati per elevarsi socialmente. Ben presto sarà proprio lui ad essere trasferito in un istituto scolastico di un quartiere degradato.

Stasera in Tv giovedì 15 aprile 2021, Programmi, film Mediaset

Su Rete 4, alle 21.25,va in onda Dritto e rovescioPaolo Del Debbio si occupa del tema delle riaperture, dell’andamento della campagna vaccinale e della crisi economica con le proteste avvenute in questi giorni in tutta Italia. Il conduttore propone anche un’intervista a Mauro Corona e Sandra Milo. Gli altri ospiti della puntata sono Anna Maria Bernini, Alessia Morani, Andrea Del Mastro ed il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Canale 5, alle 21.25, manda in onda la nona puntata de L’Isola dei famosi con Ilary Blasi. Da questa settimana l’appuntamento del giovedì verrà trasmesso sempre in differita per permettere lo svolgimento di Supervivientes con il quale condivide la location della Palapa. Il televoto, attualmente aperto tra Fariba Tehrani, Roberto Ciufoli e Valentina Persia, viene chiuso alle 16:30.

Italia 1, alle 21.25, propone il film thriller del 2011, La fredda luce del giorno con Bruce Willis. Will Shaw ha accompagnato la sua famiglia in Spagna per le vacanze. Ma la madre, il fratello e la fidanzata vengono rapiti da alcuni uomini misteriosi. Il ragazzo, mentre cerca di liberare i propri famigliari, scopre che il sequestro è legato a molti segreti del padre Martin.

Stasera in tv giovedì 15 aprile 2021 piazzapulita

Stasera in Tv programmi La7, NOVE

La7, alle 21.25, trasmette il talk show Piazzapulita. Corrado Formigli si occupa della sospensione in America del vaccino Johnson & Johnson e delle proteste dei ristoratori che sperano nelle riaperture per contrastare il fallimento delle proprie attività.

NOVE, alle 21.25, propone il film commedia del 2004, E’ già ieri con Antonio Albanese. Filippo Fontana si trova su un’isoletta delle Canarie per girare un documentario sulla nidificazione delle cicogne. Quando una tempesta lo costringe a rimandare la partenza si rende conto di rivivere continuamente lo stesso giorno, il 13 agosto.

I film stasera su Iris, La5

Iris, alle 21.00, manda in onda il film drammatico del 2006, The prestige con Hugh Jackman. Londra XIV secolo. Due maghi, un tempo amici e colleghi, si sfidano ogni sera a distanza proponendo al loro pubblico spettacoli sempre più entusiasmanti. La loro rivalità però si trasforma ben presto in ossessione.

Su La5, alle 21.10, è previsto il film drammatico del 2011, La musica che non ti ho detto con Lou Taylor Pucci. Gabriel è affetto da un tumore al cervello che lo ha disconnesso dal mondo. Il padre però scopre che attraverso la musica può instaurare nuovamente un rapporto con il figlio.

Stasera in tv giovedì 15 aprile 2021 momentum

I film trasmessi su Premium

Premium Cinema 1, alle 21.15, propone il film azione del 2015, Momentum con Olga Kurylenko. La ladra Alex ed il suo ex compagno rubano dei diamanti in un caveau. Ma non sa che l’oggetto più prezioso che hanno sottratto è una chiavetta usb che contiene informazioni segrete. Ed ora in molti la stanno cercando per recuperarla.

Su Premium Cinema 2, alle 21.15, è previsto il film drammatico del 2005, Match point con Jonathan Rhys Meyers. Chris lavora come insegnante di tennis ed un giorno conosce i fratelli Hewett Tom e Chloe a cui dà delle lezioni private. Chris si innamora di Chloe e i due si sposano. Tutto però si complica quando l’amante di Chris scopre di aspettare un bambino.

Premium Cinema 3 , alle 21.15, trasmette il film drammatico del 2004, Mai più come prima con Marco Velluti. Sei liceali decidono di trascorrere insieme le vacanze dopo la maturità. Dopo aver raggiunto una località di montagna un evento drammatico segnerà per sempre le loro esistenze.

Stasera in tv giovedì 15 aprile 2021 boston caccia all'uomo

Stasera in tv 15 aprile 2021, i film in onda su Sky 

Sky Cinema Uno, alle 21.15, trasmette il film drammatico del 2016, Boston- caccia all’uomo con Mark Wahlberg. Boston 2013. Dopo l’attentato durante la maratona Tommy Sauders, un agente speciale dell’FBI e il commissario Ed Davis iniziano ad indagare sui responsabili dell’attacco. Scoprono che i colpevoli sono due fratelli di origine cecena.

