x

Connect with us

x

Informazione

MasterChef Italia 10 Igor «per me uno show tra musica e cucina», Ilda «sogno il GF»

Le aspirazioni future dei due concorrenti eliminati nella puntata del 28 gennaio 2021 del cooking show di Sky Uno.

Pubblicato

il

MasterChef Italia 10 Igor intervista
Le aspirazioni future dei due concorrenti eliminati nella puntata del 28 gennaio 2021 del cooking show di Sky Uno.
Condividi su

MasterChef Italia 10 nella puntata di giovedì 28 gennaio 2021 ha eliminato Ilda Muya e Igor Nori. Il cooking show di Sky Uno, fruibile anche sulla piattaforma Now TV è prodotto da Endemol Shine Italy è stato inclemente con Igor, eliminato allo Skill Test e Ilda invece che è stata costretta ad abbandonare le cucine di Sky Uno all’Invention Test.

Abbiamo raggiunto telefonicamente i due eliminati. Questa è l’intervista rilasciata a www.maridacaterini.it

MasterChef Italia 10 Igor eliminato

MasterChef Italia 10 intervista agli eliminati Igor e Ilda

Siete certi che il programma ha mostrato tutti gli aspetti della vostra personalità?

Ilda: «In effetti sono una persona molto altruista ed ho rispetto per il prossimo. Non mi è stato però possibile mettere in pratica tutte le tecniche che ho imparato durante le puntate. La verità è che avevo paura. Un lato bello venuto fuori è la mia amicizia con Maxwell. C’è stato tra noi un profondo legame di complicità che mi ha permesso di trovare la serenità che non avevo».

Igor: «Io sono una persona timida. Amo il canto e la musica ed esibirmi dinanzi a molte persone ha significato affrontare le mie paure. Mi sono costruito addosso una specie di corazza che ho utilizzato negli anni. Ma non sono riuscito a portarmela dietro a MasterChef. Vorrei fosse chiaro che non sono mai sceso a compromessi con la mia morale. Non ho mai partecipato a risse ad esempio, per accaparrarmi gli elementi in dispensa. Penso che questo sia giunto ai telespettatori di MasterChef».

MasterChef Italia 10 Ilda eliminata

Qual è il vostro futuro dopo il cooking show?

Ilda: «Io vorrei rimanere nel mondo della Tv piuttosto che della radio, senza rinunciare alla cucina. Questo desiderio di televisione risale alla mia infanzia quando ero impegnata a teatro. Poi ho fatto la speaker radiofonica e adesso mi piacerebbe avere un piccolo posto in una cucina nell’ambito televisivo. Ci tengo anche a sottolineare che la mia personalità viaggia a braccetto con quella che io appaio. E proprio per dimostrare davvero chi sono mi piacerebbe partecipare al Grande Fratello. Ho bisogno di farmi conoscere dal pubblico».

Igor: «In effetti sto pensando ad un programma che possa coniugare musica e cucina. Io credo ad esempio che musica e cucina hanno le guance di una stessa donna. La mia cucina è tradizionale, però nello stesso tempo ci sono degli ingredienti frutto soltanto della mia fantasia ai fornelli».

MasterChef Italia 10 Igor

Qual è il ricordo più bello del vostro MasterChef?

Ilda: «Sicuramente quando mi è stato assegnato il grembiule bianco. Ma nel corso delle successive puntate ricordo che i giudici hanno avuto per me sempre rispetto e considerazione. Inoltre la prima volta che sono entrata nella cucina di MasterChef sono rimasta affascinata. Da casa me la immaginavo sicuramente differente. Ma vi ho trovato una professionalità incredibile».

Igor: «In effetti io non ero concentrato su di me, ma sulle persone che lavoravano nella cucina. Posso però affermare che il mio ricordo più bello è legato a quella televisione di cui ho fatto parte e che mi è sembrata molto più vera di quanto non sembri».

Che cosa non è andato per il verso giusto durante la preparazione dei piatti?

Ilda: «La verità è che mi sono emozionata perché avevo fretta di fare tutto e bene».

Igor: «Sicuramente ho investito troppo me stesso in un gioco. Ma se tornassi indietro farei tutto daccapo. Forse a bloccarmi è stato il mio approccio troppo vero».

Come è stato il passaggio tra cucinare in casa e in uno studio televisivo?

Ilda: «Ai fornelli domestici non senti il peso del giudizio che invece a MasterChef mi ha un po’ perseguitata. Per me non è mai stato un problema cucinare per molte persone».

Igor: «Ho iniziato a cucinare fin da piccolo. Chiamavo il frigorifero il reliquiario di famiglia e non mi sono mai negato a tutti gli ingredienti più importanti. Anche a me piace cucinare per molte persone».

Qual è il vostro menù ideale?

Ilda: «Per me è a base di pesce. Preparerei un antipasto con capesante, vellutata di zucca ed una parte croccantina con nocciole e agrumi. Oppure potrei preparare un antipasto con gamberi avvolti in crema e fritti con l’accompagnamento di una salsina. Per il primo sicuramente proporrei strozzapreti con crostacei, possibilmente gamberi, e zucchine più una riduzione di pomodoro».

Igor: «Io amo le cotture lunghe, le salse strutturate. Per me gli abbinamenti strani non devono mai essere fini a sé stessi. Un piatto che mi piacerebbe realizzare è a base di fegato con liquirizie e spezie».


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it