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, va in onda il film commedia del 2013, Questione di tempo con Domhnall Gleeson. Il ventunenne Tim scopre di poter viaggiare nel futuro. Decide così di sfruttare tale possibilità per cambiare il proprio destino.

Su Sky Cinema Family, alle 21.15, è previsto il film animazione del 2013, Cattivissimo me 2. Gru è ormai un ex cattivo e ha scelto di cambiare vita per dedicarsi alle figlie adottive. Ma torna in azione quando la Lega Anti Cattivi gli affida il compito di indagare su un criminale che trasforma gli essere viventi in bestie.

Sky Cinema Action, alle 21.00, è previsto il film azione del 2016, Nemesi con Michelle Rodriguez. Rachel lavora come chirurgo plastico ed è stata rinchiusa in un ospedale psichiatrico. Ad uno dei medici racconta che per vendetta ha operato l’assassino del fratello cambiandogli sesso.

Sky Cinema Suspance, alle 21.00, propone il film thriller del 2012 I bambini di Cold Rock con Jessica Biel. Nella cittadina di Cold Rock i bambini scompaiono misteriosamente. Un giorno viene rapito anche David, il figlio dell’infermiera Julia, mentre sta dormendo nella propria stanza. La madre farà di tutto per ritrovare il  primogenito.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Zona bianca 14 aprile, immagini esclusive del pranzo di Zlatan Ibrahimovic in zona rossa (VIDEO)

Tutte le anticipazioni sulle inchieste, i servizi e gli ospiti al centro della seconda puntata del programma. Conduce Giuseppe Brindisi
Massimo Luciani

Pubblicato

il

Zona bianca 14 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Zona bianca torna con la seconda puntata di mercoledì 14 aprile. il programma di attualità e approfondimento, realizzato in collaborazione tra Videonews e Tg4, è in onda questa sera in prima serata su Retequattro.

Zona bianca-

Zona bianca 14 aprile, ospiti e servizi

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri e il neo Presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga saranno ospiti di Giuseppe Brindisi a Zona Bianca.

Nel corso della serata, tanti i servizi e i temi al centro del dibattito. Un ampio spazio sarà dedicato, con reportage e testimonianze, alle tensioni sociali per le chiusure. Da giorni ormai proseguono nelle piazze di tutta Italia le proteste delle categorie produttive, manifestazioni per la maggior parte pacifiche che sono però, talvolta, degenerate in episodi di violenza.

L’ultima si è svolta qualche giorno fa a Roma all’insegna dello slogan #ioapro#. Sono stati bel 130 i pullman arrivati da Nord e da Sud per consentire ai manifestanti di esprimere il proprio dissenso. Tra l’altro, a Roma, la manifestazione non era autorizzata a causa delle restrizioni per la pandemia covid 19.

Il pranzo di Zlatan Ibrahimovic

E ancora, la trasmissione mostra in esclusiva immagini video del pranzo di Zlatan Ibrahimovic e di alcuni commensali che vi hanno partecipato. Il pranzo è avvenuto pochi giorni fa in un ristorante milanese nonostante la zona rossa. Si tratta di un episodio che sta facendo molto discutere anche perché il calciatore è testimonial anti-Covid per la Regione Lombardia.

Non manca poi l’appuntamento con il viaggio di Toni Capuozzo che, questa settimana, racconta la storia di alcuni impiegati di un’azienda di Como che rischiano il posto di lavoro con lo sblocco dei licenziamenti.

Zona bianca 14 aprile gli ospiti

Tra gli altri ospiti della puntata: l’eurodeputata Alessandra Moretti (Pd), il senatore Maurizio Gasparri (FI), Mario Giordano e Maria Giovanna Maglie. Opinionisti fissi del programma: il direttore de “Il Riformista” Piero Sansonetti e il sociologo Luca Ricolfi.

Gli ascolti

Zona bianca è alla sua seconda puntata con la conduzione di Giuseppe Brindisi. L’appuntamento di esordio, però, non è andato oltre il 3.8% di share nonostante le aspettative della vigilia. Sostituisce Stasera Italia speciale che aveva come padrona di casa Barbara Palombelli.

Il video di Ibrahimovic al ristorante in zona rossa


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it